Manicure unghie piccole: l’idea semplice ed elegante per chi le porta cortissime

Le unghie piccole, cioè corte o con il letto ungueale breve non offrono moltissimo spazio di manovra per la creazione di decorazioni elaborate o manicure particolari. Ecco allora che i glitter diventano i migliori amici delle donne dalle unghie piccole piccole!

La lunghezza delle unghie dipende dai nostri gusti estetici e ovviamente dal nostro desiderio di avere dita da diva o meno vistose. La lunghezza del letto ungueale, invece, è qualcosa che dipende esclusivamente dalla genetica e, quindi, risulta letteralmente immodificabile.

Il letto ungueale, infatti, è la lunghezza per la quale l’unghie si estende sul polpastrello. Può essere molto lungo o molto breve, piuttosto largo o al contrario piuttosto stretto.

La combinazione migliore e più fortunata consiste nell’avere un letto ungueale lungo (che farà apparire le unghie molto lunghe anche se superano appena appena il margine superiore del polpastrello) e piuttosto stretto, poiché un letto ungueale largo fa apparire sgraziate le dita e un po’ più corte anche le unghie più lunghe.

Tuttavia non bisogna disperare: chi è stata un po’ sfortunata in base alla genetica riuscirà comunque a creare manicure graziose e particolari pur potendo contare su pochissimi centimetri quadrati di unghia da poter colorare.

Manicure Unghie Piccole con glitter e solid color: adorabile

manicure unghie piccole
(Pinterest)

Negli ultimi mesi le nail artist di tutto il mondo si sono sbizzarrite con decorazioni di ogni tipo sulle unghie nude o dai colori pastello. Le donne che preferiscono portare le unghie molto corte, per necessità lavorative o semplicemente perché le preferiscono così, forse si sono sentite un po’ tagliate fuori dal trend principale della stagione.

In realtà non bisogna mai rimanere male per una piccola sfortuna del genere: le unghie piccole hanno ottime potenzialità e possono essere trasformate con pochissima fatica i una tela perfetta per manicure originali e indimenticabili.

Un’idea davvero versatile ed elegante consiste nell’abbinare unghie solid color, cioè dipinte con un solo colore compatto su tutta la loro lunghezza unghie glitterate che possano illuminare la mano.

L’idea di base è quella di dipingere di un colore base (addirittura vicino al nude) la maggior parte delle unghie e glitterare un’unghia sola per ogni mano.

Ecco qualche esempio e molte variazioni sul tema da cui prendere spunto!

L’azzurro baby è uno dei colori pastello preferiti dalle ragazze giovani o spesso dalle mamme che hanno appena avuto un maschietto. Questo colore sta benissimo a donne dalla carnagione dorata o piuttosto abbronzata, soprattutto se sull’unghia particolare si vorranno creare decorazioni con piccolissimi tocchi di colore più chiaro e glitter dorati, come in questo caso.

Anche se non si ha la pelle molto abbronzata, questo colore sta molto bene alle donne dal sottotono freddo o dalla carnagione olivastra.

Il color pesca invece è perfettamente adatto sia alla donne dalla carnagione scura sia a quelle con la pelle chiarissima. L’importante è che in entrambi i casi si sia certe di avere un sottotono caldo, poiché un sottotono freddo non gioverebbe affatto di questo tipo di abbinamento.

Anche in questo caso il colore ideale per il glitter è il dorato, poiché richiama in maniera molto appariscente la base calda del color pesca presente sulle altre unghie.

Molte donne preferiscono non portare lo smalto rosso in estate perché lo associano più facilmente all’inverno e addirittura al Natale, soprattutto se si parla di un rosso molto scuro abbinato a glitter dorati, come in questo caso.

Bisogna dire invece che lo smalto rosso è bellissimo tutto l’anno, e sta anche molto bene con la pelle abbronzata. Se proprio non si vuole rischiare l’effetto “albero di Natale”, so potrebbe sostituire il glitter dorato con quello rosa.

Un’altra possibilità, sempre partendo da una manicure a base rossa, consiste nell’applicare pochissimo glitter su una singola unghia, in particolare alla sua base e non sull’unghia intera.

In questo modo l’effetto sarà di sicuro meno appariscente rispetto a un’intera unghia tempestata di glitter, ma risulterà sicuramente più discreto e forse più elegante.

In questa carrellata di manicure per unghie corte non poteva mancare un look total pink. 

Si tratta di un look perfetto per le donne dalla pelle piuttosto scura. In caso contrario, cioè con una carnagione molto pallida e rosata, si corre seriamente il rischio di apparire davvero molto pallide.

In questo caso il consiglio è di glitterare il più possibile l’unghia prescelta (o addirittura più d’una per mano) al fine di rendere il look brioso e pieno di carattere.

Un’ultima considerazione: l’abbinamento smalto – glitter funziona anche sulle unghie dei piedi? Assolutamente sì, anche in colori particolari e poco comuni come il glicine.

Leggi Anche => Abbinare smalto mani e piedi: tutte le idee più originali e i consigli per non sbagliare

Se utilizzare lo stesso schema sia sulle mani sia sulle unghie dei piedi? Dipende tutto dai gusti personali. Se il total match non ci entusiasma si potrebbe prendere in considerazione l’idea di mantenere lo stesso schema di applicazione colore + glitter ma variando il tono di colore scelto per la manicure delle mani, cioè leggermente più scuro o leggermente più chiaro di quello utilizzato per i piedi.

Il Consiglio di Chedonna (clicca sull'immagine per vedere il prodotto su Amazon)

Caratteristiche:

  • Smalto dal risultato professionale
  • Formula dal finish brillante e resistenza estrema, come l’acciaio, fino a 14 giorni
  • Applicatore piatto per un’applicazione facile e perfetta
  • Applicatore piatto per un’applicazione facile e perfetta

Prezzo Di Listino:
9,90 €

Nuova Da:
9,90 € In Stock
acquista ora