TEST: Sei una buona moglie? Rispondi a qualche domanda e scoprilo

Che tipo di  moglie, partner o una compagna sei? Questo semplice test ti pone alcune domande su questo ruolo che ti faranno riflettere.

Essere una buona moglie non significa essere amorevole e presente per il partner. Le donne oltre ad occuparsi della famiglia, si occupano anche dei figli e vanno anche a lavorare, restare amorevoli quando si è sotto stress non è sempre facile. Essere una buona moglie significa molto di più. La moglie è un ruolo che apporta infiniti vantaggi quando si assolve questo compito nel modo migliore e il modo migliore di farlo è essere felice di farlo.

test coppia buona moglie
Photo CheDonna

Sei soddisfatta della tua vita coniugale? Ti senti appagata in questo ruolo? Le domande che seguono ti aiuteranno a valutare come ti calzano i panni da moglie e se c’è qualcosa che puoi fare per migliorare il tuo modo di essere moglie. Sei pronta a a fare il test?

LEGGI ANCHE -> Test delle Acconciature Sposa | Scegline una e scopri che moglie sarai

Che tipo di moglie sei? Scoprilo con il nostro test

Vuoi capire che tipo di moglie sei? Basta valutare la tua vita privata ed alcuni aspetti comuni dell’essere moglie per comprenderlo. Rispondi sinceramente alle domane che seguono e leggi il profilo corrispondente alla maggioranza delle risposte date:

test coppia buona moglie
Photo CheDonna

1) Come ogni giorno devi pensare a cosa preparare per cena oltre che a riordinare i suoi cassetti ed occuparti del suo bucato. Come ti fa sentire?

a- Appagata
b- Stanca
c- Sfruttata

2) Sei a letto e hai avuto una giornata davvero faticosa. Tuo marito ti raggiunge e ti bacia amorevolmente lanciandoti dei chiari segnali, ti desidera. Tu cosa fai?

a- Ricambi i suoi baci e decidi che quello è il modo migliore per concludere una pessima giornata.
b- Gli spieghi che sei esausta e che hai bisogno di dormire e rimandi
c- Ti giri dall’altra parte e sprofondi nel sonno

3) Tuo marito ha mangiato un tramezzino con la rucola prima di un meeting al quale hai presenziato anche tu. Alla fine del discorso si siede accanto a te e si rende conto di avere un pezzo di insalata sui denti. Tu lo avevi gia notato. Quando tuo marito ti chiede se si vedeva durante il discorso tu cosa rispondi?

a- neghi e gli dici che neanche tu lo avevi notato, era impercettibile
b- Gli dici che si notava a mala pena e che per vederlo si doveva proprio farci caso
c- Sei sincera e ammetti che si vedeva parecchio

4) Tuo marito ha commesso un errore ed ora ne paga le conseguenze. A questo punto è chiaro che se avesse agito diversamente, come tu stessa consigliavi di fare, questa situazione spiacevole si sarebbe potuta evitare. Cosa fai?

a- Lo sostieni e lo consoli, capita a tutti di sbagliare
b- Lo rimproveri e ribadisci che dovrebbe usare di più la testa e pensare alle conseguenze dei suoi atti prima di agire
c- Gli volti le spalle, sei furiosa, tu glielo avevi detto ed ora  “chi è causa del suo mal pianga se stesso”.

5) Quante volte nell’ultimo mese gli hai detto: “Quanto mi piace il mio marito sexy”:

a- Almeno una volta
b- Più di cinque volte
c- Mai

6) Quante volte nell’ultima settimana hai paragonato quello che fai tu a quello che fa lui rimproverandolo?

a- Neanche una volta
b- Una volta
c- Più o meno tutti i giorni

7) E’ sabato, tuo marito si è svegliato e ha deciso di darti una mano in casa. Inizia dalla cucina e decide di caricare la lavastoviglie. Ovviamente lo fa a modo suo e tu non condividi affatto questo modo, secondo te sta sbagliando tutto. Che fai?

a- Non dici nulla, non importa se i piatti si sbeccheranno, ti sta aiutando, è un bel gesto, non rovinerai tutto
b- Lo fermi e gli chiedi di passare l’aspirapolvere, alla lavastoviglie ci pensi tu
c- Stizzita gli fai vedere per l’ennesima volta come dovrebbe essere caricata.

8) Quando discutete il tuo obiettivo principale è:

a- Parlare senza arrivare ad avere una discussione e senza litigare
b-Fargli capire le tue ragioni
c- Fargli capire che sta sbagliando

9) Tu e tuo marito avere dei problemi e state attraversando un brutto momento. Avresti bisogno di sfogarti con un amica fidata ma trovi la cosa:

a-Poco leale nei confronti di tuo marito e quindi rinunci
b- Non necessaria e quindi desisti
c- Liberatoria e quindi ti sfoghi

10) In genere cosa fai quando tuo marito rientra a casa dal lavoro?

a- Lo saluti affettuosamente e lo baci, è sempre bello quando rientra a casa
b- L’accoglienza dipende dal modo in cui vi siete salutati il giorno prima o il modo in cui ti gira l’umore
c- Non vedevi l’ora che rientrasse perché è stata una giornataccia e gli devi raccontare tutti i problemi e gli inconvenienti della giornata

Risultato del test

Avrai notato che il test ha cercato di farti riflettere sul tuo comportamento riguardo a situazioni comuni che accadono durante la vita da conviventi.

Se hai dato più risposte A

Indubbiamente sei una buona moglie. Assolvi questo ruolo in modo esemplare. Sei molto innamorata di tuo marito ed occuparti della famiglia, di lui non ti dispiace affatto. Ti senti realizzata non un operaia sottopagata quando sistemi il vostro nido d’amore. Con lui sei molto paziente, fai in modo che non veda l’ora di tornare a casa, gli offri un sorriso e un abbraccio ogni volta che rientra per mostrargli che casa vostra è il posto più bello del mondo.

Se hai dato più risposte B

Se hai dato più risposte B il tuo ruolo di moglie è altalenante. Sei presente, ti occupi di tutto ma perdi le staffe e sei nervosa. Ami tuo marito come il primo giorno ma vorresti che collaborasse maggiormente e che ti aiutasse. Lo rimproveri per questo e gli ricordi che ha dei doveri anche in casa anche se lavora più ore di te e probabilmente guadagna di più non significa che è esonerato da tutto il resto. Le persone non cambiano, forse dovresti cambiare tu il tuo approccio e vedere se ottieni di più.

Se hai dato più risposte C

Se hai dato più risposte C dovresti rivedere alcune cose nel tuo rapporto. La tua vita coniugale non ti soddisfa affatto, ti senti infelice, è come se ti stessi sacrificando e se avessi fatto delle rinunce che ti pesano a favore di un rapporto che non si sta affatto dimostrando come ti aspettavi. Dovreste comunicare senza aggredirvi e fare chiarezza sugli aspetti negativi di questa unione e tentare di salvare il salvabile.