Braccia flaccide a 50 anni: ecco 4 esercizi miracolosi per rassodarle

Braccia flaccide a 50 anni: il tormento di tante donne! Con il passare del tempo la pelle perde tono ed elasticità. Ma con una buona ginnastica quotidiana si possono fare miracoli! Ecco 4 esercizi top per braccia da teenager!

Accettare gli anni che passano, con annesse trasformazioni del corpo, è una sfida ardua per ogni donna. Con il tempo cambiano viso, collo, décolleté, braccia e gambe. La pelle perde tono ed elasticità. Già dopo i quarant’anni si manifestano i primi segni di cedimento.

Braccia flaccide 50 anni
(Adobe Stock)

Il corpo tende a produrre quantità minori di collagene ed elastina, che donano sostegno e resistenza e hanno la funzione di assicurare compattezza al tessuto. Una corretta alimentazione, associata all’utilizzo di cosmetici specifici, può aiutare a contrastare alcuni degli inestetismi più comuni quali smagliature, cellulite e rughe d’espressione (che sono le prime a comparire soprattutto nella zona del contorno occhi).

L’interno braccia è una delle aree più delicate e sensibili del nostro corpo. Con il passare del tempo la pelle cede, diventa flaccida e cadente. Bisogna fare il possibile per conservarla in buono stato e, in tal senso, un valido aiuto arriva dalla ginnastica. In questo articolo vogliamo consigliarti 4 esercizi strepitosi per migliorare le braccia flaccide a 50 anni. Ripetuti con costanza, ogni giorno, assicurano risultati davvero eccezionali!

Braccia flaccide a 50 anni: la ginnastica fai da te che aiuta!

Braccia flaccide a 50 anni? Tranquilla, puoi fare moltissimo da sola per migliorarle. Ci sono almeno 4 esercizi facili e veloci da provare. Ti diciamo quali sono e, soprattutto, come eseguirli correttamente. Avrai risultati sorprendenti senza sforzi o privazioni particolari.

Braccia flaccide 50 anni
(Adobe Stock)

LEGGI ANCHE –> Rughe sul collo: gli esercizi miracolosi per recuperare tono ed elasticità

  1. Dips su sedia – Consiste nel fare forza sulle braccia, piantando bene i talloni a terra. Ecco come devi procedere: posiziona una sedia dietro di te e metti le mani sulla seduta, con i pollici rivolti verso il corpo, i palmi aderenti al piano e le dita al bordo. Fai in modo di tenere le gambe leggermente aperte, senza superare la larghezza del bacino. Mantieni le spalle allineate ai polsi e il busto in posizione verticale. Con testa alta e sguardo fisso in avanti, piega le braccia andando giù con il busto lentamente. Ritorna alla posizione di partenza e fai 3 serie da 10 ripetizioni;
  2. Pesi – Mettiti seduta e tieni un peso in ogni mano. Stendi le braccia verso l’alto, allineando i gomiti alle orecchie. Poi, piegale lentamente dietro la testa. Questo esercizio è un toccasana per i tricipiti. Fai 2 serie da 15 ripetizioni;
  3. Push ups – Sdraiati a pancia in giù su un materassino, con le mani appena sopra le spalle. Dopodiché, avvicina le mani facendo combaciare pollice con pollice e indice con indice. Sollevati cercando di restare rigida, piega le braccia con i gomiti allineati al busto e, poi, abbassati leggermente. Torna nella posizione di partenza, distendi le braccia verso l’alto e ripeti l’esercizio. Fai almeno 2 serie da 10 ripetizioni;
  4. Elastico – Ecco la posizione di partenza che devi assumere: in piedi con gambe leggermente divaricate e piegate. Procurati un elastico da fitness e fallo passare sotto i piedi, afferrando le due estremità con le mani. Mantieni la schiena dritta, l’addome in dentro e piega le braccia avvicinando i polsi alle spalle. Esegui l’esercizio espirando quando fletti le braccia e inspirando quando le distendi. Ti aiuterà a stimolare il bicipite e a rassodare l’interno braccia;
  5. Panca – Siediti su una panca oppure su una sedia, con i piedi saldi a terra e le ginocchia piegate. Afferra due pesi e porta il braccio destro fino al petto e, poi, indietro. Fai lo stesso con il braccio sinistro. Ti consigliamo di fare due serie da 10 ripetizioni ognuna.

Se hai da poco superato i cinquant’anni e non ti piacciono più le tue braccia, non disperare. Ora sai come rimediare da sola senza andare in palestra. La parola d’ordine è costanza! Impegnandoti seriamente il loro aspetto migliorerà tantissimo. Dirai addio alle braccia ad ‘effetto tendina’.

Se oltre che a rassodarle desideri anche che dimagriscano un po’, ecco alcuni trucchi pazzeschi per riuscirci in poco tempo senza fatica.

Come vedi abbiamo sempre una soluzione per tutto, fidati di noi!