Inviare foto nudi, una pratica sessuale sempre più diffusa. Sai cosa rischi?

Sexting è il termine usato per indicare l’invio di messaggi accompagnati da foto di nudo. Sono sempre più diffusi ma non si conoscono i rischi.

Il sexting è una pratica diffusa a tutte le età. Oggi messaggiare è molto semplice, attraverso i messaggi comunicare i propri desideri sessuali e stimolare il desiderio dell’altro è molto semplice. Probabilmente pensi che inviare le tue foto di nudo a persone di cui ti fidi non rappresenti un pericolo. Ma è davvero così?

sexting
Photo Canva

Le persone di tutte le età che si avvalgono del sexting sono in netto aumento. Il sito Zava ha condotto un sondaggio sull’argomento intervistando 1.000 americani e 1.000 europei. A queste persone è stato chiesto di descrivere in quale modo riescono a combinare  sessualità e tecnologia. Il sondaggio ha dimostrato che l’invio di foto di nudo o testi piccanti è molto comune e riguarda tutte le età.

LEGGI ANCHE —-> Sexting e Revenge Porn, sempre più diffusi tra i giovani, le cose da sapere

Inviare foto nudi, quali rischi si corrono?

Sempre più persone si stanno facendo tentare a questa pratica e cercano di stuzzicare l’appetito sessuale del partner inviano la mappa delle loro zone erogene. Scatti audaci e seducenti popolano le app di messagistica. Le donne tendono a fotografare maggiormente il seno mentre gli uomini tendono a mostrare orgogliosi il loro membro pronto per la performance.

sexting
Photo Canva

Stando alle conclusioni del sondaggio, il 33% degli uomini europei e il 31% delle donne europee di età compresa tra i 18 e i 24 anni ammettono di inviare foto sessuali. Questa cifra diminuisce con l’età: il 29% degli uomini e il 24% delle donne di età compresa tra 25 e 24 anni, il 24% degli uomini e il 20% delle donne di età compresa tra 35 e 44 anni e infine il 21% degli uomini e il 20% delle donne sopra i 45 anni.

Dal sondaggio si evince che gli europei sono più cauti degli americani. Il 40% degli uomini e il 36% delle donne americane di età compresa tra i 18 e i 24 anni, il 27% degli uomini e il 26% delle donne sopra i 45 anni praticano abitualmente sexting.

Il sondaggio è anche riuscito a risalire all’oggetto più gettonato delle foto:

  • Il 43% delle donne europee mostra il seno
  • Il 30% degli uomini europei mostra il busto

Le coppie che tendono ad inviare questo tipo di messaggio sono soprattutto quelle più datate dato che questa pratica richiede intimità e fiducia per molte persone. Il sondaggio ha quantificato che il 27% degli uomini e il 33% delle donne impegnate in una relazione datata utilizzano frequentemente questo tipo di messaggi.

Il motivo per cui lo fanno? Spesso i partner lo fanno per ravvivare il desiderio di coppia, sembrerebbe inoltre che più si utilizzano questi messaggi, maggiore è il livello di soddisfazione sessuale della coppia.

Coloro che hanno dichiarato i inviare su base quotidiana e settimanale questo tipo di messaggi, hanno dichiarato i essere anche molto soddisfatti sessualmente. Al contrario, le persone che hanno inviato nudi o sexting solo “poche volte nella loro vita” hanno costatato di non essere molto soddisfatti della loro sessualità. Una casualità?

Per quanto riguarda i rischi attenzione a inviare foto di nudi senza consenso. Le foto non richieste potrebbero essere oggetto di denuncia perchè è una pratica illegale senza il consenso del destinatario di questo tipo i messaggio.