Ecco qual è l’orario migliore per fare l’amore in estate: non ci crederai mai (ma è proprio così)

Quando è meglio fare l’amore in estate? Un orario perfetto esiste e siamo convinti che ti stupirà abbastanza. Pronto a preparare la sveglia?

Lo sappiamo bene: fare l’amore d’estate può essere ancora più difficile del normale. Le temperature si alzano, certo, ma la pressione si abbassa, il sudore scorre a fiumi e il calore è in grado di tenervi veramente a distanza.
Non è per niente facile!

Se, però, tu ed il tuo partner volete continuare a fare l’amore, abbiamo individuato il momento della giornata migliore.
Pronti a mettere la sveglia e… darvi da fare?

Quando è meglio fare l’amore in estate: l’orario migliore non è di sera

avocado
(fonte: Unsplash)

Preparate le sveglie e andate a dormire presto: l’orario per fare l’amore in estate è veramente difficile da “incontrare” ma dovrete farlo vostro.
Eh sì, perché darsi da fare sotto le coperte, specialmente quando fa caldo, può diventare veramente molto difficile.
La situazione è problematica: l’estate è il momento dell’anno nel quale, teoricamente, abbiamo più voglia di fare l’amore!

Le temperature alte ci portano a scoprirci: per gli uomini, a quanto pare, lo stimolo visivo è una delle parti dell’equazione mentre per le donne c’è la possibilità di sentirsi più sensuali quando non devono infagottarsi in cappotti da cinquanta chili.
In più, il sudore è uno dei “veicoli” di ferormoni più potente: e d’estate, lo sappiamo tutti, il sudore scorre a fiumi!
(Anche e soprattutto quando non vogliamo!).

LEGGI ANCHE –> Tradire fa bene alla coppia, lo dicono gli esperti. Sarà davvero così? Scopriamolo subito

Nonostante, quindi, siamo veramente immersi nella stagione dell’amore, farlo d’estate può essere veramente faticoso. Qual è l’orario migliore per farlo?
C’è chi risponderebbe sempre e chi, magari passati i 30 anni, ha iniziato a dover razionalizzare le forze.
Uno studio, però, ci avrebbe portato a scoprire qual è l’orario migliore per fare l’amore anche in estate e sì, avete capito bene. Bisogna preparare le sveglie del telefono!

C’è chi dice che, volendo, l’amore si può fare a qualsiasi ora anche d’estate: basta farlo in acqua o sotto un ombrellone!
La scienza, invece, ha svelato l’orario migliore per fare l’amore: ecco qual è!

L’orario migliore per fare l’amore ad Agosto è alle 6.00 del mattino: pronti a svegliarvi… presto?

Ebbene sì, soffriranno non poco tutti gli amanti delle dormite e le persone veramente pigre.
A quanto pare, se volete fare l’amore in estate, dovete svegliarvi (o tirarla in lungo) almeno fino alle sei del mattino. Non male come sveglia, non trovate?

Secondo gli esperti, infatti, al mattino i livelli di testosterone sono più alti e perfetti per fare l’amore: la vostra eccitazione e la voglia di darvi da fare è alle stelle!
Il rapporto, quindi, è sicuramente più focoso e soddisfacente: dovete solo essere svegli abbastanza per darvi da fare!

LEGGI ANCHE –> Vuoi imparare ad essere il migliore sotto le lenzuola? Ecco il segreto che non ti hanno mai svelato

Il consiglio di farlo alle sei del mattino ha a che vedere, come potevate già immaginare, anche con il fresco.
Questo sarebbe l’unico orario nel quale, in estate, riuscirete a fare l’amore senza perdere sali minerali in abbondanza.
Durante gli altri orari, infatti, con le temperature altissime e l’afa che avanza, rischiate di sudare di più di quanto non pensiate.

Ecco, quindi, che i sali minerali svaniscono, la pressione si abbassa e finite per sperimentare almeno uno degli effetti collaterali dopo l’orgasmo.
Niente di preoccupante ma non si tratta di una buonaricetta“, soprattutto se durante il giorno avete da fare!
Ovviamente, comunque, non verremo a controllare che vi svegliate proprio alle sei per darvi da fare: non solo è impossibile ma non è neanche un’imposizione dittatoriale!

Se credete di non farcela alle sei del mattino, per qualsiasi motivo, ricordate che dalle 6.30 alle 7.30 è quasi sempre un buon momento per fare l’amore in estate.
Magari riuscirete a darvi da fare anche dopo ma possiamo assicurarvi che il piacere non sarà così intenso come la mattina: a voi la scelta!

Sveglie e scherzi a parte, adesso sapete che se per caso aprite gli occhi perché vi siete dimenticati di chiudere le persiane e sentite quella brezzolina di inizio mattinata… beh, quello è il momento migliore per “saltarvi addosso“.
Parola della scienza!