Couperose e blush: gli errori da evitare assolutamente!

Couperose e blush sembrano due parallele che non si incontreranno mai. Se però si evitano alcuni errori e si applicano alcune strategie di makeup, chi soffre di questa patologia non dovrà rinunciare a questo cosmetico.

La couperose è un inestetismo rappresentato da una lesione della cute concentrata sul viso che si evidenzia con macchie rosse e capillari dilatati molto evidenti. Si concentra soprattutto sulle guance, sui lati del naso, gli zigomi.

Couperose e blush in viso
Chedonna.it

Quando una donna soffre di questa problematica, avendo il viso chiazzato di rosso, evita di utilizzare il blush che accentuerebbe il problema almeno a livello visibile. La verità è che non si dovrebbe rinunciare al blush, ma imparare a mimetizzare con il makeup questo inestetismo, ecco gli errori da non commettere.

->>LEGGI ANCHE: Palette di ombretti per Natale: le migliori da regalare su Amazon!

Couperose e blush: gli errori da non commettere nel truccare il viso e i consigli per mimetizzare il rossore in modo perfetto

Se siete tra le donne colpite da couperose, saprete come è difficile riuscire a coprire le zone arrossate con un fondotinta che non sia ultra coprente e formulato per creare una seconda pelle.

Nella vita di tutti i giorni però, sono pochi i cosmetici che si utilizzano soprattutto per quanto riguarda la base viso. Nel caso di couperose, esistono degli errori da non commettere assolutamente:

1- Skincare sbagliata

La pelle con couperose, necessita di prodotti per la skincare formulati appositamente. Attenzione allo shock termico. L’epidermide non dovrebbe mai essere sottoposta a bagni troppo freddi o troppo caldi.

2- Cercare di coprire i rossori con il fondotinta

Un semplice fondotinta, anche fosse uno dei più costosi, non riuscirà a mimetizzare alla perfezione i rossori dovuti alla couperose.

3- Cercare di coprire i rossori con il correttore

Come per il fondotinta, anche il correttore che si utilizza per mimetizzare piccole imperfezioni del viso, non potrà nascondere i rossori dovuti a questa problematica.

4- Non utilizzare un correttore cromatico

Per mimetizzare la couperose, si dovrà sempre utilizzare un correttore cromatico che nel caso di questo inestetismo cutaneo sarà il correttore verde, perfetto per mimetizzare i rossori sulla pelle.

Come creare una base viso quando si ha la couperose: il video tutorial

->>LEGGI ANCHE: Come creare un bellissimo makeup luminoso per Capodanno!

Seguendo i consigli della bravissima truccatrice Carmela D’Ascoli imparerete a mimetizzare il rossore e potrete utilizzare il blush che preferite!