Dopo la lotta al tumore, arriva il Covid: la lotta dell’ex gieffina

Giorni terribili per l’ex concorrente del GF Vip che prima è stata colpita da un tumore e adesso soffre i sintomi del Covid. Ecco il dramma dell’ex gieffina.

Una ex gieffina sta affrontando una difficoltà dopo l’altra, dopo essere stata colpita da un tumore e poi dal Covid. Ecco di chi si tratta.

grande fratello logo
Fonte: web

Prima il tumore poi il Covid: il dramma dell’ex gieffina

Stiamo parlando di Carolina Marconi, 43enne influencer di Caracas che ha annunciato pochi giorni fa di essere positiva al Covid. Ogni giorno la Marconi tiene informati i suoi followers sui suoi sintomi e sui miglioramenti.

carolina marconi
Fonte: Instagram

“Ciao ragazzi come state? Beh io sono ancora a casa”, ha scritto recentemente Carolina sul suo account Instagram. “Dopo tanti giorni anche io con il covid per fortuna il peggio sembra sia passato. Ho avuto la febbre, male alle ossa ed un dolore costante in testa che non finiva mai. Ma ormai tutto è risolto, sto benone. Il Covid non è una semplice influenza. Sono stati giorni davvero brutti per fortuna avevo le tre dosi di vaccino”.

Nonostante i problemi di salute, Carolina sta passando un bel momento dal punto di vista lavorativo. Il suo libro “Sempre con il sorriso. La storia della mia battaglia più difficile” edito da Piemme in cui ha raccontato il dramma della malattia che l’ha costretta in ospedale per molto tempo è in cima alle classifiche di vendita e la splendida influencer non potrebbe essere più felice.

“Colgo l’occasione per ringraziare tutti voi, settimana scorsa eravamo al nono posto come libro più venduto di genere vario in Italia e soprattutto grazie per le vostre recensioni, tutte belle anche le critiche sono ben accette”, ha affermato Carolina sempre su Instagram.

LEGGI ANCHE -> Carolina Marconi e la dedica speciale: parole da brividi

“Chiaramente non sono una scrittrice, ho voluto comunque raccontare con semplicità lo spirito di come ho cercato di affrontare la mia battaglia più difficile perché la vita è troppo bella e va difesa con forza e determinazione anche quando ci mette a dura prova. Vi voglio bene la vostra Rasatina.”