Torte che si staccano dalla teglia a meraviglia? Ecco la ricetta dello staccante per dolci fatto in casa

Se vuoi che le tue torte che si stacchino alla perfezione dalla teglia devi assolutamente provare la ricetta di questo staccante per dolci fatto in casa.

Quante volte vi sarà capitato di preparare delle torte squisite e poi sul più bello di non riuscire a staccarle dalla teglia con il risultato di ottenere una torta rovinata e mezza rotta? Un inconveniente che rischia di vanificare tutto il nostro lavoro.

Il segreto per far staccare una torta dalla teglia è quello di utilizzare un buon staccante e se non volete utilizzare il solito burro e farina o quelli artificiali come lo staccante spray dovrete assolutamente scoprire questa ricetta che vi permetterà di sformare facilmente la vostra torta.

Si tratta di un trucco molto semplice ovvero quello di realizzare uno staccante fatto in casa con pochi e semplici ingredienti tutti naturali. Per prepararlo non dovrete nemmeno cuocerlo. Scopriamo subito come realizzarlo.

Ecco come realizzare uno staccante naturale per torte

staccante
Fonte: Canva

Con soli 3 ingredienti potrete preparare uno staccante naturale per torte che vi permetterà di sformarle alla perfezione e senza la necessità di dover utilizzare la carta forno, che può creare delle brutte pieghe sulla base quando la andiamo a sformare, né di dover imburrare e infarinare gli stampi, e nemmeno di oliarli.

Un’alternativa pratica e veloce che vi permetterà con un pennello di ungere la vostra teglia e di prepararla a ricevere l’impasto senza farlo attaccare in cottura. Lo staccante non necessita di cottura e si può conservare in frigorifero per diversi giorni. Scopriamo allora come prepararlo. Dovrete solo munirvi di un mixer o di fruste elettriche, altrimenti potrete anche farlo a mano ma servirà più olio di gomito.

Ingredienti

  • 150 g di farina
  • 150 g di burro
  • 100 ml di olio di semi

Preparazione

Leviamo il burro dal frigorifero un po’ prima e lasciamolo ammorbidire a temperatura ambiente. Quando sarà ammorbidito lo mettiamo nel mixer, altrimenti in un recipiente e quel punto utilizziamo le fruste elettriche, quindi aggiungiamo l’olio. Frulliamo per far amalgamare gli ingredienti, poi uniamo la farina e azioniamo ancora il frullatore in maniera da ottenere una crema liscia e bianca. 

Ora trasferiamo lo staccante in un barattolo di vetro chiuso e conserviamolo in frigorifero. Come data di scadenza consideriamo quella del burro. Lo staccante in frigorifero tenderà a solidificarsi, per questo basterà levarlo un po’ prima di utilizzarlo e poi rimetterlo di nuovo al fresco.

LEGGI ANCHE –> Ecco il trucco per staccare la torta dalla teglia più facilmente: risultato garantito!  

Una volta pronto non dovremo far altro che prendere un pennello da cucina, passarlo sopra allo staccante quindi spennellare la teglia. In questo modo, in pochi minuti riusciremo a rendere il nostro stampo perfetto e far staccare la torta facilmente senza così sporcarci le mani con il burro e dover impiegare troppo tempo nell’imburrare e infarinare la teglia.

Non solo per staccare meglio la torta dallo stampo, ma lo staccante è utile anche per far lievitare meglio una torta. Basterà passare il pennello con lo staccante sui bordi della teglia, in questo modo la torta lieviterà meglio perché riuscirà a scivolare più facilmente verso l’alto.