Cappa o mantella? La certezza è che sono entrambe di grande tendenza per l’autunno – inverno

Per uscire dalla monotonia dei soliti tre “cappottino – piumino – spolverino” ci sono cappe e mantelle che però vanno selezionate con attenzione per evitare l’indesiderato effetto sacchetto. Meglio prediligere la tinta unita ed i tagli lineari e per la selezione dei brand migliori continuate a leggere di seguito.

Cappa o mantella, a voi la scelta. Simili ma diverse, spesso si confondono ma basta ricordare che la cappa ha solitamente il cappuccio ed è senza maniche (l’origine è medievale) mentre la mantella è il capo che si appoggia sulle spalle, resta aperto sul davanti e può essere chiuso da una spilla o da bottoni al collo. Saranno molto di moda nella prossima stagione, vediamo quali scegliere e come portarle.

I capispalla sono tornati ad essere rigorosi e richiamano il passato

Mantella nera basic e lunga (1)
Fonte: Pinterest.

La prima idea che va bene per tutti i giorni è l’abbondante mantella in pura lana color cammello di Burberry a 750 euro su MyTheresa. Il classico motivo icon check si vede ma non troppo (è all’interno), indossata con un pantalone a quadri ton sur ton o con un semplice jeans, renderà super un look solitamente monotono.

Con Alberta Ferretti si ha la mantella più fotografata delle sfilate milanesi. Nonostante il prezzo sia di ben 1825 euro, il colore bordeaux intenso, i due gancetti dorati a farfalla sotto il colletto bon ton, le tasche laterali ed il tessuto 100% lana giustificano la richiesta.

Mantella Valentino indossata da Zendaya, la testimonial.
Fonte: Instagram.

Fay punta sull’essenziale (immagine di copertina) con la cappa beige, ma disponibile anche in nero, dalle linee pulite e dal gusto raffinato con collo alto e maniche a tre quarti. Tutto in panno misto lana, ha tasche a filo e la riconoscibile chiusura con gancio tipica del brand; costa 698 euro. Ottima con un dolcevita sotto o con guanti al gomito.

Mentre Ermanno Scervino propone una mantella in lana color panna ed inserti in pizzo (520 euro) a maniche lunghe da portare con un cardigan coordinato ed un pantalone black, Elisabetta Franchi punta sul passato con la mantella nera in misto lana ed a collo alto con lavorazione a coste. Il prezzo è accessibile, si tratta di 380 euro e si può accostare sia ad outfit eleganti (i guanti lunghi vanno bene anche lucidi in questo caso) e casual.

LEGGI ANCHE: Le tute in maglia sono il capo che dovrai assolutamente comprare per essere cool anche da sporty (chedonna.it)

Tanta scelta ma poca indecisione perché anche nei capispalla bisogna mantenere il proprio stile personale e da quello sbizzarrirsi con le novità che vi proponiamo quotidianamente.

Silvia Zanchi