Il cunnilingus non mi piace per niente: sono strana io o lo pensiamo tutte?

Il cunnilingus non ti piace anche è uno dei preliminari più apprezzati dalle donne, (o almeno così si dice)? Non sei sola: per molte donne ricevere sesso orale non è bello come si potrebbe pensare, e questo crea non pochi problemi! 

Si tratta per lo più di problemi di coppia, perché nella maggior parte dei casi è molto complicato per le donne spiegare ai propri partner che non gradire il sesso orale non è un giudizio sulle loro abilità.

cunnilingus
(Chedonna)

I motivo per cui alle donne non piace il gunnilingus possono essere molti, e di certo non riguardano esclusivamente la bravura della persona che sta eseguendo questo delicato preliminare.

Per una donna ricevere il cunnilingus è un atto molto intimo, forse più intimo del bacio stesso e, sicuramente con molte più implicazioni. Se infatti un bacio è considerato un gesto normale e naturale, il cunnilingus è considerato ancora tra i tabù di cui una “ragazza per bene” non dovrebbe parlare.

Anche se siamo nel 2021 e la libertà sessuale ha fatto passi da gigante rispetto a pochi decenni fa, molte donne ritengono ancora “sbagliato” ricevere il cunnilingus perché considerato un atto “sporco” e troppo “perverso”.

Si tratta quindi solo di un problema di educazione? Oppure, come capita sempre quando si tratta di donne, non possono esserci risposte semplici a questo tipo di domande?

Perché a molte donne non piace cunnilingus?

Prima di parlare del motivo per cui alle donne non piace sempre ricevere del sesso orale sarà bene spendere due parole su cosa si intenda davvero per cunnilingus. Con questo nome si intende una serie di pratiche finalizzate alla stimolazione del clitoride utilizzando le labbra e la lingua.

cunnilingus
(Chedonna)

Ovviamente, come tutte le pratiche sessuali, per ottenere buoni risultati è strettamente necessario far pratica! I nostri primi baci probabilmente erano davvero orrendi, quindi non c’è molto da stupirsi se, ai primi tentativi, chi pratica il cunnilingus non otterrà risultati strepitosi!

I motivi per cui questo preliminare dovrebbe piacere a tutte le donne è che il clitoride è l’organo dell’eccitazione sessuale femminile per eccellenza: qui si concentrano tutte le terminazioni nervose che, quando stimolate, attivano i centri del cervello in cui si genera il piacere sessuale.

Leggi Anche => Sai quanti tipi di piacere esistono? 2 (+1)! Li hai mai provati?

È davvero molto raro che ci possa essere una malformazione del clitoride o che il suo funzionamento sia difettoso. Nella maggior parte dei casi i motivi per cui il cunnilingus risulta sgradevole non sono fisiologici ma comportamentali.

Quando lui è proprio scarso

Uno dei grandi tabù che bisogna superare quando si tratta di sesso è che non è detto che siano sempre le donne a essere problematiche: a volte capita che siano gli uomini a non essere proprio capaci! 

Per questo motivo, se si è alle prime esperienze con il cunnilingus, non bisogna aver troppa fretta di emettere giudizi. C’è anche la possibilità che anche il partner sia piuttosto inesperto e che stia ancora “prendendo confidenza” con la questione.

In questo caso è assolutamente necessario comunicare per spiegare cosa ci piace e cosa proprio no, dove e quando è meglio insistere e quando invece è proprio meglio lasciar perdere.

Se invece ci sono state in passato esperienze di cunnilingus piacevoli, ma non si riesce in alcun modo a replicare l’esperienza con un certo partner, c’è poco da fare: è proprio lui a non avere talento! Avrà altri pregi!

Quando i problemi sono nella testa

L’altra possibilità, in realtà molto più probabile di quelle elencate finora, è che il cunnilingus sia considerato sgradevole perché vissuto come sbagliato e, quindi, con un grosso senso di colpa.

Uno dei motivi per cui possono generarsi questi pensieri è aver ricevuto un’educazione molto rigida in ambito sessuale oppure avere un carattere molto timido e ansioso, che difficilmente si lancia alla scoperta di nuove pratiche e nuove sensazioni, preferendo “andare sul sicuro”.

Inoltre, il fattore complicità è sempre molto importante quando si parla di rapporti di coppia. Alcune pratiche che abbiamo odiato con un determinato partner potrebbero magicamente diventare le nostre preferite in assoluto nel momento in cui si andrà a coinvolgere un partner differente. Solo il tempo e l’esperienza ci porteranno a capire cosa ci piace davvero, cosa non ci piacerà mai e cosa invece dipende dalla persona con cui stiamo condividendo un rapporto sessuale.

Se non mi piace il cunnilingus sono sbagliata?

A causa della “narrazione” che si fa intorno al sesso orale nei confronti delle donne, le persone a cui questa pratica piace poco o addirittura pochissimo finiscono inevitabilmente per sentirsi sbagliate o frigide.

Si tratta dell’approccio peggiore del mondo! Innanzitutto, infatti, non apprezzare una pratica sessuale non significa essere frigide. Sarebbe come convincerti di essere intollerante al lattosio perché non ti piace il gorgonzola!

Tutto quello che devi fare è “indagare” se il sesso orale fa davvero per te oppure no. Per farlo avrai bisogno di tempo, dedizione (del partner) e serenità! Niente tensioni e niente preoccupazioni: il sesso dev’essere un divertimento, se proprio una cosa non ti piace hai tutto il diritto di dire a lui “tesoro, non mi piace”: se ne farà una ragione!