Panettone fatto in casa veloce? I trucchi per un risultato perfetto

Scopri come realizzare un ottimo panettone fatto in casa in modo veloce e pratico. I trucchi che ti cambieranno la vita.

Con il Natale che si avvicina, aver voglia di gustare un buon panettone è più che normale. Di questi tempi, c’è chi ha ne ha già acquistati di ogni tipo per iniziare a gustarli e chi invece preferisce sperimentare realizzandone a casa.

panettone fatto in casa veloce
(Adobe Stock photo)

A volte, però, la mancanza di tempo può portare ad avere qualche difficoltà in merito, portando a scoraggiarsi. Per fortuna ci sono diverse strategie in merito ed una tra queste è quella di realizzare un panettone fatto in casa veloce.

Si tratta di una preparazione non proprio convenzionale ma che può risultare perfetta per chi è alle prime armi o per chi desidera più semplicemente realizzare un dolce che abbia il sapore del panettone e che lo ricordi il più possibile anche esteticamente. Scopriamo quindi quali sono i trucchi da mettere in atto per un risultato che soddisfi a pieni e che doni al proprio dolce il classico sapore di panettone.

Panettone fatto in casa veloce: i trucchi che ti cambieranno la vita

Che i dolci di Natale abbiano un certo fascino è più che risaputo. Si tratta infatti di vere e proprie prelibatezze alle quali è davvero difficile resistere. Nel caso del panettone, poi, il profumo, il sapore, i canditi e quanto ne fanno un dolce unico nel suo genere suonano come un vero richiamo per i più golosi.

panettone fatto in casa veloce trucchi
(Adobe Stock photo)

Come fare, però, quando il tempo a disposizione è poco? In tal caso si può ricorrere alla realizzazione di un panettone veloce. Una preparazione per certi versi più semplice ma che nasconde comunque delle insidie. Ecco, quindi, alcune dritte indispensabili per ottenere il dolce dei propri sogni con poche e semplici mosse.

LEGGI ANCHE -> Gli albumi non montano mai a neve? I trucchi che devi conoscere

Procurarsi lo stampo classico. L’estetica vuole sempre la sua parte. Un dolce che sa di panettone ma che ha le sembianze di una torta non sarà quindi la stessa cosa. Inoltre, far lievitare il dolce nell’apposito stampo può fare davvero la differenza fornendo più possibilità di ottenere il dolce desiderato. Meglio, quindi, non lesinare mai su questa possibilità e scegliere il giusto stampo nel quale far lievitare e cuocere il proprio dolce.

Inserire sempre della pasta acida. Quest’ingrediente è quello che tra tutti contribuisce maggiormente a donare al panettone sapore e profumi caratteristici. Si tratta quindi di un’opzione non discutibile. Per far prima si può optare per un impasto a base di manitoba, lievito e acqua. Partire da una biga cambierà di sicuro le cose facendo ottenere un dolce dal sapore (e dal profumo) di panettone.

Usare burro e uova a temperatura ambiente. Questo espediente che vale per diversi dolci è di fondamentale importanza per ottenere un buon panettone. È quindi importante ricordarsi sempre di estrarli fuori dal frigo un po’ prima di iniziare. In questo modo, si mescoleranno meglio agli altri ingredienti. E che ci si creda o no, ciò contribuirà a rendere la ricetta più semplice da realizzare.

Inserire sempre uvetta e canditi. È vero, ci sono persone che non amano il panettone con canditi e uvetta ma realizzarne uno a casa velocemente senza inserirli potrebbe renderlo secco. Meglio quindi mantenersi sul tradizionale e al massimo eliminare la frutta candita al momento dell’assaggio. Un po’ come si faceva una volta.

Incidere il panettone. Ultimo passaggio fondamentale per la buona riuscita del panettone è quello di inciderlo con una X. Che si tratti di quello tradizionale o di uno super veloce, questo step è assolutamente da seguire in quanto indispensabile per la perfetta cottura. Inoltre dona un aspetto finale molto diverso e che poi è quello tipico di questo dolce prettamente natalizio.

LEGGI ANCHE -> Il budino si attacca allo stampo? Ecco il trucco che ti cambierà la vita

Grazie a questi semplici trucchi, realizzare un panettone fatto in casa veloce che sia anche bello da vedere e ottimo da gustare, garantirà molte più chance di riuscita. E tutto per un dolce che saprà di Natale e che per questo donerà gioia a chiunque deciderà di assaggiarlo, rendendo al contempo orgoglioso chi avrà avuto voglia di mettersi in gioco.