Sogni una crema al mascarpone perfetta? I trucchi che devi conoscere

La crema al mascarpone non viene mai come vorresti? Ecco i trucchi che ti torneranno utili.

Tra le preparazioni base della pasticceria c’è la tanto amata crema al mascarpone.Un vero tripudio di bontà che, oltre a prestarsi alla perfezione per dolci come il Tiramisù, si rivela anche una crema morbida ed estremamente piacevole da gustare. Una di quelle a cui i più golosi non riescono a resistere e che al contempo è anche particolarmente ambita.

crema al mascarpone trucchi
(Adobe Stock photo)

Benché in teoria si tratti di una preparazione piuttosto semplice, la sua realizzazione non è sempre così scontata. E a volte può capitare che chi è meno pratico si trovi davanti a risultati poco piacevoli. Per fortuna ci sono svariati trucchi che è possibile mettere in atto per far sì che la crema al mascarpone riesca al meglio. Scopriamo quindi quali sono i più semplici da applicare per poter godere di una crema adatta ad ogni situazione.

Crema al mascarpone: i trucchi per un risultato così buono da leccarsi i baffi

Preparare una buona crema al mascarpone è una vera garanzia per gli amanti dei dolci. In questo modo si può infatti godere di un ingrediente indispensabile per alcuni tra i più amati di sempre e tutto godendo al contempo di un dolce al cucchiaio sempre ottimo da gustare.

crema al mascarpone
(Adobe Stock photo)

Impariamo quindi a riconoscere i piccoli importanti trucchi che possono fare la differenza nella riuscita di questa crema.

LEGGI ANCHE -> Chips di zucca in friggitrice ad aria: i trucchi per farle croccanti

Non usare l’acqua del mascarpone. Posto che ogni mascarpone è diverso dagli altri, alle volte può capitare che si trovi dell’acqua in superficie o nel fondo della confezione. Quando ciò avviene è preferibile usare solo la parte solida ed evitare quella liquida. In questo modo sarà più facile evitare che la crema risulti liquida.

Non farsi fermare dalle uova. Uno dei più grandi problemi legati alla crema al mascarpone è quello dell’uso di uova crude. L’alternativa di inserirle cotte è infatti da evitare. Tuttavia si può optare per una crema che abbia come base uno zabaione o una crema pasticcera eliminando così il problema dell’uso di uova a crudo che per alcune persone possono rappresentare un problema.

Aggiungere la panna. Spesso può capitare che la crema al mascarpone risulti liquida rischiando di perdere in cremosità. Quando ciò avviene si può aggiungere della panna che oltre a renderne il sapore più rotondo aiuterà anche a rendere la crema più compatta risolvendo così il problema.

Usare solo panna e mascarpone freddi. Per far si che la crema prenda al meglio è necessario usare gli ingredienti freddi. Un particolare che molti tendono a non osservare e che invece riveste una grande importanza.

Mescolare tutto a mano. Per una crema ben montata e soffice al punto giusto è necessario che alcuni passaggi siano svolti a mano. Meglio quindi mescolare in modo tradizionale e prestando attenzione agli ingredienti e a come si comportano durante tutto il procedimento.

Questi trucchi sono indispensabili per poter ottenere una crema al mascarpone che sia buona e cremosa al punto giusto. Detto ciò è bene ricordare che la suddetta crema può essere realizzata anche in modalità diverse.

LEGGI ANCHE -> Sogni dei bignè perfetti? Ecco i trucchi per ottenerne di soffici e deliziosi

Se si è a dieta si può ad esempio tagliare con dello yogurt greco mentre per chi non tollera le uova esistono addirittura delle versioni senza questo ingrediente. Come sempre ciò che conta davvero è la voglia di ottenere un buon dolce e l’apertura mentale per accettare ogni possibile variante in grado di soddisfare ogni tipo di palato.