Il top estivo per il seno piccolo? Si chiama cut out top ed è super sexy

Top estivo seno piccolo
(Chedonna.it)

Il top estivo per il seno piccolo non potrebbe essere diverso: il cut out top ci insegna che chi ha poco seno ha tanto (ma tanto) sex appeal.

Il seno piccolo può essere un cruccio per molte donne che lo vorrebbero più prosperoso ma, come hanno insegnato molte donne famose, tra le quali spicca Chiara Ferragni, un seno piccolo regala molta libertà permette di indossare letteralmente qualsiasi cosa senza essere volgare.

Per questo motivo l’estate è il momento assolutamente perfetto per mettere in mostra il seno di piccole dimensioni, contando su combinazioni di stili e di modelli praticamente infinite.

Cos’è il cut out top e perché è il top estivo per il seno piccolo che aspettavi da sempre

Top estivo seno piccolo
(Pinterest)

Cut Out significa alla lettera tagliato o ritagliato. In relazione a un capo di abbigliamento, a un top in questo caso, quest’espressione indica un modello dotato di alcuni buchi o parti mancanti che possono essere estremamente originali o estremamente sexy.

Una cosa è certa: per indossare il cut out top ci si deve sentire a proprio agio senza reggiseno e con la propria taglia “mini”: per chi se la sente ci saranno soltanto gioie e tanta, ma tanta libertà.

Cut out top con fasce

Molti cut out top in realtà non sono “tagliati”, cioè non sono ricavati da t-shirt o da canotte a cui sono stati sottratti dei pezzi. Si tratta invece di modelli originali che giocano molto con le linee e con i volumi.

Stringhe e fasce sono utilizzatissime per far sì che il cut out top aderisca perfettamente al busto mettendo in mostra le curve evitando, allo stesso tempo, che il top si sposti creando situazioni imbarazzanti.

Molti cut out top sono anche crop top, cioè sono top che scoprono l’ombelico e che stanno benissimo con molti capi di abbigliamento. Qui puoi trovare qualche idea per creare 5 look diversi con il crop top!

Cut Out Top con nodo

Anche i nodi o gli “avvolgimenti” della stoffa sono molto utilizzati nei cut out top per sottolineare la forma del seno e lasciare scoperti solo pochi centimetri di pelle appena al di sotto di esso.

Questo modello è perfetto per valorizzare un seno piccolo ma non troppo, inoltre a differenza di molti altri modelli può essere indossato insieme al reggiseno. Scegliendolo leggermente imbottito si potrà regalare al seno qualche centimetro in più senza alterare eccessivamente le proporzioni del corpo.

Punk Cut Out Top

Il punk è uno stile che non accetta limiti e imposizioni, che distrugge le regole e anche i vestiti. Le spille da balia sono uno dei simboli assoluti di questo stile ribelle e innovativo che è tornato, in versione molto più soft, anche nei trend più attuali.

Quando si parla di cut out top con spille da balia si indica molto spesso, alla lettera, un top qualsiasi tagliato e poi rimesso insieme con le spille da balia. Si tratta di una soluzione potenzialmente fai da te che potrebbe essere perfette per le ragazze creative che hanno voglia di cimentarsi nel creare un capo trendy a partire letteralmente da zero.

Si tratta anche di un ottimo modo per riciclare un top o una maglietta un po’ usurata o che non si indossa più spesso. Per le ragazze meno “sfacciate” si potrebbe prendere in considerazione l’idea di tagliare e “ricucire” il top con la stessa tecnica, ma aprendo il taglio sulla schiena. Anche in questo caso, naturalmente, il top andrà indossato senza reggiseno per mantenere inalterata la sua carica sexy.

Cut Out Top “bon ton”

Finora abbiamo preso in considerazione modelli di cut out top piuttosto “aggressivi”, ma questo non deve far passare il messaggio che il top estivo per il seno piccolo non possa essere molto innocente.

Per uno stile più “bon ton” basta scegliere modelli leggermente più castigati sulla scollatura, magari con le maniche a sbuffo che sono diventate un trend assoluto quest’estate, e scegliere un colore pastello.

Leggi Anche => I colori pastello sono il must have della primavera e dell’estate: a chi stanno bene?

Per un effetto ancora più da bambolina si potrebbe decidere di abbinare questo tipo di top ai carinissimi shorts a farfalla che sono diventati famosissimi tra le influencer e che stanno benissimo con i top che lasciano la pancia scoperta se non si è giovanissime e non si ha paura di “osare” un po’ nello scoprire la pelle. Se si ha qualche anno in più, invece, forse è meglio lasciar perdere! L’abbinamento con gli shorts a farfalla crea un look perfetto per chi ha il punto vita un po’ largo rispetto ai fianchi perché dona al corpo proporzioni più equilibrate.