Vuoi tradire il tuo partner? Ecco qual è il tradimento peggiore per le donne e quello peggiore per gli uomini

Qual è il tradimento peggiore? Uomini e donne hanno un’idea piuttosto diversa della questione: se vuoi tradire veramente il tuo partner, quindi, qui ti diamo tutti gli strumenti per farlo. 

Ehi, sia chiaro che non ti stiamo assolutamente dicendo di tradire il tuo compagno! Quello che vogliamo analizzare nell’articolo di oggi è quale sia la tipologia di “pugnalata alle spalle” che fa davvero male e per quale motivo.

Di certo, una volta conosciute queste informazioni non le userai a tuo vantaggio… vero?
Possiamo solo sperare che sia così: scopriamo insieme quali sono i tradimenti più brutti “votati” dagli uomini e dalle donne!

Il tradimento peggiore cambia a seconda che tu sia uomo o donna: ecco qual è

qual è il tradimento peggiore
(fonte: Unsplash)

Il tradimento, lo sappiamo tutti, è qualcosa di decisamente problematico e difficile da affrontare.
C’è chi lo giustifica in quanto reputa che sia propedeutico ad ogni relazione, chi lo vede come un peccato mortale e ognuno ha la sua personale visione a riguardo.

Ci sono persone che vogliono sapere se sono state tradite e fanno di tutto per “smascherare” il colpevole e poi ci sono persone che preferiscono, invece, fare finta di niente.
Insomma: il tradimento può essere veramente doloroso e variegato: ma qual è il peggiore in assoluto?

LEGGI ANCHE –> Che lavoro fa il tuo partner? Ecco quali sono le professioni a rischio tradimento sul lavoro

A quanto pare uomini e donne danno una risposta molto diversa a questa domanda. Abbiamo deciso di riportare, quindi, i risultati di uno studio fatto dalla Chapman University della California e analizzato anche da GQItalia.

Pensi di rientrare nella casistica oppure hai una visione completamente diversa sull’argomento?

Cosa ne pensano gli uomini

A quanto pare c’è poca differenza tra gli uomini americani e quelli italiani. Entrambe le categorie, infatti, giudicano come tradimento peggiore la mancanza di fedeltàfisica!
Secondo lo studio, infatti, per gli uomini il tradimento peggiore sarebbe quello di natura sessuale.

Lo studio americano coinvolgeva ben 63.000 persone, appartenenti ad entrambi i sessi, mentre quello italiano 4.000.
Il 54% degli uomini americani ed il 65% degli uomini italiani si è trovato d’accordo nel dipingere l’infedeltà fisica come quella peggiore e quasi impossibile da perdonare.
Per un uomo, quindi, non c’è niente di peggio che scoprire che il suo partner abbia deciso di tradirlo con un’altra persona sotto le lenzuola.

Sarà così anche per le donne?

LEGGI ANCHE –> Tradimento durante una “pausa” od una litigata: è giusto o sbagliato? La risposta degli esperti

Qual è il tradimento peggiore per le donne

Come potevamo aspettarci, ovviamente, la risposta è no.
Sebbene ci siano state numerose persone di sesso femminile a rispondere che l’infedeltà fisica è il tradimento peggiore, le percentuali (sia in Italia che all’estero) parlano chiaro.
Per le donne la vera infedeltà è quella sentimentale!

Una “scappatella“, quindi, ha molte più probabilità di essere perdonata (o di non essere affrontata, qualora la si scoprisse) rispetto ad un rapporto sentimentale in piena regola.
A quanto pare, infatti, l’idea di essere state “raggirate” mentre il proprio compagno instaura una relazione sentimentale con un’altra persona rappresenta il vero tradimento per le donne.

Si tratta, ovviamente, di una percentuale che non rappresenta il 100% della società. Eppure questo tipo di tradimento è quello che fa scoppiare, prima o poi, tantissime relazioni nelle quali, nonostante sia stato l’uomo a tradire, è quasi sempre la donna a lasciare.

Chi tradisce e perché

Di queste due tipologie di tradimento e del perché siano così nettamente divise potremmo parlare per ore ed ore.
Di certo per la parte maschile esiste una componente di ego legata all’insicurezza di non essere sessualmente “il top del top”.
Per le donne, invece, è molto più importante sapere che il proprio partner si impegna sentimentalmente per costruire qualcosa con loro: vederlo comportarsi alla stessa maniera con un’altra persona è in grado di distruggere una relazione!

Qualunque sia il tradimento, però, è certo che (almeno in Italia) quasi il 50% delle donne e più del 60% degli uomini ha tradito almeno una volta il partner.
E non pensiate che sia questione (solo) di numeri: basta un tradimento (a detta della quasi maggioranza) per rovinare completamente la relazione!

I motivi alla base del tradimento sono (quasi) gli stessi per tutti: noia, poca capacità di rinfrescare la situazione sotto le lenzuola o voglia, semplicemente, di trasgredire.
In molti, poi, affermano di essere ancora innamorati del partner, sia prima che dopo il tradimento.
Insomma: la questione è spinosa e di certo poco ortodossa.
Tu che cosa ne pensi?