Sai che c’è una tecnica per raggiungere l’orgasmo senza usare le mani?

Come? Raggiungere l’orgasmo senza usare le mani è una possibilità? A quanto pare sì ed esiste una tecnica specializzata a riguardo: ecco quale!

Va bene, va bene, lo sappiamo: a volte ti capita di nonarrivare” al punto più alto del piacere anche usando mani, corpo del partner e sex toys, figuriamoci se pensi di riuscirci “senza mani”!
Visto che questa non è una barzelletta (come Pierino, che faceva il giro del palazzo in bicicletta senza mani sul manubrio), cerchiamo di capire meglio di che cosa stiamo parlando.

come raggiungere l'orgasmo
(fonte: Unsplash)

Sembra, infatti, che esista una tecnica che ti permette di raggiungere il massimo del piacere senza addirittura usare le mani.
Che ne dici: la scopriamo insieme (e poi la spieghiamo anche al tuo partner)?

Come raggiungere l’orgasmo senza usare le mani: la tecnica che devi imparare il prima possibile

Quando si parla di intimità e, soprattutto, di piacere femminile finiamo quasi sempre per imbatterci in un ver e proprio “ostacolo“.
Parliamo dell’orgasmo che, per quanto riguarda la popolazione femminile in una relazione eterosessuale, è quasi sempre un vero e proprio sconosciuto.

come raggiungere l'orgasmo
(fonte: Unsplash)

Se già non riesci a raggiungerel’obiettivo” in maniera “normale”, figuriamoci, come vogliamo stabilire noi, senza usare mani: ma è mai possibile?
A quanto pare la risposta è sì: si può raggiungere l’orgasmo senza penetrazione, senza usare le mani o qualsiasi altro “strumento”!
Dopotutto, anche se è vero che l’orgasmo non deve essere il vostro unico obiettivo non è di certo un male sapere di poterlo raggiungere, no?

Bene, passiamo ai fatti!
Come si fa a raggiungere l’orgasmo senza usare le mani? La risposta potrebbe sembrarti “semplicistica” ma è sicuramente qualcosa che devi imparare a fare.
Devi allenare il cervello! Chiedi al tuo partner di raccontarti quello che vorrebbe farti, con abbondanza di particolari.
Il cervello, infatti, è l’organo sessuale più attivo nel nostro corpo: raccoglie tutti gli stimoli e li trasforma (letteralmente) in piacere. Se non sei capace di eccitarti ed eccitare il tuo cervello, c’è poca probabilità che la tua vita intima vada a gonfie vele!

LEGGI ANCHE –> Riaccendere la passione si può usando i rapporti intimi senza penetrazione

Il secondo passo, poi, è sicuramente imparare a parlare delle tue fantasie più sfrenate.
Lascia che siano le parole che sussurri o anche le sconcezze che dirai (se ti piace, ovviamente) a rendere il tuo cervello ancora più recettivo!
Tu ed il partner, infatti, dovete entrare nella modalità di un eccitamento costante e continuo creato solo a parole. Ma è tutto qui?
Ovviamente (e per fortuna) no.

Dopo esservi raccontato come e cosa vi piacerebbe fare, dovete passare ad un altro tipo di stimolazione.
Innanzitutto, lasciatevi andare a quella visiva: ci sono tantissimi contenuti (non per forza hardcore) che potete guardare insieme per eccitarvi!
Scegliete serie TV particolarmente conosciute per le scene spinte oppure film ad alto contenuto erotico che non sono, però, vietati sulle piattaforme di streaming.
Un suggerimento su tutti? Guardate qualche puntata di Too hot to handle su Netflix: un gruppo di single che non può darsi da fare e cede alla tentazione ogni cinque minuti? Ce n’è abbastanza per eccitare chiunque!

Ed ora, la parte finale!

LEGGI ANCHE –> Questi sono i cinque suggerimenti per avere sempre voglia di farlo

Se tutta questa eccitazione non vi ha ancora portato da nessuna parte, è giunta l’ora di provare un’ulteriore stimolazione che non prevede l’uso delle mani.
Cercando le parole Binaural Beats Ultra su YouTube troverete numerosi link che riportano ad un album famoso per provocare orgasmi… senza farvi toccare!
La musica va ascoltata con le cuffie, concentrati e facendo attenzione al proprio respiro oltre che a quello del partner.
Che ne dite, questo è un gioco che potrebbe interessarvi provare? Noi pensiamo che sia un modo assolutamente divertente per passare una serata in casa!