Far durare la tinta per capelli in estate: 3 trucchi faranno il miracolo

capelli estate
Foto da Canva

Anche in estate la tinta per capelli può durare a lungo a patto però di seguire i tre consigli che stiamo per regalarvi.

Tinta per capelli, c’è chi la fa per semplice passione, per il divertimento di cambiare colore come e quando si vuole, e chi invece lo fa per necessità, magari per coprire qualche capello bianco di troppo, di quelli da mimetizzare ad arte. In ogni caso, molte sono le donne che cedono alla tinta per capelli e tutte si ritrovano poi alle prese con il medesimo problema: come mantenere la tinta per capelli in estate?

Sole, cloro, salsedine e chi più ne ha più ne metta: tanti sono i nemici della tinta per capelli durante la bella stagione e così occorre farsi trovare preparate, ben armate per garantire lunga vita al colore scelto.

Oggi noi vogliamo insegnarvi ben tre mosse segrete, trucchi che vi aiuteranno a far durare più a lungo la tinta per capelli anche in estate.

3 trucchi per una tinta per capelli longeva anche in estate

capelli tinti
Foto da Canva

In estate la tinta per capelli tende a scaricare quasi subito, senza contare la secchezza portata dal sole e dalla salsedine. Tutte condizioni che ci portano a visite sempre più frequenti dal parrucchiere ma noi oggi volgiamo porre fine a questo circolo vizioso.

Ecco dunque tre trucchi che dovrebbero aiutarci a procrastinare un po’ il prossimo appuntamento dal parrucchiere e il prossimo ritocco del colore.

Scegliere prodotti idratanti – Idratare è essenziale per ristabilire l’equilibrio del capello e del cuoio capelluto che si è indebolito e seccato a causa di mare e sole. Shampoo, balsamo, maschere e prodotti per lo styling dunque devono essere idratanti, cosa che aiuta il cuore a mantenersi più a lungo vivo e vibranti.

Protezione solare – Così come la pelle anche i capelli vanno schermati, soprattutto perché i raggi UV indeboliscono il capello e, di conseguenza, vanno a danneggiare la tinta. Un capello danneggiato infatti scarica il colore molto più rapidamente di uno sano, ecco perché proteggerlo è un vero e proprio obbligo quando si va al mare o in piscina.

Lavare i capelli con acqua fredda – L’acqua calda stressa i capelli e dunque, se proprio l’intero lavaggio non si riesce a gestire con un’acqua troppo fredda, almeno l’ultimo risciacquo andrà obbligatoriamente fatto a temperature più rigide possibile, cosa che agevolerà la chiusura delle squame del capello.

LEGGI ANCHE –> La tinta sui capelli sbiadisce troppo in fretta? Ecco piccoli trucchi per farla durare più a lungo

Mettiamo dunque in atto queste tre mosse segrete e, senza dubbio, potremo goderci molto più a lungo la nostra tinta per capelli, non come in inverno magari ma senza dubbio la differenza rispetto alla scorsa estate si noterà.