Hai la lingua salata? Le cause che dovresti conoscere

La lingua salata è una condizione che può colpire chiunque. Scopri il perché, da cosa dipende e come agire quando si presenta il problema.

Quello della lingua salata è un problema accomuna più persone di quante si pensi e che ha a che fare con motivi spesso diversi tra loro ma che meritano sempre una certa attenzione.

lingua salata
(Adobe Stock photo)

Sebbene sentire la bocca salata di tanto intanto possa essere ritenuto un fatto normale, quando la condizione persiste per lungo tempo diventando fastidiosa, è importante prestarle attenzione e rivolgersi al proprio medico curante. Dietro una lingua che sa sempre di sale, si possono celare infatti diverse patologie che è bene riconoscere per tempo al fine di predisporre la giusta cura. Scopriamo quindi quali sono le più comuni.

Lingua salata: le cause più comuni

A volte può capitare di svegliarsi con la sensazione di avere la bocca e, in particolare, la lingua salata. Quando ciò si verifica i motivi potrebbero essere tanti e tra i più frequenti c’è quello di una scarsa idratazione (specie se il problema si verifica al mattino) o di una cena troppo salata.

lingua salata
(Adobe Stock photo)

In altri casi, però, i motivi che si celano dietro la sensazione di avere la lingua salata possono essere altri.

Disidratazione. Partiamo dalla causa più comune che dovuta ad una scarsa idratazione. In genere quando c’è questo problema alla base, alla lingua salata si sommano anche altri sintomi come la bocca secca, le vertigini, una scarsa minzione e il bisogno di bere. In genere, per risolvere il problema basta quindi bere, preferendo un’acqua naturale e a basso residuo fisso e optando per aumentare il quantitativo di liquidi per un po’. Ovviamente il problema persiste, la cosa migliore è quella di rivolgersi al medico.

Carenza di nutrienti. Come l’acqua, anche il cibo riveste un ruolo importante su questo problema. In alcuni casi, infatti, la lingua salata può essere la causa di alcuni squilibri dati da un’alimentazione che manca di alcune vitamine fondamentali. Un esame studiato in tal senso può quindi essere molto importante. A volte basta integrare con della vitamina B12 o con della vitamina C per veder spanire ben presto ogni sintomo.

Uso di farmaci. Spesso ci sono dei farmaci che possono portare dei sintomi non desiderati e tra questi c’è proprio la sensazione di avere la lingua salata. Qualora se ne stessero assumendo è quindi consigliabile consultarne il bugiardino e verificare le avvertenze che vengono date sull’argomento.

Cambiamenti ormonali. Anche gli ormoni possono influire sulle sensazioni della bocca. Dalla disfunzione ormonale, alla gravidanza e fino alla menopausa, ogni singola variazione può portare ad avere problemi in tal senso. Per questo motivo, vale sempre la pena accertarsi che da questo punto di vista sia tutto a posto.

LEGGI ANCHE -> Perché hai spesso dolore agli occhi? Tutte le cause e i possibili rimedi

Problemi alla bocca. Anche una bocca che ha problemi come le gengive che sanguinano può generare questo disturbo. Spesso ad esso si associa anche un sapore metallico o un senso di bruciore. In tal caso bisognerebbe ricorrere al dentista, migliorare la propria igiene orale ed evitare per un po’ cibi piccanti, fritti o in grado di irritare le gengive. Anche le infezioni alla bocca possono portare a questo problema. Motivo per cui quando dura per più di due o tre giorni e non si capisce da dove arriva è sempre bene provare a chiedere un parere al dentista.

Reflusso gastroesofageo. Il sapore salato in bocca, così come la lingua che brucia, è uno dei sintomi del reflusso gastroesofageo. Se si sa già di soffrirne e si sperimenta questo nuovo sintomo è quindi importante parlarne con il medico. In caso contrario ed in presenza di altri problemi come la raucedine, la nausea o il bruciore di stomaco può valere la pena fare qualche indagine per capire se si soffre di questa patologia.

Muco nel naso. Chi soffre di allergie o arriva da una brutta influenza potrebbe sperimentare la presenza di muco nel naso. Questo quando è gocciolante e si mescola con la saliva può dare un sapore salato, rivelandosi la causa principale della spiacevole sensazione che si ha in bocca.

LEGGI ANCHE -> Le dita delle mani sono gonfie e doloranti? Cause e possibili rimedi

Ovviamente tra le cause dietro la lingua salata ce ne sono anche altre che vanno dalla Sindrome di Sjogren a problemi neurologici fino ad alcuni tumori della bocca. Si tratta però di situazioni molto più rare e che in genere vengono indagate dal medico solo dopo aver analizzato le più comuni sopra riportate.

Ciò che conta è ricordare che ogni più piccola variazione nel nostro corpo merita la giusta attenzione e che la lingua salata rientra tra queste. In caso di comparsa di questo sintomo è quindi sempre opportuno chiedere un parere al proprio medico di base o ad uno specialista.