I segni più tristi dello zodiaco: non è che ci sei in classifica?

Attenzione, attenzione: frequentare uno dei segni più tristi dello zodiaco potrebbe portarvi a diventare nostalgici come lui. Non è meglio sapere chi sono prima di iniziare a uscirci insieme?

Va bene, va bene: non vogliamo dire che le persone tristi debbano starsene tutte da sole su un’isola deserta visto che, probabilmente, diventerebbero ancora più tristi e neanche che non dobbiate mai parlarci.
Vogliamo solo mettervi in guardia rispetto a quelle persone che hanno una tristezza innata dentro.

Sapete, vero, che se inizierete a frequentarle c’è il rischio che vi contagino con la loro tristezza? O che la vostra allegria, per loro ingiustificata e fuori luogo, potrebbe farvi litigare giorno e notte?
Guardiamo insieme la classifica dei segni zodiacali che non possono fare a meno la tristezza: meglio conoscerli in anticipo, no?

I segni più tristi dello zodiaco: scopriamo insieme la classifica dell’oroscopo di oggi

segni più tristi zodiaco
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Lacrime, foto in posa guardando la pioggia fuori dalla finestra, cielo grigio e lunghe passeggiate solitarie.
No, non è il tuo blog di MSN di quando andavi al liceo e neanche l’inizio di un film drammatico: parliamo semplicemente dei segni zodiacali più tristi di tutto l’oroscopo!

Anche se sappiamo bene che la tristezza è un sentimento più che un modo di essere, stelle e pianeti possono darci una mano a capire chi sono le persone che sono tristi… in maniera innata.
Non sei curioso di scoprire se tu od il tuo partner vi trovate nella classifica tra le prime cinque posizioni?

LEGGI ANCHE –> Scopriamo subito se sei uno dei segni più frivoli dello zodiaco

Pensaci bene: magari c’è quel tuo amico che non vuole mai uscire con gli altri oppure veramente il tuo fidanzato e finalmente capirai perché il tuo buon umore di lunedì mattina lo mette tanto a disagio.
(Anche se, se sei di buon umore di lunedì mattina, dobbiamo dire lo capiamo: non si tratta di essere tristi o allegri ma semplicemente di essere degli psicopatici!).
Scopriamo insieme quali sono i segni più tristi dello zodiaco, dai: ecco la classifica di oggi!

Cancro: quinto posto

Come? Il Cancro al quinto posto della nostra classifica di oggi? Ebbene sì, anche se spesso sembrano sempre felici ed appagati, i nati sotto il segno del Cancro possono essere veramente tristi quando vogliono!
Abituati a pensare tantissimo non solo per loro stessi ma anche per gli altri (una pessima abitudine, ci dispiace doverlo dire), i Cancro finiscono spesso per ferire i propri sentimenti… da soli!

La loro tristezza deriva dal fatto che, empatici come sono, i Cancro finiscono per sentire i sentimenti ed i problemi di tutti, oltre che ovviamente i propri.
Nessuno, poi, si preoccupa dei Cancro quanto i Cancro si preoccupano degli altri: la ricetta per la loro tristezza è tutta qui!

Toro: quarto posto

Ehm, cari Toro forse è il caso che la smettiate di pensare e ripensare a tutto quello che succede? Come dite? No?
Ok, allora noi intanto spieghiamo agli altri perché voi Toro siete tra i segni più tristi dello zodiaco, ok?

Il Toro, come avete potuto appena notare, non ha tempo per essere felice e spensierato perché deve pensare, costantemente, a tutto quello che succede e che è successo.
I “pensatori” del Toro sono persone che si fanno costantemente problemi sui rapporti con gli altri o su che cosa avrebbero dovuto o potuto fare meglio.
Non hanno tempo veramente per fare nient’altro, figuriamoci essere felici! Ecco, quindi, che i Toro diventano per forza tristi ed uggiosi: non fanno altro che pensare a situazioni migliori ed intristirsi di conseguenza!

LEGGI ANCHE –> Ecco la classifica dei segni più spendaccioni dello zodiaco: sei tra loro?

Pesci: terzo posto

I nati sotto il segno dei Pesci nascondono, sotto la loro patina di allegria e spensieratezza, una tristezza del tutto inaspettata.
Ma come, non sono proprio loro tra i segni più infantili e giocosi dello zodiaco?
La risposta è sì ma questo non vuol dire che, a forza di comportarsi in manieraleggera” i Pesci non conoscano anche la tristezza.

Anzi! Il loro modo di fare, così spensierato e senza regole, nasconde proprio la loro grande tristezza.
I Pesci sono persone estremamente emotive, preda di sentimenti troppo grandi che spesso non sanno controllare.
La loro tristezza è direttamente proporzionale a tutte le situazioni in sospeso o poco chiarite che si sono lasciati alle spalle. Non è semplice avere a che fare con loro visto che non saprete mai quando la tristezza dei Pesci colpirà, trasformandoli in persone veramente diverse!

Scorpione: secondo posto

Anche i nati sotto il segno dello Scorpione sono persone generalmente tristi appena gliene viene data l’occasione.
Abituati ad andare sempre al massimo ed a mostrare a tutti quanto sono forti e capaci, i nati sotto il segno dello Scorpione vengono colti sempre di sorpresa dai sentimenti negativi.

La loro tristezza si concretizza con il tempo brutto (sono estremamente meteoropatici), con la sensazione che ci sia qualcosa che non va, guardandosi allo specchio e scoprendosi più anziani di quello che credevano.
Sembra impossibile che gli Scorpione cadano vittima di situazioni così normali ma la verità è che si preparano veramente poco alle tristezze della vita!

Per loro, infatti, bisogna sempre primeggiare: non sanno assolutamente cosa vuol dire fermarsi e riflettere e, quindi, spesso si fanno cogliere impreparati dagli accadimenti più tristi.
Invece di cercare di capire i loro sentimenti, i nati sotto il segno dello Scorpione preferiscono indulgere nella loro tristezza, fino a quando qualcosa (caduto dal cielo) non li farà rialzare.
Sono segni veramente tristi: attenzione quando siete con loro!

LEGGI ANCHE –>Scopri quali sono i segni zodiacali più bugiardi fra tutti quanti

Leone: primo posto nella classifica dei segni più tristi dello zodiaco

Non c’è niente da fare, cari amici del Leone: siete e sarete per sempre tristi, non è di certo colpa vostra!
I nati sotto il segno del Leone, infatti, sono tra le persone che non riescono veramente mai a vedere il lato positivo delle cose.
Amano il dramma ed essere i re e le regine della scena: come fanno a essere felici?

Secondo la regola drammaturgica che i personaggi felici non sono interessanti, i Leone si comportano sempre in maniera decisamente teatrale.
Non c’è mai niente che li renda perfettamente contenti e devono sempre rimuginare su qualcosa di lontano ed incomprensibile per gli altri. Il Leone è veramente un segno nostalgico e sempre triste: lo aiuta a sembrare anche più interessante agli occhi degli altri!

Benché possiamo dire di essere quasi certi che i Leone si comportino così per una naturalezza insita nel loro DNA, sappiamo bene che possono anche essere tristi a comando, per confondere gli altri.
Vedere un Leone sempre compreso nei suoi pensieri, nostalgico, con lo sguardo fuori dalla finestra e, in definitiva, triste è un vero e proprio mistero per gli altri.
Che cosa avrà? Cosa si nasconde nel passato di quel Leone? Non c’è niente di meglio che un poco di sana tristezza per… attirare tutti gli altri!