Ecco i trucchi per eliminare l’acidità al sugo di pomodoro

Se ti capita di preparare il sugo al pomodoro ma di sentirlo spesso troppo acido ecco i trucchi per eliminare l’acidità. 

Molti piatti della cucina italiana sono a base di pomodoro: dalla pasta, alla pizza, passando ai secondi sia di carne che di pesce. Il pomodoro è insomma spesso utilizzato in molte ricette. D’estate poi si possono usare i pomodori freschi e maturati al sole visto che sono davvero saporiti.

eliminare acidità pomodoro
Fonte: Canva

Mentre d’inverno ci affidiamo di più alle passate, magari preparate in casa o direttamente acquistando quelle confezionate. Del resto la versatilità del pomodoro ne fa uno degli ingredienti più usati in cucina.

Un inconveniente che però può presentarsi è che la salsa di pomodoro possa assumere un sapore dal retrogusto acido. Come fare allora ad eliminare l’acidità dal sugo di pomodoro? Ecco i trucchi utili da conoscere.

I trucchi per eliminare l’acidità dal sugo di pomodoro

Quanto è buona la pasta al pomodoro. Peccato che ogni tanto possa capitare di assaggiarla e di avvertire un sentore acido. Si tratta di una situazione molto comune e che capita spesso quando prepariamo un sugo o una salsa di pomodoro.

eliminare acidità pomodoro
Fonte: Canva

Questo vegetale tende infatti ad essere acidulo ed è quindi del tutto normale che si manifesti così anche quando andiamo a cuocerlo in un sugo o come accompagnamento ad un secondo piatto di carne o pesce.

Pur essendo i pomodori freschi più dolci, può comunque presentarsi tale inconveniente, è con le passate confezionate che l’acidità emerge con maggior forza. Ma per fortuna esistono diversi trucchi che ci permetteranno di eliminare l’acidità dal pomodoro. Scopriamoli.

1) Bicarbonato. Basta un pizzico di questa sostanza che trova tantissimi utilizzi in cucina per risolvere il problema dell’acidità del pomodoro. Prima che il sugo cuocia inseriamo al suo interno un pizzico di bicarbonato, se il sugo è molto possiamo anche metterne due pizzichi ma senza esagerare. Vedremo come la sostanza inizierà a far formare delle piccole bollicine sulla superficie del nostro sugo. Si tratta di una reazione chimica normale. Una volta cotto il nostro sugo non sarà per nulla acido e in più il sapore nn sarà alterato dalla sostanza.

2) Zucchero. Un altro dei trucchi della nonna per togliere l’acido dalla salsa di pomodoro è addolcirla con mezzo cucchiaino di zucchero. Occhio però a non esagerare con le quantità. Inoltre, lo zucchero non riesce a togliere del tutto l’acidità dal pomodoro dunque è sempre meglio assaggiare ed eventualmente affidarsi al vecchio rimedio del bicarbonato. Si possono infatti mettere anche insieme.

3) Latte. Un altro metodo è mettere una piccolissima quantità di latte, giusto un goccio, ma senza esagerare altrimenti rischiamo di modificare il sapore del piatto. In alternativa si può provare con una piccolissima noce di burro.

LEGGI ANCHE -> Pollo arrosto perfetto: trucchi per farlo croccante fuori e morbido dentro

4) Carota o patata. O entrambe. Basterà farle cuocere insieme al sugo per ottenere un effetto più dolce. Se le lasciamo a pezzetti visibili poi si possono anche togliere. Altrimenti la carota ci sta bene anche se la tritate più fina e poi la passate insieme alla salsa.

LEGGI ANCHE -> Tagliatelle fatte in casa: ecco i trucchi per farle perfette

Grazie a questi semplici rimedi della nonna o trucchi potremo ottenere un sugo di pomodoro meno acido.