Paccheri con gorgonzola, radicchio e noci: dovete assolutamente provarli

Un primo piatto diverso dal solito, anche se molto facile da cucinare, l’autunno è la stagione dei radicchio, prepariamo i paccheri con gorgonzola, radicchio e noci

Un primo piatto cremoso e delicato, ma ricco di sapori. Quelli delle nostre campagne, tra verdure, formaggi e frutta secca. I paccheri con gorgonzola, radicchio e noci sono facili da cucinare e possono diventare anche un piatto da portare in tavola quando abbiamo ospiti.

Paccheri
Canva

Non ci sono molte regole da seguire, ma quella dell’equilibrio sì. Se usate troppo gorgonzola, oppure se puntate su quello dal sapore più forte rischiare che copra tutti gli altri sapori. Quindi cercate di rispettare le dosi e il risultato finale sarà da applausi.

Paccheri con gorgonzola, radicchio e noci

Abbiamo usato i paccheri, ma potete puntare su un altro formato di pasta corta. Se però volete dare un effetto ancora più scenico alla ricetta, invece di mantecare i paccheri, riempiteli con il condimento e sarà ancora più bello.

PACCHERI GORGONZOLA
CANVA

Ingredienti:
360 g di paccheri o altra pasta corta
180 g di gorgonzola dolce
150 g di radicchio rosso
60 g di gherigli di noce
1 scalogno piccolo
1 dl di latte
20 g di burro
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Preparazione:

Pulite e lavate lo scalogno, tritatelo finemente e lasciatelo appassire in una padella antiaderente ampia (che possa contenere poi anche la pasta) con il burro e un filo d’olio. Quando ha preso colore, aggiungete le foglie di radicchio già lavate e tagliate a listarelle.
Cuocete per 5 minuti a fuoco medio-basso, regolando di sale e pepe, poi spegnete e togliete dal fuoco tenendo da parte per la mantecatura finale.

->>LEGGI ANCHE: Paccheri ripieni di ricotta e funghi | un primo da grandi occasioni

Quando l’acqua per la pasta bolle calate i paccheri oppure il formato che avete scelto e cuocete fino a quando risulta ancora al dente. Mentre aspettate la cottura, tagliate il gorgonzola a tocchetti e metteteli a sciogliere in un pentolino a fiamma bassa insieme al latte. Ricordatevi di mescolare in continuazione, per ottenere una salsa fluida, liscia e che non attacchi alla pentola.

Scolate la pasta direttamente nella padella con il radicchio. Riaccendete la fiamma, mescolate e mantecate per un minuto circa, poi spegnete. Versate anche la cremina a base di gorgonzola e terminate il piatto con i gherigli di noce tritati grossolanamente con un coltello. Potete terminare con una foglia di radicchio intera appena lavata.