Peperoni alla mediterranea: svelato il segreto per un contorno da sogno

contorni
adobestock

Il miglior modo per mangiare i peperoni è quello di cuocerli poco e rispettare la loro natura, i peperoni alla mediterranea sono così, imperdibili

Estate, peperoni come se piovesse. Possiamo prepararli in decine di modi diversi, farli diventare un antipasto, un condimento per la pasta, oppure un contorno. L’unico aspetto che conta è rispettare la loro genuinità e la loro natura e i peperoni alla mediterranea sono un ottimo modo per farlo.

->> LEGGI ANCHE: Insalata di riso vegana con zucchine e peperoni: vi lascerà di stucco

Basta soltanto aggiungere delle olive nere e dei capperi dissalati, condire con l’olio extravergine che userete per la loro cottura veloce e in poco più di un quarto d’ora sarà tutto pronto. E cucinati in questo modo piaceranno anche ai bambini.

Peperoni alla mediterranea, mangiamoli così

I peperoni alla mediterranea sono perfetti da mangiare così, per riempire panini, piadine, toast, ma anche da servire come contorno per grigliate di pesce o di carne, oppure con un pollo arrosto.

Ingredienti:
700 g di peperoni rossi e gialli
2 spicchi d’aglio
120 g di olive nere
80 g di capperi dissalati
prezzemolo fresco q.b.
olio extra vergine d’oliva q.b.
sale fino q.b.
pepe nero q.b.

->> LEGGI ANCHE:Involtini freschi di peperoni con le acciughe: semplici e veloci

Preparazione:
Prendete i peperoni, lavateli bene, poi asciugateli e preparateli per la lavorazione. Per questo eliminate il picciolo, poi anche i semini e i filamenti interni. Quindi tagliate i peperoni a listarelle e teneteli da parte.
In un’ampia padella versate abbondante olio extravergine d’oliva e poi i due spicchi di aglio già pelati e tritati finemente. Accendete a fuoco basso facendo dorare l’aglio e quando comincia a prendere colore aggiungete anche i peperoni.
Salate e pepate, poi coprite con un coperchio facendo andare per circa 7-8 minuti a fuoco medio-basso, mescolando di continuo. A quel punto spegnete il fuoco e versate tutto (olio compreso) in una ciotola.
Lasciate raffreddare leggermente e poi unite le aggiungete le olive (intere oppure a rondelle), i capperi già dissalati e una dose generosa di prezzemolo tritato finemente. Amalgamate per fare insaporire e a quel punto decidete come servire.


Potete farlo subito, quindi con i peperoni ancora tiepidi, oppure lasciarli in frigorifero fino al momento di servirli in tavola. In ogni caso saranno un contorno perfetto.