Mangi spesso la caprese? Secondo molti nutrizionisti sbagli. Ecco perché

caprese
Caprese salad. Mozzarella cheese, tomatoes and basil herb leaves. Isolated on white background. Top view

La caprese è uno dei piatti più amati, sopratutto quando fa caldo. Eppure, ci sono diversi motivi per cui mangiarla non è l’ideale.

Quando si parla di alimentazione, le cose cui prestare attenzione sono davvero tante. Una tra queste riguarda le combinazioni alimentari. Spesso, infatti, ci sono cibi che pur sposandosi perfettamente insieme in quanto a sapore, si rivelano più o meno dannosi per la salute. Un problema che ci riguarda più da vicino di quanto si pensi visto che tanti tra quelli da evitare sono anche tra i famosi ed amati. Un esempio che nessuno vorrebbe leggere? La caprese.

Ebbene si, questo piatto a base di pomodori e mozzarella e il cui sapore è così buono da rappresentare una scelta sempre apprezzata, rientra tra i così detti abbinamenti proibiti. Cerchiamo di capire il perché e se si tratta davvero di una scelta che dovremmo smettere di fare.

La caprese fa male? Ecco tutto quel che c’è da sapere a riguardo

insalata caprese
fonte foto: Adobe Stock

Secondo molti esperti mangiare frutta e latticini insieme non è una mossa corretta. Si tratta infatti di alimenti che vengo digeriti con ritmi diversi e che per questo possono causare problemi. Tra le altre cose, la frutta ha degli acidi che rallentano maggiormente la digestione dei latticini.

E se giunta a questo punto di stai chiedendo cosa c’entra il pomodoro con la frutta, forse è perché non sai che si tratta esattamente di un frutto. Un frutto che in quanto tale se combinato con i latticini può creare problemi.

LEGGI ANCHE -> C’è un piatto estivo che mangi regolarmente e che invece dovresti evitare. Scopri qual è e perché per molti fa male

Ovviamente non tutti avvertono disturbi quando mangiano insieme questi due alimenti. La scelta, quindi, è da ricondurre prima di tutto a come ci si sente dopo averli mangiati e al gestire la propria alimentazione in modo che sia il più possibile varia e bilanciata.

Cosa che nell’insieme renderà il presentarsi degli errori meno frequente e ciò che si mangia una scelta da fare ogni giorno con consapevolezza e serenità. La stessa che si prova quando si sa di aver fatto le scelte giuste per il proprio benessere.