Nuova casa per William e Kate: perché la Regina li ha “sfrattati”?

Casa nuova per William e Kate dopo tanti anni trascorsi nella pace di Kensington House: la decisione sembra presa, ovviamente a causa della Regina.

Anche se molti credono che la famiglia reale inglese abiti tutta sotto lo stesso tetto, e precisamente a Buckingham Palace, non è affatto così. Buckingham Palace è stata per decenni la residenza ufficiale della Regina a Londra, ma il Principe Carlo, William e tutti gli altri membri “secondari” della famiglia risiedono in diverse residenze più o meno vicine a quelle della Regina.

Nello specifico, Carlo e Camilla vivono a Clarence House, la casa che venne ristrutturata e decorata dal Principe Filippo in persona, che la amò tanto da sperare fino all’ultimo di non doversi trasferire nel freddo e scomodo Buckingham Palace.

Harry e Meghan hanno vissuto nel Frogmore Cottage, dove oggi vive la principessa Beatrice, cugina di Harry, insieme al neo marito. I Sussex avevano speso ben 3 milioni di Dollari per ristrutturare la residenza, e sono stati costretti a restituirli tutti dopo essere fuggiti in America.

All’inizio del loro matrimonio William e Kate hanno vissuto vicino Sandringham, in una casa molto isolata dove Kate ha potuto crescere George lontano da sguardi indiscreti. Successivamente però la presenza di William è stata richiesta a Londra, e i Cambridge si sono trasferiti a Kensington Palace, dove sono cresciuti, Charlotte e Louis.

A causa della Pandemia e della morte del Principe Filippo, però, le cose stanno per cambiare.

La nuova casa di William e Kate dovrà essere vicina alla Regina

nuova casa william e kate
(Instagram)

Fin dalla prima ondata della Pandemia di Coronavirus, la residenza della Regina Elisabetta è stata spostata da Buckingham Palace a Windsor, distante soltanto pochi chilometri. Il palazzo di Windsor è molto più piccolo e facilmente gestibile di Buckingham Palace, quindi necessita di meno personale e offre minor rischio di contagio per la Regina.

Dopo la morte del Principe Filippo è apparso chiaro che Elisabetta non tornerà più a Buckingham Palace e rimarrà a Windsor.

Questo implica che William e Kate sarebbero troppo lontani da Elisabetta se rimanessero e Kensinghton Palace: i Duchi quindi sono stati invitati a fare le valigie e prepararsi al trasloco. 

In questo modo William potrà affiancare la Regina più spesso di quanto faccia ora e potrà lavorare a stretto contatto con lei. E il Principe Carlo? Potrebbe non diventare mai Re!

Secondo fonti accreditate la nuova casa di William e Kate sarà Fort Belvedere, una residenza odiatissima dalla Regina Elisabetta. Il motivo? Proprio a Fort Belvedere visse con la sua amante il Re Edoardo VIII, cioè il fratello maggiore del padre di Elisabetta II. 

Per sposare la sua fidanzata, americana e divorziata (la storia è terribilmente simile a una, molto più recente, che conosciamo benissimo: quella di Harry e Meghan!) Edoardo VIII decise di rinunciare al trono e “passarlo” a suo fratello Giorgio VI, padre di Elisabetta.

Giorgio VI morì anche a causa dello stress provocato dalla nuova e inaspettata carica di Re, ed Elisabetta divenne regina alla sua morte. L’abdicazione di Edoardo VIII cambiò tutta la storia della monarchia britannica e in particolare la vita della famiglia di Filippo ed Elisabetta, che dovettero rinunciare a tutto per sostenere il peso della Corona.

Dopo aver abdicato, il fratello di Giorgio VI continuò a vivere al Fort Belvedere, e lo fece ristrutturare perché piacesse di più alla donna che amava e che aveva letteralmente sconquassato la monarchia britannica.

Per questo motivo il bellissimo Belvedere Fort, vicinissimo alla residenza attuale della Regina e alla casa dove vivono i genitori di Kate, è una sistemazione ideale per il futuro Re d’Inghilterra e la sua famiglia, ma è uno dei luoghi più detestati dalla Regina.

Come si sa, però, Elisabetta II non è una persona che si lascia fermare dai sentimentalismi: William dovrà spostarsi e farlo in fretta, anche se la sua prossima casa non è esattamente un “luogo del cuore” della monarchia, che la possiede ma in tutti questi anni ha cercato di averci a che fare il meno possibile. In passato la Belvedere Fort era stato venduto a un milionario arabo (che poi l’ha rivenduto alla Corona) e oggi è in affitto al vicegovernatore del Canada il quale, proprio come William, sarà presto sfrattato!