Quattro posizioni veramente da urlo che potete provare anche voi: ecco quali sono!

Va bene, va bene: non intendiamo che tu debba metterti il costume da Tarzan ma semplicemente elencarci le posizioni selvagge da provare!

Anche se si tratta di qualche cosa di completamente naturale, fare l’amore spesso e volentieri può diventare un vero e proprio incubo.
Posizioni difficili, gambe bloccate, sudore, lavandini che si rompono: insomma, anche se cercate di farvi prendere dalla passione, capita spesso di non riuscire ad avere il rapporto dei sogni.

Perché? Ma semplicemente perché ci sono posizioni che ci sembrano troppo difficili da provare e ricadiamo, spesso e volentieri, nelle solite quattro, conosciute e semplici. Queste, però, non sono quasi mai troppo soddisfacenti: ecco perché abbiamo pensato di proporti una breve guida per provare quelle più hot ma che, incredibilmente, sono anche più facili di quello che sembrano!

Posizioni selvagge: ecco quattro da provare che sono semplici ma da provare

coppia a letto
(fonte: Canva)

Hai sempre desiderato fare l’amore come nei film? Il tuo sogno è emulare Angelina Jolie e Brad Pitt che, in Mr. e Mrs. Smith si lasciano andare ad un amplesso focoso nel bel mezzo di una scena d’azione?
Non vogliamo dirti che allora questo è l’articolo che fa per te (sarebbe veramente troppo pretendere di trasformare la gente in star di Hollywood tramite uno schermo) ma possiamo darti qualche spunto.

Basta, infatti, cercare di “svecchiare” le vecchie posizioni o cercare di praticare la filosofia mindfulness, come se fossi Osho, per cercare di raggiungere la vetta massima del piacere.
Adesso, è giunto il momento di provare qualcosa di nuovo e di più soddisfacente: così, poi, riuscirai a cambiare tutto il resto, magari!
Sì, questa è una bella idea: ma quali sono le cose più nuove e più soddisfacenti?

LEGGI ANCHE –> Vuoi imparare ad essere il migliore sotto le lenzuola? Ecco il segreto che non ti hanno mai svelato

Ecco quattro suggerimenti che dovrebbero tenervi occupati per un po’: pronti a provare?

Contorsionisti… non esperti

No, tranquilli: non dovrete frequentare una classe di yoga prima di provare questa posizione e poi una di fisioterapia dopo averla provata!
Anche se sembra essere estremamente stimolante e, soprattutto, di difficile realizzazione questa posizione non è assolutamente difficile!

Il partner che penetra si posiziona seduto su una sedia mentre tu ti “siedi” su di lui dandogli le spalle. Durante il rapporto (o quando vuoi) dovraipiegarti” sempre più in avanti, arrivando a poggiare le mani per terra.
A quel punto potrai sfruttare le mani per darti la spinta, chiedere al partner di aiutarti e sollevare le gambe o insomma divertirti come più ti piace.
La posizione è sensuale, veramente molto stimolante ed estremamente comoda!

Variante in piedi

Se non credi di riuscire ad arrivare fino a terra o non ti piace l’idea di stare seduti, puoi provare anche a darti da fare usando il medesimo principio ma in piedi.
Trovate una superficie sulla quale tu ti potrai allungare e anche appoggiare che sia dura ma più in basso rispetto a voi due.

Un tavolino da caffè, una cassettiera od una cassapanca, ad esempio, sono perfette per le scopo! Secondo gli studiosi e gli esperti (oltre che GQItalia) questa posizione fa miracoli per la stimolazione del punto G.
Non credi che valga la pensa concederle un tentativo?

LEGGI ANCHE –> Lo sai che esistono due parole che possono cambiare tutto mentre lo fate? Chissà se le hai mai dette?

“In mio potere”: ecco una delle posizioni più “selvagge” da provare insieme

Ovviamente ti consigliamo di avere estrema attenzione con questa posizione (ma anche con le altre di cui parliamo).
Questa è una posizione estremamente selvaggia, che scatenerà tutti i vostri istinti animali ma che è veramente comoda.

Procuratevi una corda (ne esistono apposite che vengono usate per le pratiche kinky anche nel BSDM) e legate gli arti del vostro partner a “stella marina”.
Polsi e caviglie vengono assicurate, con la corda ma senza stringere forte, ad altrettanti angoli del letto (o dove volete voi).
A quel punto potete iniziare il rapporto intimo: l’importante è che l’altro sia “senza possibilità di difendersi” e completamente in tuo potere.
Stabilite una parola di sicurezza e divertitevi! Questa è la maniera più tranquilla e sicura per provare a sperimentare un poco: non ve ne pentirete.

Massimo relax, massimo piacere

Infine, l’ultima delle posizioni selvagge che ti consigliamo è quella che è una versione estremamente rilassata della cowgirl al contrario.
La cowgirl al contrario la conosciamo (quasi) tutti: invece di una classica posizione nella quale tu sei sopra, nella cowgirl al contrario dai le spalle al tuo partner.

In questo caso, iniziate entrambi alla stessa della maniera anche se, per una riuscita migliore, il partner che penetra dovrebbe stare sdraiato con le gambe penzoloni fuori dal letto.
Tu, salita sopra al contrario, ti pieghi lentamente (ovviamente e con cautela) fino a sdraiarti sopra il partner. Magari tieni le gambe poggiate sul pavimento e poi anche tu le lasci rilassare quando riesci.
Secondo gli esperti in questa curiosa (ma sensuale) posizione, riuscirete a stimolare il clitoride in maniera assolutamente nuova e potente. Inoltre siete vicinissimi: il tuo partner ti può toccare il seno, baciarti o usare le lingua intorno al tuo collo e le tue orecchie.
A quanto pare questa è la più selvaggia delle posizioni oltre che una delle più comode!