Il colore che sta bene anche a chi preferisce la tintarella di luna è il blu Klein

Fonte: Pinterest.

Tra i colori dell’estate è tornato di gran moda il blu elettrico ma in realtà non c’è nulla di nuovo perché fu “lanciato” esattamente sessant’anni fa, proprio nel 1961. Vediamo a chi sta bene e come portarlo d’estate. Bisogna solo seguire alcune semplice regole di stile.

Yves Klein, l’artista francese del nuovo realismo che realizzò svariati monocromi (il più famoso è appunto il “Monocrome IKB 79”) è tutt’oggi noto anche per aver inventato il blu di cui ci occupiamo definito appunto “blu Klein”, con il quale realizzò opere meravigliose, pittoriche e scultoree (in gesso, spugna e molto altro) esposte nelle più prestigiose gallerie del mondo. Scopriamo come portare “il colore dell’infinità energetica del cielo”.

Cosa scegliere e come indossare il blu Klein

Fonte: Pinterest.

Il blu elettrico – “Cina” – Klein è stato visto alcuni anni fa soprattutto negli accessori. Le più attente tra voi ricorderanno bene le borse extralarge di Prada per la spiaggia o quelle sempre elegantissime , in vera pelle, di Giorgio Armani e ancora le scarpe di Christian Louboutin che immagino tutte vorrebbero a prescindere dalla tonalità. In questa stagione è riapparso nelle vetrine e nei redazionali più cool delle riviste femminili. Tra i tailleur migliori dell’anno, ad esempio, ci sono quelli di Hebe Studio mentre per i blazer è Balmain a sbaragliare la concorrenza con il taglio doppiopetto blue elettrico scontato a 1074 euro.

Fonte: Pinterest.

Staranno benissimo soprattutto le bionde e tutte le donne che hanno una pelle chiara. Questo colore zen infatti saprà illuminare l’incarnato ed allo stesso tempo creare un contrasto interessante e seducente. Romantico ma deciso, spirituale ma anche sensuale, è la soluzione ideale per chi vuole vestire in modo semplice facendosi comunque notare. Ottimo con il jeans, il giallo e il bianco.


Nel make-up, in pieno revival anni Novanta, c’è un bloom di colori ma il mascara blu elettrico è meglio lasciarlo alle teenager a meno che si tratti di una serata particolare.

 

 

 

Fonte: Pinterest – Bantoa

 

Per i sandali la scelta va dai modelli basic come il “Neyla” con cinturino a cintura alla caviglia, di Giuseppe Zanotti (300 euro) alla ciabattina “Valentina” con tacco basso quadrato e fantasia amalfitana di Tory Burch al prezzo di 197,50 euro.

LEGGI ANCHE: Se il tuo punto forte sono gli addominali c’è un abito che devi per forza avere (chedonna.it)

Basta aspettare, non ci sono scuse. Con i saldi, sia al mare che in città, si possono creare outfit da copertina. Vedrete poi se per spezzare cuori, farvi invidiare o se – che è sempre la motivazione migliore – per sentirvi ancor più belle, per voi.

Silvia Zanchi