Love is in the air: Serkan come 007: salta fuori la verità?

love is in the air logo
Foto dal web

Anticipazioni su “Love is in the Air”: nelle nuove puntate Serkan indagherà sul conto di Efe come 007. Ecco cosa succederà nella soap turca in onda su Canale 5

La serie televisiva turca in onda ogni pomeriggio su Canale 5, ossia  Love is in the Air racconta le vicende di Eda Yıldız, ragazza che proviene da una famiglia povera e lega tutte le sue speranze all’istruzione. A causa del ricco Serkan Bolat, perde la borsa di studio internazionale e non riesce a completare, suo malgrado, il corso di laurea.

Serkan Bolat si offre dunque di ripristinare la borsa di studio di Eda se lei fingerà di essere la sua fidanzata per due mesi. Sebbene Eda inizialmente rifiuti l’offerta dell’uomo perché lo odia, è costretta ad accettarla. Fingendo di essere fidanzati, Serkan ed Eda iniziano a vivere una storia d’amore. Dopo avervi raccontato il dramma di Serkan oggi vi parliamo del suo colpo di testa.

LEGGI ANCHE –> Love is in the air anticipazioni: tradimenti e gelosie? Il piano di Eda

Anticipazioni “Love is in the Air”: ecco cosa succerà e cosa farà Serkan

protagonista love is in the air
Foto dal web

Quando qualcosa non quadra, ecco che Serkan Bolat (Kerem Bursin) ingaggia un investigatore. Nelle prossime puntate italiane di Love Is In The Air, l’uomo deciderà infatti di indagare sul passato di Efe Akman (Ali Ersan Duru), il suo nuovo socio, e scoprirà qualcosa di particolare su di lui.

Come già sapete, Efe arriverà all’Art Life nel momento in cui Selin (Bige Onal) deciderà di vendergli il 45% delle sue azioni. Una mossa di cui la donna si pentirà amaramente quando Ferit (Cagri Citanak) l’abbandonerà all’altare. Tuttavia, Selin continuerà ad avere il 5% del pacchetto, cosa che permetterà a Serkan, con il suo 45%, di tenere le redini dell’azienda.

Per via della sua fama, l’architetto – famosissimo in Italia – entrerà subito nelle grazie di Eda Yildiz (Hande Ercel), sopratutto quando Serkan la lascerà senza preavviso pur di non svelarle che il padre Alptekin (Ahmet Somers) è coinvolto nella morte dei suoi genitori. Da un lato Eda si tratterrà all’Art Life per lavorare fianco a fianco con Efe, dall’altro il Bolat temerà (a ragione!) che Akman stia cercando in qualche modo di convincere Ferit a vendergli il 5% delle azioni di cui dispone, al fine di raggiungere il 50%. Proprio per tale ragione, Serkan assumerà quindi un detective.

Dopo alcuni giorni, Serkan informerà così i soci Engin (Anıl İlter) e Piril (Başak Gümülcinelioğlu) di quello che ha scoperto; in pratica, emergerà che Efe è nato e cresciuto “stranamente” nello stesso paesino di Eda e che ha potuto laurearsi in architettura grazie ad una borsa di studio. Un percorso formativo che però non giustificherà come abbia fatto, subito dopo la laurea, ad aprire un prestigioso studio a Roma, dato che i suoi familiari non avevano soldi da investire.