Cioccolata calda? Ecco le astuzie per gustarla senza ingrassare

Sei un’amante della cioccolata calda? Scopri come gustarla anche a dieta e senza ingrassare.

Se c’è un alimento al quale è davvero difficile resistere questa è la cioccolata calda. Profumata, cremosa e con quel sapore unico che la caratterizza, si tratta di una delle preparazioni dolciarie più amate di sempre.

cioccolata calda senza ingrassare
(canva photo)

Purtroppo è anche tra quelle che vengono eliminate quando si è a dieta o si desidera mantenersi in forma. Come fare allora? La verità è che ci sono delle accortezze che messe in campo possono consentirci di godere di una cioccolata calda ogni tanto. E questo anche mentre seguiamo una dieta o quando, più semplicemente, stiamo cercando di controllarci dal non fare troppi strappi. Scopriamo quindi alcune tra le dritte più importanti per poter gustare la cioccolata calda senza ingrassare.

Cioccolata calda senza ingrassare? Ecco come fare

Che si tratti di quella da bere al bar o del preparato in busta da scaldare per dar vita ad una bevanda golosa, la cioccolata calda è sempre la scelta ideale per coccolarsi un po’.

cioccolata calda senza ingrassare
(canva photo)

Un diversivo che molti amano concedersi quando sono a casa con gli amici, quando desiderano staccare con la mente e quando più semplicemente sentono il bisogno di qualcosa di buono.

LEGGI ANCHE -> Come mangiare pandoro e panettone restando in forma

Sebbene sia noto a tutti che la cioccolata calda è spesso un tripudio di zuccheri, grassi e calorie, ci sono alcune strategie che possono consentirne il consumo. Il tutto, ovviamente, purché non se ne abusi e si scelgano le giuste vie di mezzo.

Preferire la cioccolata calda da preparare artigianalmente. Iniziamo dall’ABC dell’alimentazione che prevede una cioccolata calda preparata in casa e a partire da ingredienti di qualità. In questo modo si potrà contare sull’assenza di grassi idrogenati e di zuccheri artificiali e tutto per una bevanda che risulterà ancor più buona e ci si potrà concedere senza troppi sensi di colpa. Proprio ciò di cui si ha bisogno nei lunghi pomeriggi invernali.

Evitare lo zucchero. Se si prepara la cioccolata in calda si può scegliere di optare per un dolcificante di tipo diverso. Oltre all’eritritolo (ormai divenuto quasi di uso comune), ci sono anche la stevia (se si ama il sapore di liquirizia che porta spesso con se), lo sciroppo d’agave, etc… La scelta sarà ovviamente personale. Ciò che conta è evitare lo zucchero raffinato. E, se proprio non se ne può fare a meno, optare almeno per quello di canna biologico da inserire in piccole quantità.

Aggiungere un pizzico di panna. Per molti sembrerà un controsenso ma aggiungere un po’ di panna fresca alla cioccolata calda, non serve solo a renderla più buona ma anche ad evitare i picchi di glicemia. La presenza dei grassi rallenta infatti la circolazione degli zuccheri. E tutto rendendo la bevanda più salutare e meno ingrassante.

Berne piccole quantità. Se si ama questa bevanda al punto da non poterne proprio fare a meno, può essere utile scegliere delle piccole tazze per servirla. In questo modo si godrà di una tazza piena e fumante ma riducendone la quantità. Ciò consentirà di berla con meno sensi di colpa e di poterlo fare più spesso. Comodo, no?

Scegliere il momento giusto per berla. Ovviamente, come ogni altro alimento, anche la cioccolata calda cambia l’effetto che ha sull’organismo in base al momento in cui si decide di berla. Al mattino la si potrebbe infatti abbinare ad un pancake proteico, bilanciandola in modo da renderla più innocua. Lo stesso si può fare scegliendo di berla di sera, magari dopo una cena con pochi carboidrati. Ciò che conta è fare il tutto godendosi il momento.

Mettere a punto queste semplici strategie può fare la differenza e aiutare a concedersi della cioccolata calda senza ingrassare, bevendo al contempo una bevanda di qualità senza pensieri. Cosa che, previo parare favorevole dell’eventuale nutrizionista, si può fare anche nel bel mezzo della dieta.

LEGGI ANCHE -> Vuoi arrivare in forma a Natale? Ecco come fare iniziando da ora

Basta infatti inserirla come elemento dolce della giornata o come sfizio settimanale concesso, per poterne approfittare più spesso di quanto si pensa. E tutto godendo a pieno di una delle bevande più piacevoli che ci siano e che è da sempre in grado di donare il sorriso ai grandi così come ai più piccoli.