Capelli elettrici: 5 segreti per una chioma al top con freddo e umidità

Detesti i capelli elettrici? Ecco 5 super segreti per una chioma sempre perfetta, a prova di freddo e umidità. La tua piega sarà come appena fatta dal parrucchiere e durerà di più. 

Le giornate autunnali umide e piovose ci mettono un po’ di tristezza e malinconia. Il freddo cambia le nostre abitudini, a partire dall’abbigliamento. Indossiamo capi più caldi ma non sempre fabbricati con fibre 100% naturali.

capelli elettrici segreti
(Adobe Stock)

Pensiamo, per esempio, al poliestere, al nylon oppure all’acrilica (nata come alternativa alla lana). Queste fibre sintetiche presenti in maglioni, giubbini, capelli, guanti, sciarpe (e non solo!) liberano energia elettrostatica, che rende i capelli spenti, opachi e crespi.

Tra le cause principali dei capelli elettrici vengono spesso menzionati i fattori atmosferici come il vento o l’aria fredda e secca. Ma non è tutto: anche la disidratazione e la mancanza di umidità, così come pure lo strofinamento continuo delle cuticole, possono favorire lo sviluppo dell’energia elettrostatica.

Risultato: i capelli si attaccano al pettine non appena si prova a sistemarli un po’! Questo problema è molto diffuso nel periodo autunno-inverno. Su una capigliatura elettrizzata, anche la piega dura di meno.

Ma, per fortuna, si può rimediare! Ti sveliamo 5 segreti eccezionali per una chioma perfetta a prova di freddo e umidità. Mai più capelli elettrizzati!

Capelli elettrici: 5 segreti fantastici per sbarazzartene!

Odi i capelli elettrici? Tranquilla, non sei la sola! Sono il peggior incubo di molte donne e ragazze. I capelli si elettrizzano perché c’è un passaggio di cariche elettriche che, essendo dello stesso segno, si respingono, motivo per cui sui capelli si nota l’orribile ‘effetto paglia’.

capelli elettrici segreti
(Adobe Stock)

Fortunatamente, però, ci sono alcuni rimedi che funzionano davvero. Ecco 5 segreti top per avere una chioma bellissima con pioggia, vento e umidità.

LEGGI ANCHE –> Asciugatura spazzola e phon: i 5 errori da evitare per mantenere i capelli in buona salute

  1. Usa un balsamo delicato – Questo prodotto, tra le sue funzioni principali, ha proprio quella di eliminare le cariche elettriche. Quindi, dopo ogni shampoo, applicane giusto una noce su tutte le lunghezze, evitando però le radici. Forse non sai che il balsamo è costituito da composti caricati positivamente che, di fatto, annullano l’effetto elettrostatico;
  2. Scegli uno shampoo delicato – Con proprietà nutrienti e idratanti. Ti consigliamo di usare un prodotto con estratti vegetali, che rispetti il pH naturale del cuoio capelluto. Se lavi spesso i capelli, allora faresti bene ad acquistare un olio shampoo delicato;
  3. Utilizza un siero riparatore o una maschera idratante – In genere i capelli elettrizzati sono molto secchi e tendono ad aggrovigliarsi. Ecco perché devi usare un buon siero riparatore o, in alternativa, una maschera nutriente. Se preferisci gli impacchi, ricorda di farne almeno uno a settimana. L’effetto ‘crespo-elettrico’ andrà via in poco tempo!
  4. Non usare il pettine di plastica – Perché contribuisce a trasferire cariche elettriche sulla chioma. Meglio usarne uno di legno oppure di osso. Vanno benissimo anche le spazzole con setole in fibre naturali. Invece devi evitare assolutamente la plastica, perché aumenta la carica elettrica dei capelli. Il consiglio in più: dopo la piega, spruzza un velo di lacca per fissarla meglio e prevenire così l’elettricità.
  5. Non dare troppo calore ai capelli – Né con il phon né con la piastra (o con qualsiasi altro attrezzo). Devi privilegiare le temperature medie! Per l’asciugatura, scegli un phon con getto di ioni, da utilizzare a una distanza di 20-30 centimetri dai capelli. Prima di passare la piastra o l’arricciacapelli, invece, distribuisci sulle ciocche un po’ di siero termoprotettore.

Questi sono i 5 rimedi infallibili per dire addio ai capelli elettrici. Ma ci sono altre accortezze che possono fare la differenza. Evita, per esempio, di indossare capi d’abbigliamento in fibre sintetiche.

Mantieni l’ambiente in cui vivi o lavori adeguatamente umido. Spruzza un po’ d’acqua direttamente su capelli, per smorzare subito l’orribile l’effetto elettrico. Se le punte ti sembrano ancora troppo secche, passaci sopra qualche goccia di olio idratante.

Un’altra astuzia strepitosa per combattere il problema dei capelli elettrici, consiste nello spruzzare un po’ di lacca sul pettine prima di utilizzarlo.

Come vedi le soluzioni non mancano. Non combattere il problema dei capelli elettrizzati, risolvilo! Ora hai qualche spunto in più per riuscirci una volta per tutte.

Si tratta di rimedi facili, veloci e low cost: tutti buoni motivi per provarli subito!

I consigli di Chedonna.it: Redken Frizz per capelli elettrici e funzione anti-umidità

Caratteristiche:

  • Siero anti-crespo e anti-umidità, adatto al controllo dei capelli medio-grossi o crespi
  • Protegge dall’umidità e dal crespo, controlla i volumi eccessivi senza appesantire
  • Utilizzare su capello bagnato per favorire il controllo e per compattare le cuticole ed ottenere un azione cosmetica ulteriore
  • Ottimo per la cura dei capelli a casa

Prezzo Di Listino:
27,50 € (22,00 € / 100 ml)

Nuova Da:
22,20 € (17,76 € / 100 ml) In Stock
acquista ora