Quel trucco labbra di Jennifer Loperz che sarà meglio non copiare MAI!

Il trucco labbra di Jennifer Lopez non è passato di moda, ma può avere un pessimo effetto sul make up viso: ecco perché e soprattutto quali sono gli errori da non commettere.

Tra la fine degli anni Novanta e l’inizio degli anni Duemila il trucco più apprezzato da VIP, star e supermodelle era un rossetto molto lucido e chiaro al centro delle labbra ma evidenziato da un contorno labbra molto scuro che metteva in risalto la forma delle labbra facendo sì che concentrassero su di sé tutta l’attenzione possibile.

Quel trucco oggi è tornato parzialmente di moda: sono molte le star che hanno utilizzato la tecnica del contorno labbra scuro per modificare la forma e ingrandire la dimensione complessiva delle labbra.

Tra le paladine di questa tendenza c’è naturalmente Chiara Ferragni, che ha portato questo make per moltissimi mesi.

Leggi Anche => Trucco nude ma shimmer e overline: copiamo il make up labbra di Chiara Ferragni

Quella proposto da Chiara e da altre influencer che si sono fatte conquistare da questa tendenza retrò è però una reinterpretazione contemporanea del trucco labbra anni ’90, che invece Jennifer Lopez porta ancora nella sua versione originale.

Il trucco labbra di Jennifer Lopez che NON sta bene a tutte

trucco labbra jennifer lopez
(Instagram)

Tra la fine degli anni Novanta e l’inizio degli anni Duemila il make up labbra che andava più di moda si basava su rossetti chiarissimi, spesso di diversi toni più chiari della carnagione, che veniva spesso scurita per ricreare un’abbronzatura fittizia.

In linea il trucco labbra realizzato in questo modo avrebbe conferito alle labbra un aspetto più turgido e pieno, nonché una forma perfettamente simmetrica e definita lungo i bordi.

Il problema di base era che tutti i tipi di donna realizzavano questo make up senza rendersi conto che in determinati casi non si adeguava al loro incarnato.

Le labbra rosa o addirittura lilla, infatti, stanno malissimo con la carnagione dal sottotono dorato o molto abbronzate, poiché darà al viso un aspetto malato e pallido, esattamente il contrario di come vorremmo apparire quando realizziamo un trucco che prende le mosse da quello di JLo.

Le labbra molto chiare stanno bene infatti solo a donne dalla carnagione chiara, e devono rispettare sempre e comunque il colore del sottotono della pelle.

Leggi Anche => Rossetto Nude per pelli abbronzate: ti spieghiamo come scegliere la nuance perfetta

Se si ha la pelle molto chiara e si sceglie un rossetto chiaro, ma sbagliato, il pericolo è di incappare nel cosiddetto “effetto fantasma”, che darà al nostro viso un aspetto smorto e poco attraente.

Il trucco labbra di JLo, che prevede cioè un rossetto rosa chiaro o lilla e una matita marrone sul contorno sta benissimo invece alle donne dalla pelle olivastra, che hanno spesso un sottotono freddo.

Attente però a controllare bene l’effetto finale del make up alla luce del sole: su alcune persone un rossetto dal colore sbagliato potrebbe evidenziare le sfumature violacee, grigie o verdastre che talvolta assume la pelle olivastra dal sottotono freddo.

Per essere certe di non incappare in errori (e orrori) del genere, l’ideale è scegliere un rossetto rosa piuttosto che violaceo, calibrando la sfumatura sulla base del sottotono. Con la pelle abbronzata si rischierà molto meno di apparire pallide e smorte, perché, a differenza del viola chiaro, il rosa non contiene piccole quantità di colore blu.