Lo ami ma non ti piace fisicamente? Scopriamo insieme quale potrebbe essere il vero motivo

non ti piace fisicamente
(fonte: Pexels)

Il partner non ti piace fisicamente però non puoi fare a meno di amarlo? Scopriamo insieme qual è il vero motivo dietro questo problema.

Quante volte ti è capitato di trovarti ad avere un partner che proprio non riusciva a piacerti dal punto di vista fisico?
A molti potrà sembrare un controsenso, eppure magari a te sta capitando ancora anche in questo momento.

Il tuo compagno (o futuro tale) ti piace da morire: insieme state bene, ti fa ridere e ti emoziona anche solo prendergli la mano.
Sarebbe tutto perfetto se non fosse per un unico, piccolo, particolare: lui non ti piace proprio fisicamente!
Cerchiamo di capire insieme qual è il vero motivo che si nasconde dietro questo “problema”.

Lui non ti piace fisicamente però lo ami alla follia? Ecco perché succede

non ti piace fisicamente
(fonte: Pexels)

Inutile girarci intorno, è capitato veramente a tutti.
Siamo tutti rimasti “incastrati” in un rapporto non meglio definito, con una persona che ci piaceva veramente tanto sotto tutti i punti di vista meno che uno.
Quello fisico!

Magari insieme potete parlare per ore e di cose che ti fanno tremare le gambe; magari quando ti tiene la mano sogni il matrimonio e sei felicissima.
Poi, però, arriva il momento di fare i conti con la realtà e traslare questo rapporto dal piano sentimentale a quello fisico e iniziano i problemi.

LEGGI ANCHE –> Cinque delle tue abitudini sotto le coperte che il tuo fidanzato detesta: scommetti che ne hai qualcuna?

Il tuo partner non ti piace per niente fisicamente!
Ti trovi, quindi, nella scomodissima posizione di dover respingere le avances di qualcuno che ti piace, sì, ma non abbastanza!
Il poverino (o poverina) nel frattempo è decisamente confuso: da un lato avete una relazione idilliaca, dall’altro… la relazione non esiste proprio!

Quali possono essere i motivi e perché succede di trovarsi in una situazione tanto scomoda?
Leggiamoli insieme.

  • questione di “stile”: potrà sembrarti superficiale o poco concreto, eppure è un motivo più che valido per non avere interesse fisico per qualcuno.
    Il tuo partner si veste o atteggia in una maniera che trovi assolutamente fastidiosa o poco sensuale. Non è strano, quindi, che il suo stile, anche dei vestiti, possa renderti poco incline a trovarlo eccitante o anche solo fisicamente appetibile.
    Se si tratta di problemi risolvibili, non esitare a chiedergli di fare una prova (certo, senza risultare sgarbata). Magari provate a fare shopping insieme oppure un nuovo taglio di capelli: chissà che la situazione non cambi?
  • dubbi: non vogliamo essere noi i primi a dirtelo, però ti dobbiamo fare una domanda molto importante. Ma sei davvero sicura che questa persona ti piaccia… ehm, anche intellettualmente?
    A volte capita di credere che la persona che abbiamo davanti sia quella perfetta per noi perché la società ci dice che è così.
    Magari è gentile oppure ti tratta in una maniera che ti fa sentire bene; magari ti sembra che nessuno ti tratterà mai come lui oppure pensi di “dovergliqualcosa per il semplice fatto che gli piaci molto.
    Ti sei mai soffermata a pensare che potrebbe essere questo il motivo che te lo fa sembrare il partner perfetto?

LEGGI ANCHE –> Alcuni (sorprendenti) aspetti della posizione del missionario che piacciono agli uomini

  • incompatibilità fisica: dobbiamo anche cercare di guardare a “l’elefante nella stanza“. Il tuo partner potrebbe non essere il classicostandard” di bellezza. Chi, però, è un vero e proprio Adone? (A parte Brad Pitt, ovviamente).
    Quante volte ti è capitato di lasciarti con qualcuno e pensare, dopo mesi o anni: “Mamma mia, ma davvero mi piaceva quel tipo?“. Ecco, qui potrebbe trattarsi di un caso analogo, solo che gli “occhiali a forma di cuore”, che di solito indossiamo per amore, questa volta non funzionano.
    Se il tuo partner non ti piace fisicamente, ci dispiace dirtelo, ma c’è poco da fare. Evidentemente, dietro questa difficoltà, c’è qualcosa di più profondo oppure, semplicemente, non sei pronta ad andare al livello successivo con qualcuno. Capita spessissimo e non devi per forza sentirti in colpa per questo! Sii onesta, però, e parla apertamente della questione. Gli altri hanno il diritto di sapere che cosa succede intorno a loro!
  • insicurezze: ehi, tutti le abbiamo quindi non c’è bisogno di vergognarsi. Il motivo per cui, però, ti trovi ad avere una relazione con qualcuno che non ti piace è forse proprio il fatto che ti senti molto insicura.
    Forse pensi che non avrai mai un altro fidanzato o che questa persona sia “al tuo livello”. Per questo motivo hai trasformato quella che potrebbe essere un’amicizia in un rapporto molto più profondo.
    Magari è anche l’altro che, involontariamente o meno, fa leva sulle tue insicurezze! Guardati bene allo specchio (e non solo per dirti che sei bellissima). Sei davvero convinta che rimanere con qualcuno che non ti piace solo perché “non puoi avere di meglio” sia la cosa giusta da fare? (Spoiler: no!).