Avete poco tempo per fare l’amore? Abbiamo la soluzione

La nostra vita quotidiana è un susseguirsi di cose da fare: lavoro, figli, casa tolgono il tempo ad attività piacevoli come fare l’amore.

C’è sempre qualcosa di urgente da fare, il tempo non basta mai e finiamo col rimandare sempre più spesso l’incontro sotto le lenzuola con il partner. Niente di più sbagliato! Fare l’amore è il cemento della coppia ed è importante godere di una vita sessuale appagante. Se la lista delle cose da fare è troppo lunga ecco qualche consiglio per ritrovare i vostri momenti di intimità.

LEGGI ANCHE —> Ecco qual è l’orario migliore per fare l’amore in estate: non ci crederai mai (ma è proprio così)

Non avete il tempo di fare l’amore? Ecco cosa fare

coppia rapporti intimi
Photo AdobeStock

Tornare a trovare finalmente il tempo di fare l’amore è possibile. Prova a dare un’occhiata a questi 5 semplicissimi consigli.

Iniziamo col dire che: “Non ho tempo di fare questo e quello” è la frase che più ripetiamo ogni giorno, questo significa che conduciamo una vita a dir poco estenuante e questo tipo di vita lascia poco spazio ai piaceri personali, compreso all’intimità.

Fortunatamente abbiamo una soluzione per restituire alla sessualità il giusto riconoscimento. Se seguirete attentamente questo iter ritroverete il tempo per fare l’amore.

Sono 5 le cose da fare, semplici ma decisive:

  • Smettete di pensare che per fare l’amore avete bisogno di un paio d’ore

Se pensate che per “sbrigare la pratica” vi servano almeno due ore la verità è che vi arrenderete presto e dilazionerete. L ‘amore non ha un tempo prestabilito. Un giorno il rapporto potrebbe durare 3 minuti, un altro giorno tutta la notte. Fare l’amore significa anche scambiarsi affetto senza penetrazione o fare le cose senza neanche svestirci. Siate elastici e abbandonatevi al piacere nella misura che più vi aggrada.

  • Organizzate gli appuntamenti HOT

Sul taccuino delle cose da fare dimenticate sempre di apporre la voce COCCOLE. Inserisci i tuoi appuntamenti hot tra quello del dentista e gli altri. Prendi un appuntamento anche con il tuo uomo, almeno uno ogni due settimane, che non sarà la frequenza dei vostri incontri intimi ma solo il giorno in cui potrete farlo dedicando più tempo al rapporto. Questi incontri potrebbero essere un buon modo di stimolare il rapporto. Fate in modo che questi appuntamenti abbiano un alto potenziale erotico, che siano l’occasione in cui mettete in pratica tutte le vostre fantasie.

Rivedete le vostre priorità

Tra l’elenco delle cose da fare avete mai inserito anche l’elenco delle cose che vi fanno stare bene? Solitamente questo elenco occupa l’ultimo posto e pensare che questo elenco è ciò che assicura la nostra felicità. Passare del tempo con il partner è molto importante e serve a consolidare il rapporto, lo dimostra uno studio condotto da alcuni ricercatori della Harvard Medical School. Lo studio ha preso in esame 724 candidati per per 75 anni con lo scopo di capire cos’è che rende veramente felici le persone. Lo studio ha concluso che le relazioni sociali e il tempo trascorso con i propri cari sono le chiavi della felicità. Quindi non è il lavoro e non sono i soldi a renderci felici. Rivedere le nostre priorità potrebbe costituire una svolta nella nostra vita. Pensiamo bene a dove vogliamo investire le nostre energie, tutto il resto può aspettare.

Cogliete l’attimo

Vi scambiate un bacio prima di andare al lavoro e la sera prima di addormentarvi? E’ un bacio di routine, al quale non si da più nessun peso. Pensate a come sarebbe se questo momento di tenerezza fosse più cosciente e consapevole. Se quando vi scambiate un gesto dolce vi concentraste sulle sensazioni che questo gesto vi da, catturereste un prezioso momento di intimità. Questi baci consapevoli sono spesso fonte di ispirazione e di erotismo.  Quando coinvolgiamo i nostri sensi otteniamo un momento di qualità. E la qualità fa la differenza, uno sguardo può portare ad una carezza ed una carezza diventare un abbraccio, ma affinché tutto ciò si realizzi è necessario prima sentirla la sua mano sul nostro braccio.

Date il via libera agli stimoli

Si può avere voglia di fare l’amore senza sentire il desiderio di fare l’amore. Il desiderio nasce quando si ascolta e si riconosce questo bisogno di intimità. Per far nascere il desiderio dobbiamo stimolarlo per esempio raccontandovi quali sono le cose che trovate più eccitanti dell’altro o quando fa qualcosa che ci fa sentire molto desiderate. Potete anche alimentare l’appetito sessuale inviandogli messaggini piccanti mentre è al lavoro. Fateci caso, quando si tocca questo argomento si sente subito sprigionarsi una energia sessuale e quando questa circola il tempo di fare l’amore si trova, diventa indispensabile. Se imparate a connettervi con il vostro desiderio sarà lui a gestire il vostro tempo.