Facebook addio, Zuckerberg lancia “Meta” il nuovo metaverso

Dobbiamo presto dire addio a Facebook. La nota azienda costruita da Mark Zuckerberg sta cambiando nome e mission, si chiamerà Meta. Ecco cosa cambierà effettivamente.

Durante la conferenza nazionale Connect, Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha mostrato a tutti la nuova direzione del suo social di punta, Facebook.

facebook cambia nome
Foto dal web

Facebook cambia dunque nome d’ora in poi si chiamerà Meta e si baserà sul concetto di metaverso, una realtà aumentata ideata da Neal Stephenson nei suoi libri. Zuckerberg vuole portare però questa idea nella realtà. La realtà virtuale potrebbe davvero cambiare la nostra vita.

Da Facebook a Meta: ecco cosa cambierà nel noto social

“Ciao Meta”. Con un post il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha salutato la sua creatura che cambierà nome e paradigma, proiettandosi verso il futuro.

FACEBOOK
Foto dal web

“La nostra azienda è ora Meta”, ha annunciato ieri Zuckerberg. “La nostra missione rimane la stessa: si tratta ancora di unire le persone. Neanche le nostre app e i loro brand stanno cambiando. Siamo ancora l’azienda che progetta tecnologia intorno alle persone.

Inoltre, Facebook cambia volto non solo per adattarsi al cambiamento e alle nuove tecnologie che vengono sviluppate. Ma anche perché è ormai un’azienda contestata Contestata da quando è avvenuto lo scandalo di Cambridge Analytics. Facebook, infatti, vive ormai in uno stato d’assedio permanente mentre il Congresso prepara leggi per regolamentare le imprese della Silicon Valley a partire dalle reti sociali.

Per Mark Zuckerberg la pressione è diventata asfissiante con la denuncia dell’ultima whistleblower, Frances Haugen.

Comunque l’intenzione di fondo per Mark è sviluppare il metaverso, che lui spiega così: “Il metaverso – ha aggiunto Zucherberg – non sarà creato da una sola società. Sarà costruito da creatori e sviluppatori che realizzano nuove esperienze e prodotti digitali interoperabili e sbloccano un’economia creativa enormemente più grande di quella vincolata dalle piattaforme di oggi e dalle loro politiche”, dice Zuckerberg, prevedendo di creare 10mila posti di lavoro in Europa nei prossimi 5 anni.

Ciò che è noto è che l’annuncio del cambio di nome – come rivelato da Teleborsa – ha fatto volare le azioni Facebook ieri alla Borsa di New York, dove il titolo ha guadagnato oltre il 4%. Il nuovo ticker del titolo sarà “MVRS” a partire dal 1° dicembre, riflettendo il cambio di nome della società e conseguentemente un cambio logo.