Spettacolari e buonissime, le crêpes suzette hanno fatto il giro del mondo

Delicato, delizioso e coreografico, tutto quello che possiami chiedere a un dolce è racchiuso nelle crêpes suzette. Dessert con un grande effetto scenografico

Arrivano dalla Costa Azzurra, o meglio dal Principato di Monaco, ma hanno fatto il giro del mondo. Parliamo delle crêpes suzette, un dolce apprezzato in Francia come in Italia. Spettacolare, buonissimo ma anche molto semplice da preparare.

Crêpes suzette
Canva

Il principio è quello di preparare le classiche crêpes dolci e insaporirle poi con uno sciroppo a base di burro, zucchero, succo d’arancia e liquore all’arancia. I francesi usano il Grand Marnier, voi potete cambiare a piacere.

Ma come preparare il flambé senza il rischi di bruciarvi? Non versate il liquore dalla bottiglia in padella, ma preparatelo nel bicchierino. E quando prende fuoco, spostatevi subito, almeno fino a quando la fiamma non sarà sparita, è una questione di secondi.

Crêpes suzette, tutti i passaggi da seguire per la preparazione

Moti credono che le crêpes suzette siano un dolce tipicamente invernali. In realtà potete prepararlo anche in altre stagioni, servendo le crêpes con della frutta fresca e un po’ di gelato alla crema o alla vaniglia.

Ingredienti:

2 uova
150 g di farina 00
280 ml di latte
2 cucchiai di zucchero
1 noce di burro
scorza di mezza arancia
Per la salsa
2 arance
50 g di burro
100 g di zucchero
2 bicchierini di liquore all’arancia

crêpes
Canva

Preparazione:
Partite dalla pastella: mettete a fondere il burro in un pentolino oppure anche soltanto nel microonde e quando è pronto fatelo intiepidire.
In una ciotola sbattete le uova, aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata di un’arancia non trattata e il burro. Cominciate ad amalgamare e poi unite anche la farina setacciata, un pugnetto alla volta, alternandola con il latte.

Mescolate bene il composto con un cucchiaio di legno fino a quando è tutto amalgamato. Poi coprite la ciotola con della pellicola da cucina e lasciate riposare la base delle vostre crêpes per almeno 30 minuti in frigorifero.
Passato questo tempo, potete cuocere le crêpes. Ungete un padellino antiaderente con una noce di burro e quando ha preso calore versate un mestolino di pastella facendo roteare velocemente la padella in modo che tutto il fondo sia ben ricoperto.
Lasciatela andare un paio di minuti a fiamma media, girate e cuocete ancora un minuto sull’altro lato. Andate avanti così, ungendo sempre la padella ogni volta che tirate fuori una crêpe, fino ad esaurimento del composto e poi tenete da parte.

LEGGI ANCHE -> Hai voglia di crepes? Scopri la ricetta super leggera e ricca di gusto

A quel punto potete preparare la salsa delle crêpes suzette. Spremete le arance per ricavare il succo, filtratelo con un colino direttamente in una ciotola. Poi versatelo in un pentolino, aggiungete lo zucchero, il burro e lasciate cuocere fino a quando raggiunge la consistenza di uno sciroppo.
E qui comincia la fase più bella. Piegate le vostre crêpes prima in due e poi ancora in due per formare un triangolo. Mettetele in una padella con lo sciroppo ancora caldo e aggiungete il liquore all’arancia. Poi dovete flambare, cioè dare fuoco tenendo la fiamma accesa sotto la padella. Lasciate bruciare in modo che l’alcool evapori e poi togliete dal fuoco. Infine servite le vostre crêpes suzette ben calde.