Giovanni Ciacci è sempre più in forma. Ecco il suo segreto

Negli ultimi tempi, Giovanni Ciacci è apparso decisamente più in forma. Scopriamo i suoi segreti e la dieta che sta seguendo da un po’.

Chi segue Giovanni Ciacci, si sarà accorto come qualche tempo fa fosse un po’ appesantito rispetto al solito. Una situazione che lo stylist ha deciso di prendere in mano dandosi da fare per perdere peso.

Ad oggi, i risultati sono più che evidenti tanto da averlo portato a perdere quasi 20 kg. Un peso che continua a scendere visto che come lui stesso ha dichiarato sui social, si attende nuovi traguardi entro il mese di Dicembre. Ma qual è il segreto per questa perdita di peso. Scopriamolo insieme.

Giovanni Ciacci e la dieta che lo ha aiutato a perdere 20 kg

Giovanni Ciacci
Foto da Instagram @giovanniciacci

Quando si decide di perdere peso è molto importante farlo in modo oculato. E la miglior scelta in tal senso è quella di farsi seguire da un esperto. Giovanni Ciacci lo sa bene. Ed è per questo motivo che ha scelto di avvalersi di diversi aiuti, partendo dalla dieta e proseguendo con lo sport. Aiuti che stanno dando i loro frutti visto il dimagrimento più che evidente degli ultimi tempi.

Ma cosa mangia davvero Ciacci? In una recente intervista per Novella2000, lo stylist ha dichiarato di seguire il menu indicatogli che consiste in piatti semplici, nutrienti e al contempo normocalorici.

LEGGI ANCHE -> La dieta di Marcell Jacobs. Ecco come mangia l’uomo più veloce del mondo

La sua giornata inizia ad esempio con due toast ed un tè verde, proseguendo con uno spuntino a base di yogurt. A pranzo è solito consumare un piatto di shirataki (pasta di origne giapponese che deriva da una radice chiamata konjac e che ha pochissimi carboidrati e calorie) seguita da un secondo di carne bianca con verdure. Lo stesso avviene a cena in cui agli shirataki abbina un piatto di pesce con verdure. Quanto agli spuntini, ne fa uno a merenda e se ha fame uno prima di dormire. Entrambi sono sempre a base di yogurt e a suo dire lo aiutano a saziarsi e a sentirsi in forma.

Ovviamente si tratta di una dieta personalizzata che non andrebbe copiata per nessun motivo in quanto stilata sulla sua persona e sul suo indice metabolico. Per alcuni ciò che mangia potrebbe essere troppo poco per altri potrebbe essere distribuito in modo errato. Basti pensare che l’assenza di frutta, nel suo caso, è dovuta ad un problema di insulina alta che quando non c’è non richiede questo sacrificio. E non va dimenticato lo sport, fondamentale per distribuire in modo corretto la perdita di peso e per potenziare e tonificare il corpo. Cosa che, ancora una volta, va studiata sulla persona.

Come fare, quindi, per dimagrire correttamente? L’esempio da seguire è quello di avvalersi di personale qualificato ed in grado di studiare le esigenze personali aiutando così a perdere peso senza sentire la fame e restando sempre in splendida forma. Come molti sapranno, infatti, una dieta estrema o sbilanciata può portare a perdere solo liquidi, cosa che rende il fisico esteticamente meno sano e che, sopratutto, rischia di danneggiare la salute.

E questo, Giovanni Ciacci lo sa bene. E si può evincere da una delle sue ultime foto in cui mostrandosi in splendida forma, ringrazia tutti parlando appunto dei suoi obiettivi futuri. Il suo messaggio (leggibile per intero sul suo account Instagram) riporta infatti le seguenti parole:

“Sono molto felice di annunciarvi che ho perso in tre mesi -20 kg . Ancora il percorso e’ lungo , faticoso e pieno di tentazioni , ma spero entro dicembre di comunicarvi un nuovo obbiettivo . La mia salute con i chili in più era diventata molto precaria, rischiosa e preoccupante ma con la perdita di peso mi sento bene e pronto ad affrontare nuove sfide. Grazie alla professoressa @evelinaflachi.official , il mio personal @maikol_fazio , ai coreografi @cristianodeconciliis e @natascia_de_nicola , alle ballerine @eleonorapeluso96 @maria.cristinacutinella @florianamanzo , a @manueldallori che mi ha messo a disposizione tutti lo staff e le cucine del @dominazagarellasicily , al personal @matteoalessandroni , ai miei amici di @givova_official @giovanni_acanfora_givova . Grazie a me che forse questa volta ho capito come combattere una brutta malattia che si chiama bulimia.”

Un messaggio davvero positivo e ricco di speranza che i fan hanno visibilmente apprezzato complimentandosi con lui per il traguardo raggiunto ed augurandogli altrettanti traguardi positivi per il futuro. Cosa che, ovviamente, gli auguriamo anche noi di chedonna.it, ricordando al contempo a tutti quanti che per perdere peso è importante imparare a mangiare in modo sano ed equilibrato.

LEGGI ANCHE -> Bella come Elisabetta Gregoraci? Ecco la “dieta” che la aiuta ad essere sempre in forma

Cosa in cui si può riuscire facilmente rivolgendosi ad un nutrizionista. E, in caso di disturbi dell’alimentazione, ad un esperto in materia. Passi fondamentali per riprendere in mano la propria vita al fine di viverla sempre al meglio.