Cerottini per palpebra cadente: un trucco occhi top anche a 40 anni!

Succede a tutte prima o poi di fare i conti con una pelle non più molto elastica e soprattutto tendente a cedere in alcuni punti del viso.

I cerottini per palpebra cadente rappresentano una soluzione immediata e molto efficace per sfoggiare uno sguardo da cerbiatta da valorizzare con un bellissimo trucco occhi!

ragazza con cerottini per palpebra cadente
Chedonna.it

I nostri occhi cambiano con il passare del tempo e ce ne possiamo rendere contro soprattutto quando abbiamo a che fare con ombretti e pennelli. I prodotti di makeup infatti sono decisamente spietati nel rivelare la presenza di un’epidermide non più elastica e tonica, soprattutto sugli occhi.

Per chi si è resa conto di avere una zona perioculare piuttosto lassa, soprattutto raggiunta la soglia dei 40 anni, ecco una soluzione a portata di mano e super economica, i cerottini per palpebra cadente!

Palpebra cadente a 40 anni: curare la skin care è fondamentale

Non basterà certo il makeup giusto o il cerottino strategico applicato per una serata a rendere il nostro contorno occhi più tonico e liftato, per questo ci si dovrà impegnare a coccolare il contorno occhi, palpebra compresa, con i giusti prodotti di bellezza.

cerottini per palpebra cadente ragazza
Canva

Attenzione a struccare gli occhi con delicatezza, soprattutto se siete tra le affezionate delle ciglia super volumizzate e dei prodotti waterproof. Si dovrà eliminare il makeup in modo delicato ed efficace, niente di meglio per riuscirci che utilizzare un olio vegetale da massaggiare sugli occhi con le dita, per poi risciacquare la parte con acqua tiepida.
In questo modo, anche i residui di makeup più tenaci come il mascara, verranno via con facilità senza bisogno di strofinare gli occhi in modo troppo invasivo.

Il tonico, sarà il prodotto chiave e picchiettato con cura, non tarderà a mostrare i risultati!
Applicare poi un siero contorno occhi e una crema idratante e nutriente formulata per l’applicazione nella zona perioculare saranno due gesti importante, da non sottovalutare assolutamente.
Prima del makeup, applicare qualche goccia di collirio rinfrescante, regalerà allo sguardo un aspetto fresco e riposato.

Cerottini per palpebra cadente: cosa sono e come si utilizzano

Il settore beauty è in continua evoluzione e l’obiettivo principale di qualsiasi trattamento di bellezza è quello di rallentare il processo di invecchiamento cutaneo che però, inevitabilmente prima o poi diventa evidente sul volto di ogni donna.

cerottini per palpebra cadente
Pinterest Collage

Cosa fare dunque per ritrovare uno sguardo tonico, e una palpebra bella tirata? Affidarsi ad un professionista della medicina estetica, potrebbe essere una soluzione importante, ma per tutte coloro cercano un ‘rimedio immediato’ e privo di effetti collaterali, i cerottini per palpebra cadente sembrano davvero essere una soluzione efficace, economica e semplice da utilizzare anche ogni giorno!

LEGGI ANCHE -> Mascara nero o colorato: sei sicura di conservarlo nel modo giusto?

Questi dispositivi, si presentano come delle semi lune adesive molto sottili, che vanno applicate sulla piega dell’occhio e la loro funzione è quella di sostenere la palpebra cadente, regalando un effetto davvero immediato e visibile. Dopo averli applicati, si potrà procedere con il trucco occhi godendo del nuovo sguardo decisamente più tonico.
Sono diverse le makeup artist che utilizzano o hanno provato questi cerottini, Clio Makeup è una di quelle più amate e in questo video tutorial li prova per i suoi followers!

LEGGI ANCHE -> Trucco occhi a 50 anni? L’ombretto prugna è la tua arma segreta!

Non vi resta che acquistare i miracolosi cerottini e dire addio alla vostra palpebra cadente, almeno per qualche ora!

Gestione cookie