Cristina Quaranta, racconto senza filtri: depressione e che lavoro fa oggi

cristina quaranta
Fonte https://www.instagram.com/cristina__quaranta/

Cristina Quarante, ex ragazza di Non è la Rai, si racconta senza filtri al settimanale Di Più: depressione, rapporto con Laura Freddi e la nuova vita.

Cristina Quaranta è stata una delle ragazze più popolari e amate dal pubblico di Non è la Rai, il programma ideato da Gianni Boncompagni dove sono nate tante vip come Ambra Angiolini, Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore, Lucia Ocone, Miriana Trevisan, Laura Freddi e la stessa Cristina Quaranta.

Se molte ragazze di Non è la rai hanno continuato a lavorare nel mondo dello spettacolo e, ancora oggi, sono delle protagoniste indiscusse del piccolo schermo, ma anche del cinema, Cristina Quaranta ha attraversato un periodo difficile. A raccontarlo è lei stessa in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Di Più.

Cristina Quaranta: la crisi depressiva e la nuova vita

Dopo aver partecipato all’Isola dei Famosi, nel 2005 e, dopo la fine del suo matrimonio, Cristina Quaranta ha attraversato un momento difficile. Ad aiutarla sono state le persone a lei più care come la mamma, la sorella, la figlia Aurora, ma anche Laura Freddi con cui aveva condiviso l’avventura di Non è la Rai.

LEGGI ANCHE—>Che fine ha fatto Emanuela Panatta di Non è la Rai? Ecco com’è oggi

“Una profonda crisi depressiva mi portò via le forze. Stavo male, malissimo. Non avevo più voglia di alzarmi dal letto, nell’anima provavo un dolore fortissimo, devastante. Mi vennero in soccorso mia figlia, mia madre e mia sorella. Anche Laura Freddi, che avevo conosciuto a Non è la Rai, mi aiutò molto”, ha raccontato a Di Più.

LEGGI ANCHE—>Che fine ha fatto Ilaria Galassi di Non è la Rai? Com’è diventata oggi

Dopo aver superato la crisi depressiva, Cristina ha ripreso in mano la propria vita. Prima ha lavorato in un’agenzia immobiliare, poi in una una società di moda curando le pubbliche relazione e, in seguito, ha fatto la receptionist in un centro estetico. Oggi, invece, lavora come commessa nel negozio di tessuti di un amico e lavora anche in un ristorante dove si occupa delle prenotazioni, dei pagamenti e della gestione della cassa.