Scaloppine di pollo al vino bianco, ricetta facile | Semplice e veloce

Pronte in pochissimi minuti, le scaloppine di pollo al vino bianco sono il secondo piatto migliore che potete immaginare quando siete di corsa

Quando la materia prima è di qualità, non dobbiamo inventarci niente di strano per valorizzarla. Ecco perché le scaloppine di pollo al vino bianco sono la soluzione ideale per un pranzo o una cena veloce e senza stress.

->> LEGGI ANCHE Scaloppine di vitello alla birra: scelta della carne, preparazione, cottura

Basta meno di un quarto d’ora per prepararle, sono tutti ingredienti che potete avere in casa, è carne bianca che fa bene anche a chi sta a dieta. I vostri bambini le adoreranno perché il vino è poco ed evapora in fretta, insomma è il secondo piatto giusto per fare centro. Allo stesso modo, poi, potete preparare le scaloppine di tacchine, la lonza di maiale, oltre naturalmente alle fettine di vitello o manzo.

Scaloppine di pollo al vino bianco

 

scalopinine di pollo al vino bianco
foto: pixabay

Come servire le scaloppine di pollo al vino bianco? Quando è inverno vanno benissimo delle carote passate in padella oppure un puré di patate leggero. In estate una bella insalata di pomodori o di finocchi.

Ingredienti:
8 fette di petto di pollo
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
20 g di cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
farina q.b.
sale q.b.

Preparazione:
Se non sono abbastanza sottili, possiamo dare una battuta veloce alle fette di petto di pollo con un batticarne o un peso. Poi passatele velocemente nella farina, battendole per eliminare quella in eccesso e teniamole da parte.

->> LEGGI ANCHE: Scaloppine di vitello al Marsala: un secondo rapido e saporito

In una padella ampia fate soffriggere l’olio con la cipolla tritata finemente. Quando inizia ad imbiondire, aggiungete le fette di pollo e lasciatele cuocere a fiamma medio-alta girandole ogni tanto per non farle bruciare.
Quando diventano belle dorate, regolate di sale e sfumate subito con il vino bianco. Se la salsa dovesse sembrarvi troppo densa, potete allungarla con un mestolo di acqua, rigorosamente calda , e poi cuocete ancora un paio di minuti.

scalopinine di pollo al vino bianco
Alla fine spegnete la fiamma, aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato e portate a tavola servendole ancora calde.