Fondotinta per l’autunno-inverno: come sceglierlo e come applicarlo

Il fondotinta è il cosmetico principale per perfezionare la bellezza del viso. Dona un aspetto più sano alla pelle, uniforma il colore, maschera le imperfezioni e protegge anche dalle influenze ambientali negative, come vento, sole e freddo. Grazie al fondotinta, la pelle può apparire radiosa. Per il periodo autunno-inverno bisogna scegliere formule idratanti e ricche, ma leggere allo stesso tempo.

La scelta riguarda principalmente tre cose: consistenza, composizione e colore

Il periodo freddo è il più impegnativo dell’anno e la pelle è esposta alle condizioni atmosferiche come: vento e piogge. Un buon fondotinta per questo periodo dovrebbe essere più coprente e nutriente rispetto a quelli utilizzati nelle stagioni più calde. Indipendentemente dal fatto che si stia cercando un fondotinta per la pelle secca, mista o con couperose, vale la pena scegliere un cosmetico con una consistenza ricca e idratante che non solo migliorerà l’aspetto della pelle, ma la proteggerà anche. Inoltre, la consistenza dovrebbe essere abbastanza densa e la formula ricca contenente ingredienti nutrienti aggiuntivi, come oli vegetali e vitamine.
Il periodo freddo è un momento difficile per la salute della pelle: da un lato è esposta a vento e pioggia, che la sensibilizzano, e dall’altro soffre di disidratazione negli ambienti riscaldati. Pertanto, il fondotinta dovrebbe costituire uno strato aggiuntivo di protezione dall’influenza negativa dei fattori esterni. Questo, ovviamente, non fornirà una protezione completa, ma è meglio di niente. È meglio evitare fondotinta molto liquidi che contengono molta più acqua rispetto, ad esempio, a cosmetici compatti, in crema o in mousse, ed è meglio acquistare dai marchi makeup.it/brand/24165/ con una reputazione riconosciuta a livello mondiale.

In quanto riguarda il colore, all’inizio dell’autunno la pelle è ancora abbronzata, però presto, giorno dopo giorno questo colorito sbiadirà. Pertanto, vale la pena investire in una tonalità più chiara che si abbini al colore naturale della pelle.

Applicazione del fondotinta passo dopo passo

Detergere accuratamente il viso: lavare con acqua e cosmetico detergente poi applicare con un batuffolo di cotone il tonico. Quindi applicare la crema idratante e lasciare assorbire.

Applicare una base trucco o un primer: sono dei cosmetici che uniformano il tono della pelle e rendono il trucco più duraturo, tuttavia è un passaggio facoltativo, soprattutto se si prevede di realizzare solo un trucco leggero.

Maschera le imperfezioni e le discromie con un correttore: utilizzando i polpastrelli o una spugnetta, applicare il cosmetico solo sulle imperfezioni del viso. Ricordarsi di non esagerare con la quantità per evitare l’effetto maschera. Distribuire delicatamente e in modo uniforme il correttore.

Applicare uno strato sottile di cipria: farà da primer a tutto il trucco e fisserà il correttore.

Applicare il fondotinta: scegli l’applicatore che fa per te, può essere una spugnetta trucco o un pennello, preferibilmente con setole sintetiche, perché non assorbe il cosmetico tanto quanto quello con setole naturali. Nel caso in cui si sceglie una spugnetta, inumidirla e poi strizzare accuratamente, in questo modo assorbirà meno prodotto. Dosare una piccola quantità di fondotinta sul dorso della mano e con la parte laterale della spugnetta raccogliere un po’ di cosmetico su di essa e iniziare a picchiettare sul viso. Quando si usa un pennello, provare a “premere” sulla pelle in modo che il fondotinta si fonda con essa e si fissi. In entrambi i casi, iniziare dal centro della fronte verso l’esterno e verso il basso. Fare lo stesso per le guance, iniziare da vicino al naso verso l’esterno e verso il basso. Applicare consecutivamente il fondotinta sul naso, sull’arco di Cupido e sul mento. Infine, applicare sulle palpebre, sotto le ciglia inferiori e sul collo, distribuendo uniformemente. Quindi, fissare con cipria.
Scegli il fondotinta più adatto al colore naturale della pelle con la consistenza più densa e la formula idratante e nutrienti, seguire i passi per un’applicazione corretta per apparire al meglio anche nel periodo freddo dell’anno!