Come dimagrire bruciando 500 calorie al giorno: ecco i trucchi per farlo senza sforzi

fitness
Fonte: Canva

Bruciando 500 calorie al giorno si arriva a perdere fino a un chilo a settimana: ecco i trucchi per farlo senza sforzi.

Forse non tutti sanno che eliminando 500 calorie al giorno si può perdere fino a chilo alla settimana. Un metodo efficace per perdere peso che spesso tanti sottovalutano ma che se seguito può portare a dei risultati.

Premesso che non ci sostituiamo al parere di un nutrizionista, che invece è sempre bene interpellare qualora decidessimo di seguire un regime ipocalorico, vogliamo solo fornirvi alcune dritte per tagliare calorie.

In ogni caso è sempre bene non affidarsi al fai da te e consultare il proprio medico di fiducia prima di sottoporci a qualsiasi dieta. Scopriamo allora i trucchi per bruciare 500 calorie al giorno senza sforzi. 

I trucchi per dimagrire bruciando 500 calorie al giorno

dimagrire
Fonte: Canva

A volta bastano dei piccoli accorgimenti per ottenere grandi risultati. Molto spesso capita di andare di fretta e di non porre attenzione a quello che consumiamo. Questo capita ancora di più se siamo costretti a consumare i nostri pasti fuori casa. In questo caso saremo ancora più tentati dal consumare cibi calorici senza nemmeno accorgercene. Vediamo allora quali sono i trucchi per bruciare 500 calorie e perdere fino a un chilo a settimana senza troppi sforzi. 

1) Praticare attività fisica. Il primo passo per perdere 500 calorie è fare movimento. Ci sono tanti modi per farlo. Dall’andare in palestra, allo scegliere lo sport che più preferiamo. Non solo, esistono anche dei metodi per perdere peso senza necessariamente fare fitness ma attraverso le faccende quotidiane.  Ma anche camminando in acqua si possono smaltire dalle 300 alle 500 calorie in un’ora. 

2) Bere latte dopo lo sport. Forse non tutti sanno che bere latte dopo una seduta di allenamento aiuti a dimagrire. Esiste uno studio che dimostrerebbe che bevendo un bicchiere di latte scremato dopo essersi allenati con i pesi permetterebbe di bruciare fino al doppio delle calorie, favorendo l’aumento delle massa magra e fornendo un rapido recupero.

3) Evitare salse e condimenti nelle verdure. Quando consumiamo una fresca insalata evitiamo di arricchirla con cibi grassi e calorici, pensiamo ad esempio al formaggio, alle salse come la maionese, ma preferiamo sempre un filo d’olio extra vergine d’oliva e tante tante verdure.

4) Assumiamo vitamine. Ciò significa che dovremo far scorta di quei cibi che le contengono, in particolare frutta e verdura, ma non solo. Le vitamine aiutano l’organismo a bruciare più calorie.

5) Evitiamo gli alcolici. Arriva l’estate e rinunciare all’aperitivo diventa davvero difficile. Ma ricordiamo che l’alcool è nemico della linea, pensiamo che se assumiamo poca vodka, circa 90 calorie, rallentiamo il metabolismo addirittura del 75%. Preferiamo all’ora dell’aperitivo un bel succo a base di mirtillo o se preferiamo un cocktail analcolico ma privo di qualsiasi zucchero.

6) Usare piatti più piccoli. Si tratta solo di un effetto ottico che però vi aiuterà a mangiare di meno senza accorgersene.

7) Bere caffè. Il caffè aiuta a perdere peso. Ricco di antiossidanti è anche risaputo che bevendolo prima dell’allenamento aiuta ad avere più energie.

8) Mangiare lentamente. Al nostro cervello arriva il senso di sazietà dopo 20 minuti. Se mangiamo in fretta rischiamo di introdurre molte più calorie di quante effettivamente necessitiamo.

LEGGI ANCHE –>Come tagliare 500 calorie al giorno, senza troppi sforzi, con queste dritte furbe

9) Scegliere snack light. Evitiamo quelli confezionati e ipercalorici quando ci arriva il buco allo stomaco ma preferiamo quelli light e ipocalorici. Qui trovi spuntini da meno di 100 calorie. 

10) Mangiare una mela al giorno. Consumare una mela al giorno toglie il medico di torno diceva un vecchio proverbio. E in effetti non ha tutti i torti. Meglio sempre poi consumare il frutto che bere un bicchiere del suo succo.