Una Vita anticipazioni: Genoveva muore? Colpo di scena in arrivo

Una Vita anticipazioni: la dark lady morirà? Le rivelazioni dei nuovi episodi ci dicono che Genoveva Salmeron tenterà il tutto per tutto per salvarsi, ecco cosa accadrà

La serie è ambientata agli inizi del XX secolo, precisamente tra gli anni 1899 e 1920, e racconta le storie di varie famiglie e del gruppo di domestiche del ricco quartiere di Acacias, situato in una città indefinita, molto probabilmente Madrid.

una vita
Foto dal web
una vita
Foto dal web

Nel dettaglio la soap opera “Una Vita” racconta le vicende appassionanti delle famiglie De la Serna, Álvarez Hermoso, Hidalgo e Palacios. Famiglie che si intrecciano sullo sfondo di un ricco palazzo signorile.

Nel giugno 2015, Mediaset ha acquisito i diritti per trasmettere la serie in Italia con il nome di Una Vita: la sua anteprima su Canale 5 è stata un enorme successo con una share del 20,83%. Da quel momento in poi “Una Vita” colora i nostri pomeriggi estivi, con nuove storie, intrighi e ambientazioni affascinanti e misteriose.

LEGGI ANCHE –-> Una Vita anticipazioni: un altro addio ad Acacias, cambia tutto

Una Vita anticipazioni: Genoveva Salmeron tenterà di salvarsi a tutti i costi

Nelle prossime puntate di Una Vita, tutto quello che succederà quando Genoveva Salmeron (Clara Garrido) sarà in carcere. Ecco cosa succederà

una vita
Foto dal web

Quando Genoveva ) si mette una cosa in testa, difficilmente non la ottiene. Ed è ciò che succederà anche stavolta nelle prossime puntate italiane della telenovela spagnola.

Dopo essere stata rinchiusa in carcere per l’omicidio di Marcia Sampaio (Trisha Fernandez), la dark lady scriverà una lettera al Re per chiedergli l’indulto e tale iniziativa farà storcere il naso a Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo).

Tutto ciò, tra cui la carcerazione di Genoveva avrà origine quando in accordo con Israel “Santiago” Becerra (Aleix Melè), Laura Alonso (Agnes Llobet) e il commissario Aurelio Mendez (David Garcia Intriago), il falso “smemorato” Felipe inscenerà il suo sequestro e quello di Genoveva, che arriverà ad ammettere di avere ucciso Marcia nel momento in cui Becerra sembrerà sul punto di assassinare l’Alvarez Hermoso.

Qualche mese dopo (e successivamente ad un salto temporale nelle vicende della soap), la Salmeron sarà ancora rinchiusa in carcere e vicina alla condanna a morte. Tuttavia, la donna non si arrenderà e, continuando a sostenere di aver ammesso il suo coinvolgimento nell’assassinio della Sampaio solo per salvare la vita a Felipe, darà il via ad un’altra sua opera di macchinazione ingegnosa.

La donna farà leva sul fatto che, qualche tempo prima, aveva dato il via ad una trattativa per riportare in Spagna i soldati imprigionati nella guerra africana sorta nella zona del Rif. Di conseguenza, la donna chiederà al Re di concederle l’indulto in nome del bene che lei ha fatto alla nazione.

Con tale stratagemma, la Salmeron spererà dunque di far passare in secondo piano l’omicidio che ha commesso, visto che in fondo Marcia era l’amante del marito. Un’azione, a detta della morale del tempo, equiparabile al cosiddetto “delitto d’onore”.

Appena la notizia dell’eventuale indulto arriverà ad Acacias, Felipe ovviamente andrà su tutte le furie, con Mendez che cercherà di fargli capire che non è del tutto da scartare l’idea che Genoveva possa ritornare in libertà.