Karma familiare: 6 segni che stai pagando i debiti dei tuoi antenati

Il karma è una sorta di reazione a catena che si innesca a partire dalle nostre azioni. E se tu stessi pagando per le azioni dei tuoi antenati?

Il karma è un concetto che deriva dal buddismo e si riferisce ad azioni e conseguenze. E’ come se esistesse una sorta di giustizia spirituale che ti avverte di non fare agli altri ciò che non vuoi che facessero a te stesso perché le tue azioni si ripercuoteranno su te stesso. Sembrerebbe che esista la possibilità che un individuo sia portatore del karma dei suoi antenati. Scopri come riconoscere se porti questo karma familiare sulle tue spalle e come sbarazzartene.

LEGGI ANCHE —-> Scopri le 12 leggi del Karma e vivi al meglio la tua vita

Karma familiare, scopri se stai pagando per i tuoi antenati

Karma familiare
Photo AdobeStock

Ti sembra di avere sempre avuto un buon comportamento eppure tutto ti va storto? Alcune persone nascono con un fardello molto pesante sulle loro spalle, pagano per le azioni dei loro antenati.

Oltre a fare attenzioni alle loro azioni sulla terra, scontano le azioni dei loro antenati.  Questo è chiamato karma familiare, ma per fortuna esiste il modo per liberarsene.

Prima di scoprire come liberartene scopriamo i segni che indicano chiaramente che anche tu stai pagando il prezzo di un Karma familiare.

Il karma familiare è l’insieme delle azioni compiute dal proprio lignaggio ancestrale. A volte il Karma è talmente importante da trasferirsi in via automatica sulle generazioni successive, mediante trasferimento di energia, azioni e pensieri negativi.

Spesso le persone portatrici di Karma familiare hanno la sensazione che gli vada sempre tutto storto e più si sforzano di cambiare le cose più il loro karma è negativo.

Prestiamo attenzione ai segni che indicano se siamo gli eredi del karma familiare:

1- Hai problemi di salute inspiegabili

Ti capita di ammalarti senza una ragione. L’energia del karma può manifestarsi anche manipolando la tua salute fisica.

2- Temi le ripercussioni del karma negativo

Sei nato con il concetto di karma incorporato e hai sempre fatto molta attenzione a non attirare il karma negativo.

3- Sei più spiritualmente connesso rispetto al resto della tua famiglia

Hai sempre avvertito una forte energia spirituale nella tua anima eppure nessuno della tua famiglia ha questa attitudine. L’universo ti parla e tu ne sei consapevole.

4- Ti ritrovi coinvolto in strani problemi familiari

Sei una persona calma e pacifica, detesti i conflitti eppure ti ritrovi spesso nel mezzo di liti familiari.

5- Ti senti in obbligo

Quando ti raccontano degli errori commessi da componenti della tua famiglia che non sono più in vita, senti di dover intervenire per correggere questi errori.

6- Ti senti un estraneo nella tua famiglia

La tua anima ti suggerisce che sei una persona diversa da loro. E’ come se fossi stato adottato o se fossi stato scambiato nella culla. Hai la netta sensazione di non appartenere alla tua famiglia.

Non dimentichiamo di fare attenzione al proprio karma, perché secondo la spiritualità, le cattive azioni portano a cattive ripercussioni.

Karma familiare
Photo AdobeStock

Dopo aver letto i 6 segni di cui sopra pensi di essere vittima di karma familiare? Ecco cosa puoi fare per sbarazzartene e apportare felicità nella tua vita:

1- Coltiva la gratitudine

Essere grati alla vita è un nobile sentimento. Invece di fossilizzarti sui problemi ringrazia per quello che hai, prova gratitudine per tutte le cose belle della tua vita. Pensa che tutto ciò che accade, accade per un motivo e che anche se ti fa soffrire in realtà è una esperienza di vita benefica sotto qualche punto di vista. Al risveglio guardati allo specchio e non dimenticare mai di sorriderti. Inizierai meglio la giornata.

2- Agisci con amore

Poco importa chi hai davanti, se hai a che fare con persone che meritano il tuo bene oppure no. Tu esprimi sempre amore sincero per tutti.

3- Mettiti in discussione

Prenditi sempre il tempo di analizzare le tue emozioni. Da cosa dipendono? Fai in modo che queste derivino da intenzioni positive e amore.

4- Avere un buon atteggiamento nei confronti dei pensieri negativi

Governa i tuoi pensieri. Impara a farlo. All’inizio avrai difficoltà ma pian piano diventerà qualcosa di meccanico. Sei tu che devi accendere e spegnere i tuoi pensieri a piacimento. Quando vuoi staccare la spina, medita. Stacca la spina ogni volta che la mente si affolla un pensiero dannoso per la tua salute mentale e lascia che l’energia positiva sostituisca quel pensiero nella tua mente.

5- Coltivare il perdono

Non tutti ci sentiamo in grado di perdonare. Alcuni di noi serbano rancore altri meno ma non dimenticano. Può essere difficile perdonare ma è importante principalmente per noi stessi, riuscire a farlo inverte l’energia negativa e ti libera dal karma familiare.