Come (e perché) utilizzare le manette a letto: i nostri suggerimenti

Vorresti scoprire come utilizzare le manette a letto? Abbiamo pensato di darti qualche piccolo spunto: che ne dici di provare?

Diciamoci la verità: tutti quanti, prima o poi, abbiamo comprato o pensato di comprare un paio di manette giocattolo da utilizzare… con il nostro partner.
Il problema, che si pone anche a chi le ha acquistate, e che spesso di queste manette non sappiamo proprio cosa farcene.

come utilizzare manette a letto
(fonte: Unsplash)

Ma come dovremmo usarle?
Non preoccuparti, non farti venire una crisi isterica e, soprattutto, cerca di disseppellirle immediatamente dalla montagna di vestiti sotto le quale le hai nascoste.
Oggi abbiamo deciso di darti qualche idea per usare questo strumento e rendere i tuoi rapporti più piccanti: che ne dici, vale la pena provare a leggere di che cosa parliamo?

Come utilizzare le manette a letto: alcuni suggerimenti utili per non imbarazzarsi troppo

Ma insomma, come si fa ad utilizzare le manette a letto?
Dopo averle comprate, infatti, ti sei resa conto che la vostra testiera non ti permette di agganciarle lì, che non sai bene come si usano e neanche perché le hai comprate.
Accidenti, che urto!

come utilizzare le manette a letto
(fonte: Pexels)

No, dai, non preoccuparti: fai un respiro profondo, calmati un attimo e leggi qui: abbiamo qualche consiglio che potrebbe aiutarti a tirare fuori le manette dall’armadio!
Ma partiamo dall’inizio: hai deciso di acquistare un paio di manette per rendere la situazione ancora più piccante tra te ed il tuo partner.
Così si fa, complimenti!

LEGGI ANCHE –> È la prima volta che lo fate? Ecco le posizioni da provare

Utilizzare uno strumento “innocuo” come giocattolo per ravvivare il vostro rapporto è decisamente una buona idea.
L’idea è che puoi utilizzare come un vero e proprio oggetto di scena (fingere di essere poliziotti o in prigione o in qualsiasi altra situazione che richieda le manette) oppure esplorare un lato della vostra intimità di cui ancora non avete mai parlato.
L’idea, infatti, è che usare le manette serva a rendere uno dei tuoi partnerbloccato“: se, generalmente, questa ci sembra una costrizione, tra le coperte può rivelarsi un vero e proprio toccasana!

Riuscirete ad allungare i preliminari, a sperimentare sull’idea di costrizione legata all’eccitazione o anche, semplicemente, a giocare l’uno con l’altra.
Insomma: a noi sembra che l’acquisto delle manette sia proprio una buona idea, sotto tutti i punti di vista. Certo, le hai nell’armadio e sai che, sulla carta, sono perfette. Che cos’è che ti manca?

Non sai come usare le tue manette? Ecco le nostre idee

Aah, ecco. Ora ti sta per venire una crisi isterica perché non sai proprio come utilizzarle. La testiera del letto non ti permette di usarle e ti sentiresti stupida ad immobilizzarlo come un salame sulle lenzuola.
Più le guardi, queste benedette manette, e più innervosiscono!
Non preoccuparti, però: abbiamo qualche idea da proporti che ti potrebbe aiutare a tirarle finalmente fuori dall’armadio. Pronta a scoprire che cosa puoi farci?

  • ammanettati le mani davanti o dietro: chi dice che tu debba ammanettarti, per forza di cose, ad un pezzo alla mobilia? (Con il rischio di rovinarla e magari pensare solo a stare attenta a non lasciare segni durante il rapporto).
    Le manette possono essere utilizzate su di te, o sul partner, in maniera del tutto esclusiva! Sarai impossibilitata a muoversi, mentre fate l’amore, ed il partner potrà farti tutto quello che vuole: invece di trovarti incastrata sul letto, o sul pavimento, ci sembra un’ottima soluzione, no?
  • non ammanettarti proprio! Un’altra possibilità è quella di lasciare che le manette siano solo un oggetto di scena se non te la senti di utilizzarle.
    Ti basterà usarle per “accarezzare” il corpo del partner o minacciare di usarle se ti farà arrabbiare per cambiare completamente il vostro rapporto.
    Che ne dici: vale la pena fare un tentativo?

LEGGI ANCHE –> Hai il raffreddore? Allora devi assolutamente fare l’amore: ecco perché

  • ammanettalo… seduto: vorresti farlo semplicemente impazzire dal desiderio? Allora usa le manette per “legarlo” ad una sedia! Mentre è seduto tu potrai spogliarti, ballare per lui, cospargerti di cibo, sfiorarlo e farlo eccitare in tutte le maniere che desideri. Arrivate fino al momento nel quale il tuo partner non ce la fa più e poi fallo disperare ancora un altro poco: il rapporto sarà decisamente interessante quando lo libererai!
    (Sempre, ovviamente, se deciderai di farlo visto che le opzioni sono infinite! Puoi lasciarlo “sbollire” senza fare niente, decidere di prendere te l’iniziativa e gestire il rapporto e… chissà quante altre idee ti stanno già venendo in mente!).
  • un luogo… insolito: nessuno dice che non dobbiate fare attenzione (per cortesia, non perdete le chiavi per nessun motivo al mondo) ma potrebbe essere interessante esplorare la possibilità di farlo ammanettati… da qualche parte!
    Non ti consigliamo di andare in un parco o in un edificio che non sia casa tua ma potreste provare ad “ammanettare” il partner in terrazzo (ovviamente in una parte coperta), in cantina (chissà se ci sono i mostri) o semplicemente in una stanza della casa diversa dal solito. Perché non provare? Dopotutto le manette le hai!