Gli effetti collaterali dopo un rapporto intimo che abbiamo provato tutti: scopriamo insieme quali sono!

Quali sono gli effetti collaterali “peggiori” dopo l’intimità? Scopriamolo insieme grazie a questa “classifica” dei più comuni!

Fare l’amore, lo sappiamo bene, porta a moltissimi effetti positivi e benefici per il nostro corpo.
Dopo aver raggiunto l’orgasmo, infatti, il corpo reagisce in numerosissime maniere che ci fanno capire come quello che abbiamo appena fatto sia… perfetto per noi!

Ci sono, però, anche delle reazionicollaterali che non sono sempre le migliori.
Che paura, però: quali saranno? Scopriamole insieme e, soprattutto, non preoccupiamoci. Gli imprevisti capitano a tutti, solo che spesso non ne parliamo… peggiorando la situazione!

Gli effetti collaterali dopo l’intimità: ecco quelli da conoscere e non sottovalutare

ragazza ride a letto
(fonte: Pexels)

Insomma, lo abbiamo capito: l’amore fisico non è decisamente solo rose e fiori!
Tanto più che di fiori se ne vedono sempre meno quando si parla di intimità e che, a dire il vero, fare l’amore può diventare una vera e propria faticaccia.
Tra rapporti e posizioni acrobatiche, temperature bollenti e prove di resistenza non è sempre detto che l’amore fisico sia una passeggiata di salute.

Certo, non scherziamo: ci sono anche degli incredibili benefici oltre al fatto più importante. Fare l’amore è estremamente divertente!
Se si parla spesso (anche se non abbastanza) degli effetti benefici del sesso, quasi sicuramente non si parla dei suoi momenti più imbarazzanti.
I momenti “collateralidopo un orgasmo!

LEGGI ANCHE –> Tutti i modi che avresti sempre voluto conoscere (ma che non hai mai osato chiedere) per esplorare… lì sotto

Ma quali sono questi benedetti effetti collaterali e, soprattutto, chi li ha provati oltre te?
Scopriamo insieme cinque tra i più comuni, capitati a tutti almeno una volta nella vita e che di sicuro nessuna delle tue amiche ha mai menzionato.
Ecco quali sono!

Rumori… strani?

A volte capita (anche se non sempre) che la vagina possa emettere dei rumori decisamente strani.
Non parliamo solo del rumore che fa un organo genitale debitamente lubrificato ma di un fenomeno che in inglese si chiama queefing.

Il queefing è, letteralmente, l’espulsionerumorosa” di aria dalla vagina ed è estremamente comune quando si fa l’amore.
A forza di “aprire” il canale vaginale, sia con le dita che grazie alla penetrazione, può capitare che un poco di aria rimangaintrappolata” nella vagina.
Non si tratta di certo di qualcosa di simile ad un peto visto che è solo aria circostante rimasta… dentro! Anche se può far ridere non è assolutamente qualcosa di cui preoccuparsi: il queefing è inodore, incolore ed assolutamente normale!

Sleeping beauty

Appena terminato il rapporto ti senti pronta per… una bella dormita?
Non preoccuparti, anche questoeffetto collaterale” è del tutto normale! La sonnolenza dopo il rapporto intimo è qualcosa che ha a che vedere principalmente con il raggiungimento dell’orgasmo.

La sensazione che ci regala l’orgasmo produce anche un quantitativo di sostanze chimiche decisamente interessanti. Tra tutte, una di quelle più rilasciate è la melatonina che serve, lo sappiamo bene, a dormire tranquilli.
Ecco perché sia lui che lei, dopo un rapporto soddisfacente, rischiano di addormentarsi senza neanche rendersene conto. Non è (solo) stanchezza fisica ed assolutamente non è noia: è solo la reazione normale (anche se un poco curiosa) di un corpo che ha appena avuto un orgasmo!

LEGGI ANCHE –> C’è qualcosa che gli uomini italiani preferiscono ai rapporti intimi: ecco di cosa si tratta

Lenzuola bagnate

Un altro effetto collaterale sicuramente divertente (ma anche imbarazzante) è quello della perdita di liquidi.
Non sono solo gli uomini, infatti, a “rilasciareliquidi durante un rapporto intimo!
Oltre a eventi come lo squirting (che è generalmente poco comune, non preoccuparti) capita spesso che ci siano delle secrezioni, anche di colore biancastro, dalla vagina.

Si tratta di fuoriuscite del tutto normali e che sono il sinonimo di un’ottima vita intima oltre che di una stimolazione andata a buon fine.
Inutile vergognarsene o cercare di far finta di niente: durante un rapporto intimo ci si bagna… eccome se ci si bagna!

Malattie ed infezioni: gli effetti collaterali peggiori dopo l’intimità

Più comuni di quanto non si pensi e veri e propri effetti collaterali maligni di un rapporto intimo, arrivano anche le malattie e le infezioni.
Per proteggersi bisogna usare tutte le precauzioni possibili oltre che, ovviamente, i preservativi!

Purtroppo, infatti, ci sono numerosi modi in cui le infezioni o le malattie si possono trasmettere tra due persone.
Il rapporto sessuale è uno di quelli più “veloci” per toccare con mano la potenza degli effetti collaterali dopo l’intimità!
Meglio essere attenti e non cercare mai di prendere la via più “semplice” per evitare un momento di imbarazzo: chi soffre di problemi ai genitali vi dirà che il gioco non vale assolutamente la candela!

Insomma, anche se non si tratta certo di problemi di tutti i giorni, possiamo assicurarti che a tutti capitano dei piccoli momentiimbarazzantidurante e dopo l’amore.
L’orgasmo, poi, può veramente rendere le cose ancora più “difficili” e metterti in difficoltà di fronte al tuo partner.
Basta ricordarsi, però, che non esiste di certo un modo “principe” o perfetto per fare l’amore: quello che vediamo nei film o nelle serie TV è veramente troppo plastico!

Il bello dell’intimità di ognuno è che è unica e particolare: gli effetti collaterali ci sono e sono diversi per ognuno. Questo non toglie, però, che alcune esperienze le facciamo tutti… meglio riderci su!