Davide Donadei dopo Uomini e Donne ammette: “Maledico quel giorno”

davide donadei
foto da instagram

Davide Donadei, ex di Uomini e Donne, si è lasciato andare ad una confessione a cuore aperto, rivelando quello che non ha mai detto prima.

Davide Donadei è noto al pubblico del piccolo schermo per aver preso parte all’ultima stagione di Uomini e Donne, dove non solo ha ricoperto il ruolo di tronista ma ha anche trovato l’amore al fianco di Chiara Rabbi. I due hanno rappresentato per questa stagione del dating show di Maria De Filippi quasi un record, visto che sono una delle poche coppie che ha resistito anche al di fuori del programma.

Poco fa però l’ex tronista ha attirato l’attenzione mediatica su di sé facendo una confessione inedita. Confessione che non ha nulla a che fare con la sua esperienza all’interno della trasmissione o con la sua relazione. In quanto Davide ha deciso di raccontarsi a cuore aperto, rivelando la paura e la gioia provata ad essere un giovane di imprenditore di soltanto 26 anni che in questo momento, come tanti suoi colleghi, stanno facendo i conti con una pandemia che ha radicalmente cambiato le nostre vite.

Uomini e Donne, Davide Donadei a cuore aperto: “La paura è tanta”

davide donadei
foto da instagram

“Questo post è dedicato a me” ha esordito Davide Donadei dopo Uomini e Donne. “Questa è la mia vita e tante volte maledico il giorno in cui ho iniziato a lavorare qui dentro ma subito dopo sorrido e cammino a testa alta nel mio ristorante” ha poi confidato per la prima volta. “Ho 26 anni e vi assicuro che non è sempre facile dormire 4/5 ore a notte con la testa piena di pensieri, di responsabilità, di stipendi da pagare e fatture da saldare e svegliarsi tutte le mattine con un problema diverso da risolvere” ha provato a spiegare, facendo entrare i suoi fedeli sostenitori nel suo mondo. “Ho 26 anni e non passo una festività con la mia famiglia da quando l’Heffort è entrato nella mia vita, forse per questo motivo mi è entrato così tanto nel cuore” ha raccontato.

LEGGI ANCHE –> Davide Donadei e Chiara Rabbi: gesti inaspettati dopo Uomini e Donne

“Ho 26 anni e la paura di non farcela è tanta, una paura che in questo periodo storico, purtroppo è praticamente realtà; per questo ho deciso di fare di questo posto casa mia, dove le regole per entrare sono: voglia di lavorare e rispetto per chi lavora, perché ogni mansione è fondamentale; motivo per il quale quello che c’è da fare si fa” ha poi ripreso il discorso.

“Sono giorni che penso e non mi sono mai esposto, ma proprio perché non ho il tempo per farlo, ma credo che bisognerebbe dare più conto a chi tutti i giorni suda, si dovrebbe dare retta alle situazioni vere, dovremmo dare visibilità a nuovi stereotipi di gente comune perché è il lavoro che nobilita l’uomo!” ha poi dichiarato. “Oggi voglio prendermi il mio spazio per dirvi che sono fiero di me, sono orgoglio di ciò che faccio anche se non esiste sera in cui non torno stanco, non esiste sera in cui non puzzo di sudato e ho i vestiti sporchi di farina, ma non esiste sera in cui io non mi senta soddisfatto e realizzato” ha poi concluso fiero, mostrando al pubblico che cosa succede nella sua vita quando non è in collegamento con i social.

LEGGI ANCHE –> Ex Uomini e Donne anno da incubo: tre interventi a cuore aperto non sono bastati

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Donadei (@davide_don1)

Davide Donadei di Uomini e Donne si è raccontato come non mai, mostrando per la prima volta agli utenti della rete un lato completamente inedito della sua vita.