Come preferisci dire ti amo? Scopriamo che tipo di partner sei

Il nostro test del “ti amo” ci svelerà che tipo di partner sei in un batter d’occhio: dicci come preferisci dirlo e ti sveleremo chi sei!

Come hai detto “ti amo” al tuo partner? O, se ancora non siete a quel punto nella vostra relazione, come pensi di dirglielo?
Il nostro test della personalità di oggi si vuole concentrare sulle coppie e future tali per scoprire che tipo di persona sei quando sei in una relazione.

test del ti amo
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Come faremo? Ma semplicemente chiedendoti di scegliere una tra queste quattro maniere di dire ti amo al proprio partner.
Qual è quella che ti piace di più o quella che hai usato fino ad adesso?
Scopriamo subito che tipo di partner sei!

Test del ti amo: come lo hai detto al partner ci svela che tipo di compagno di vita sei

Pensi di essere un ottimo partner?
Il tuo fidanzato dovrebbe baciare per terra dove cammini visto che sei la compagna migliore del mondo?

test del ti amo
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Sebbene non abbiamo dubbi a riguardo (o meglio, ne abbiamo pochi), abbiamo deciso comunque di proporti un test della personalità decisamente particolare.
Vogliamo sapere come hai detto ti amo al tuo partner: ti va di condividere con noi la tua esperienza?

LEGGI ANCHE –> Scopriamo il tuo lato più spaventoso: dicci cosa vedi nel disegno!

Il test del ti amo, infatti, vuole sapere se il giorno che hai detto ti amo al tuo partner glielo hai detto a voce, nella maniera più plateale possibile anche o se hai deciso di comunicare il tuo amore con un regalo.
Potresti anche aver detto ti amo per la prima volta per lettera oppure non aver detto ti amo proprio per niente (e rifiutarti ancora oggi di farlo).

Scopriamo subito che tipo di partner sei con il nostro test del primo ti amo!

  • hai detto ti amo a voce: la prima volta che hai detto ti amo al tuo partner, non hai avuto dubbi. Doveva succedere solo a voce, in maniera chiara e diretta. Non lo hai urlato con un megafono, questo no, ma di certo non ti vergogni del fatto di amare e di essere amato di rimando!
    Sei un tipo di partner particolarmente aperto al confronto e che non ha paura di prendersi le sue responsabilità nella relazione.
    Ti piace essere in piena sintonia con il tuo compagno e non vuoi assolutamente che succeda nulla che possa mettere in crisi il vostro rapporto.
    Visto che ti piace il confronto, non hai problemi a parlare con il tuo partner e a sentire anche le sue esigenze. Non vogliamo dire che tu sia il partner perfetto ma sicuramente ti ci avvicini!
  • hai detto ti amo con un regalo: la prima volta che hai detto ti amo, ti sei fatto “supportare” da un regalo.
    Poco importa quale fosse: un fiore, una scatola di cioccolatini oppure semplicemente una collanina od un pensierino per l’altro, per te era lo stesso.
    Sei un partner decisamente affettuoso ed anche molto attento ai desideri del tuo compagno ed alle sue preferenze.
    Purtroppo, però, sei anche una persona decisamente attaccata non solo ai beni materiali ma anche ai gesti, in maniera molto tradizionalista.
    Fatichi a fare qualcosa “fuori dagli schemi” e, quindi, potresti entrare in contrasto con il tuo compagno proprio a questo riguardo.
    Per te ci sono le porte aperte delle automobili, l’uomo che paga sempre il conto e le rose rosse a San Valentino. Potete anche cambiare un poco musica, lo sai?

LEGGI ANCHE –> Credi di riuscire a trovare la seconda giraffa in questa immagine?

  • hai detto ti amo con una lettera: se hai scelto di usare una lettera (o comunque qualcosa di scritto) per comunicare al partner che lo amavi, possiamo dire che sei un vero romantico.
    Sei una persona decisamente piena di sentimenti e di emozioni e, a volte, fatichi a tenerle sotto controllo.
    Non è che cerchi di prevaricare l’altro però non riesci assolutamente a controllarti e, per questo motivo, hai paura di esagerare!
    Sei un partner che, con ogni probabilità, dice e fa tutto al posto dell’altro il che, ovviamente, può risultare un poco asfissiante.
    Non ti rendi neanche conto del fatto che, spesso e volentieri, non ti fermi ad ascoltare l’altro ma ti senti solo tu protagonista del vostro amore!
    Sappiamo che non è così: però ti serve un poco di allenamento per essere meno eccessivo!
  • non hai detto (e non vuoi dire) ti amo: capiamoci meglio. Non è che tu non sia innamorato, anzi! Sei veramente preso dal tuo partner e, tra te e te, sai bene che si tratta di amore.
    C’è solo un problema, però: non dirai mai ti amo, né al tuo partner né a nessun’altro. Non trovi che sia fondamentale, non vuoi sentirlo e non vuoi dirlo: perché rovinare con le parole un sentimento che senti potente dentro di te?
    Non sei un partner cattivo, questo no, però possiamo dire che sei un partner decisamente difficile.
    Pensi che andare fuori dalla tua comfort zone per amore o per gli altri sia sbagliato e tendi ad essere un poco egoista. Sei al centro di tutto e, anche nelle relazioni, tendi a ignorare i desideri altrui. Insomma, a volte la relazione praticamente ce l’hai da solo visto che non ti preoccupi dei desideri dell’altro: non pensi che valga la pena fare un passo nella sua direzione?

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.