Dolce di Capodanno 2022: le coppette con pandoro e crema alla nocciola

Un dolce semplice, scenografico e molto delicato da mangiare utilizzando pochi ingredienti: a Capodanno, servite le coppette con pandoro e crema alla nocciola

Perché servire il pandoro e basta alla fine della cena di Capodanno quando invece possiamo preparare delle deliziose coppette con pandoro e crema alla nocciola? Non solo una ricetta di recupero, ma un vero dolce fatto in casa con poche semplici mosse.

pandoro
Canva

Ingredienti:
300 g di pandoro
400 ml di latte
40 g di maizena
4 tuorli
200 ml di panna fresca
80 g di zucchero
2 tazzine di caffé

Coppette con pandoro e crema alla nocciola

Per rendere indimenticabili queste coppette con pandoro usiamo una crema alla nocciola, magari quella più famosa al mondo che è tutta italiana. Ma potete anche utilizzare una crema al pistacchio fatta in casa.

crema
canva

Preparazione:

Versate il latte in un pentolino e lasciatelo fatelo scaldare a fiamma basso fino a quando arriva quasi a bollire, poi spegnete. Quindi versate i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero e mescolateli con una frusta a mano. Non appena sono inglobati, aggiungete anche la maizena.
Versate sui tuorli sbattuti un mestolo di latte caldo, mescolate sempre con la frusta e poi mettete di nuovo il pentolino del latte sul fuoco. Versate al suo interno il composto a base di uova e continuate a cuocere a fiamma bassa mescolando sempre con la frusta. Dovete aspettare che si addensi, quindi serviranno come minimo 10 minuti.

->> LEGGI ANCHE: Ravioli dolci ripieni di crema alla nocciola e marmellata: tutti li amano

Quando è pronta, versate la crema in una ciotola, copritela con della pellicola a contatto e poi raffreddatela. Per accelerare i tempo, mettete la ciotola in una più grande riempita di ghiaccio e lasciatela per qualche minuto.

In un’altra ciotola versate la panna fresca liquida ancora fredda e montatela usando le fruste elettriche. Non c’è bisogno che arrivi ad essere ben ferma, quindi basteranno pochi minuti. Poi aggiungete la panna montata un po’ alla volta alla crema raffreddata e mescolate con una spatola facendo movimenti dal basso verso l’alto.

Versate la crema in una sacca da pasticcere con la bocchetta liscia e mettete in frigorifero. Poi tagliate le fette di pandoro a pezzetti in modo da farle entrare nei vostri bicchierini. Piazzatene 3 pezzetti sul fondo del bicchiere, poi bagnateli con un po’ di caffè. Con la sacca da pasticcere mettete un po’ di crema e poi un cucchiaino di crema alla nocciola. Andate avanti alternando gli strati di crema e crema alla nocciola arrivando fino al bordo e servite.