Maratone sessuali, qual é il il record di rapporti in un giorno?

Sai qual é il numero massimo i rapporti sessuali in un giorno? Ecco la risposta delle coppie avvezze alle maratone sessuali.

Molte persone si interessano alla frequenza ideale del numero di rapporti sessuali convinti che la salute sessuale della coppia dipenda in gran parte dal numero delle volte in cui si finisce sotto le lenzuola nell’arco di una settimana.

coppia intimità
Photo Pixabay

La frequenza dei rapporti cambia da coppia a coppia, l’importante non è quante volte lo si fa ma che entrambi si sentano sessualmente appagati. Questo significa che se c’è la quantità ma manca la qualità la sessualità della coppia potrebbe risentirne ugualmente.

Oggi non vogliamo parlarvi di quante volte dovreste fare l’amore, vogliamo semplicemente svelarvi qual é il record dei rapporti sessuali delle coppie più attive.

LEGGI ANCHE —–> I vostri rapporti sessuali saranno da urlo se svilupperete questo

Qual è il numero massimo dei rapporti in un giorno?

Ovviamente avere una vita sessuale appagante contribuisce all’equilibrio della relazione. Il contatto fisico promuove la connessione psichica tra due partner e quindi spesso la sessualità si percepisce come una componente importante nel rapporto.

maratone sessuali
Photo Canva

Detto questo bisogna anche riflettere sulla diversità degli individui che spinge ogni persona ad avere aspettative e bisogni sessuali differenti. Una frequenza ideale non esiste, dipende dai partner. Ognuno di noi più avere un desiderio più o meno accentuato.

Per alcune persone il contatto fisico è una priorità assoluta e occupa gran parte della loro giornata. In un certo senso sentire una pulsione continua e avere una voglia irrefrenabile di fare l’amore potrebbe essere considerato un disturbo sessuale.

Pamela Stephenson Connolly, psicoterapeuta neozelandese specializzata in questo campo, ha affrontato l’argomento. In un articolo di The Guardian l’esperta ha raccontato il caso di una paziente preoccupata per la grande intesa sessuale che c’era tra lei ed il suo partner. I due sono soliti fare maratone sessuali ed hanno raggiunto una media di 11 rapporti sessuali al giorno.  Questo numero estremamente elevato di rapporti in sole 24 ore è causa di dolore durante i rapporti.

L’esperta ha colto l’occasione per ricordare alle coppie una cosa molto importante. L’obiettivo del rapporto sessuale è il piacere. Fare l’amore dovrebbe essere piacevole.

Se si prova dolore non bisognerebbe proseguire. Le maratone del sesso fanno pensare ad una competizione. In nessuno caso il rapporto sessuale dovrebbe essere inteso come una competizione. Non si può paragonare ad un gioco di abilità.

Il vero appagamento no si ottiene aumentando il numero ma ottenendo più piacere possibile. Immagina una coppia dopo 11 rapporti sessuali e con gli organi sessuali arrossati e doloranti. Pensi davvero che sia motivo di vanto averlo fatto così tante volte?

L’esperta consiglia alle persone che hanno una libidine così elevata di allungare i tempi del rapporto impiegando più tempo nei preliminari. Fare l’amore non è solo una connessione fisica ma anche realizzare una connessione emotiva.