Il trucco per schiacciare le patate bollenti con la buccia senza scottarsi

Con questo trucco si potranno schiacciare le patate bollenti senza dover prima togliere la buccia e senza scottarsi. 

Le patate sono un alimento molto utilizzato in cucina, esse possono servire per innumerevoli ricette e sono benefiche per l’organismo. Se si è a dieta si possono mangiare ma con moderazione visto che sono ricche di carboidrati.

Declinabili in moltissime ricette, le patate spesso servono lesse, schiacciate e senza buccia. Per velocizzare però tutte queste operazioni c’è un trucco molto semplice, basterà avere uno strumento molto utile in cucina.

schiacciare patate bollenti
Fonte: Canva

In pochi passaggi potrete ottenere patate sbucciate e schiacciate senza minimamente scottarvi le dita. Grazie a questo semplice trucco potrete quindi schiacciare le patate bollenti in un batter d’occhio. Scopriamo come.

LEGGI ANCHE –> Come sbucciare le castagne in 2 minuti: scopri il trucco infallibile

Ecco come schiacciare le patate bollenti senza scottarsi

Se vi servono le patate schiacciate ma non volete aspettare che si raffreddino, con questo semplice trucco potrete schiacciarle subito e senza doverle prima necessariamente sbucciare. 

schiacciare patate bollenti
Fonte: Canva

Le patate schiacciate sono utili in moltissime ricette, pensiamo ad un tortino di patate, un gateau, delle crocchette, il purè, e troppo ancora potremmo continuare. L’unico inconveniente però, quando si devono schiacciare, è che dopo averle bollite occorre aspettare che si raffreddino per sbucciarle.

Ma magari siamo di fretta e non abbiamo tempo di aspettare che diventino fredde per sbucciarle e poi poterle finalmente schiacciare, e allora vi sveliamo un semplicissimo trucco che vi permetterà di togliere in pochi secondi la buccia e al tempo stesso di schiacciarle così da poterle utilizzare per le vostre ricette.

Il procedimento è semplicissimo e ve lo spieghiamo subito. Basterà mettere a bollire in abbondante acqua bollente le patate con la buccia, dopo averle ben lavate. Trascorsi 30-40 minuti verificate che siano cotte inserendo i rebbi di una forchetta. 

Se affondano significa che le patate sono cotte. A questo punto le tiriamo fuori con una schiumarola e le poniamo in una ciotola. Senza aspettare, quindi, come già detto che diventino fredde procediamo subito a schiacciarle. Come?

Basterà avere in casa uno schiacciapatate ed il gioco è fatto. Prendiamo una patata ancora bollente, facendo attenzione a non scottarci, la poniamo così com’è con la buccia e tutto, direttamente nello schiacciapatate e procediamo a schiacciare.

Vedremo come la patata passerà dai buchini mentre la buccia resterà dentro allo schiacciapatate. Un trucco semplicissimo grazie al quale riusciremo in un solo momento a fare due operazioni in contemporanea. Ovvero togliere la buccia e schiacciare le patate, il tutto senza dover attendere che si raffreddino. 

Procediamo in questo modo fino a che non avremo schiacciato tutte le patate. Inoltre, se alcuni pezzi di patata restano attaccati alla buccia potremo ripassarli nello schiacciapatate così da non sprecare nessuna parte buona delle patate.

LEGGI ANCHE –> Il trucco per fare delle chips senza olio: ecco cosa devi utilizzare

Grazie a questo semplice trucchetto potremo quindi avere in men che non si dica le patate schiacciate e senza buccia in pochi secondi pronte per essere utilizzate nelle vostre più disparate ricette.