Vuoi disinfettare frutta e verdura? Scopri come farlo in modo del tutto naturale

lavaggio frutta e verdura
fonte foto: Adobe Stock

Disinfettare frutta e verdura è molto importante al fine di eliminare eventuali residui non esattamente salutari. Scopriamo come farlo agendo per il meglio ed usando solo prodotti naturali.

Quando ha a cuore il benessere della propria persona e dei propri cari, curare ciò che si mangia è inevitabile. Ciò passa dalla scelta degli alimenti che si acquistano ogni giorno, al modo di prepararli e arriva fino alla composizione dei piatti. Tra i tanti passaggi intermedi, uno sicuramente importante e da non trascurare mai è quello che consiste nel lavaggio di ortaggi e frutta appena acquistati. Questi, infatti, possono avere ancora tracce di pesticidi o di sostanze chimiche che è sempre bene evitare.

Per farlo basta disinfettare frutta e verdura. Anche qui, i modi per farlo sono diversi e sicuramente uno dei più importanti consiste nell’uso di prodotti il più possibile naturali. Un modo per avere un occhio di riguardo verso l’ambiente ed evitare al contempo ulteriori sostanze che alla lunga potrebbero rivelarsi dannose. Ma quali sono i prodotti che funzionano davvero? Per fortuna ce ne sono diversi e sono di uso così comune da trovarsi praticamente in ogni casa.

Come disinfettare frutta e verdura con prodotti naturali

frutta e verdura in acqua
fonte foto: Adobe Stock

Come molti ormai sapranno, limitarsi a sciacquare frutta e verdura non basta ad eliminare eventuali tracce di sostanze chimiche. Certo, si rivela utile per togliere polvere ed eventuali residui di terra ma, di fatto, non è possibile ottenere un effetto disinfettante.

Per far ciò è importante usare altri prodotti. In commercio ne esistono diversi di chimici ma che alla lunga potrebbero creare dei fastidi. Perché, quindi, non andare sul naturale? A seguire, un piccolo elenco dei prodotti che tutti abbiamo in casa e che si rivelano utili per lavare e disinfettare frutta e verdura.

LEGGI ANCHE -> I succhi con la centrifuga non vengono come vorresti? Ti sveliamo dove sbagli e come rimediare

Il bicarbonato di sodio. Prodotto multiuso per eccellenza, il bicarbonato si rivela anche un ottimo disinfettante. Basta infatti lasciare frutta e verdura in ammollo per 15 minuti in una bacinella d’acqua con bicarbonato per disinfettarle come si deve. Ovviamente, il consiglio è quello di sciacquarle subito dopo in modo da eliminarne residui che potrebbero rovinarne il sapore.

Il succo di limone. Antibatterico naturale, il succo di limone pulisce e disinfetta a fondo ogni alimento. Lo si può strofinare o lasciare sempre in ammollo per una decina di minuti.

L’aceto. Altro prodotto che tutti abbiamo in casa si rivela utile per pulire a fondo la verdura. Sia da solo (va bene sia l’aceto bianco che di mele) che in combinazione con il bicarbonato, consentirà dopo una decina di minuti in ammollo, di gustare con serenità sia la frutta che la verdura.

LEGGI ANCHE -> Conservare i limoni tagliati: con questo trucco restano freschi per giorni

Questi tre prodotti si rivelano dei veri amici della salute nonché la scelta perfetta per disinfettare gli alimenti senza far uso di altre sostanze chimiche. Un modo per portare in tavola cibi sani e sicuri, rendendo i pasti ancor più salutistici e piacevoli da condividere nel massimo rispetto della salute.