Come riciclare la pasta avanzata: ecco le idee anti spreco per recuperarla con gusto

riciclare pasta
Fonte: Canva

È uno degli alimenti principali della nostra alimentazione ma spesso finisce per avanzare: ecco come riciclare la pasta con alcune idee anti spreco. 

Alzi la mano chi ha sempre dosato la pasta in maniera da non farla avanzare. Non è per incompetenza o poca attenzione, ma può capitare anche alla miglior cuoca di sbagliare le dosi della pasta. Non tanto per un errore suo quanto più perché un giorno c’è chi ha mano fame, o perché un commensale ha un contrattempo ed è costretto a saltare il pranzo all’improvviso.

Insomma senza farsi troppi sensi di colpa capita in tutte le cucine di cuocere più pasta del dovuto, ciò non significa che dovremo buttarla. Basta riutilizzarla in alcune ricette di recupero.

Scopriamo allora come riciclare la pasta avanzata attraverso alcune idee anti spreco così da recuperarla con gusto.

Ecco le ricette per riciclare la pasta avanzata

riciclare pasta
Fonte: Canva

La pasta è uno degli alimenti principali della nostra alimentazione. Specialmente in Italia se ne consuma davvero tanta. Secondo quanto afferma Coldiretti l’Italia è il paese con il più elevato consumo di pasta: 23,5 chilogrammi a testa, contro i 17 della Tunisia, seguita da Venezuela (12 kg), Grecia (11 kg), Cile (9,4 kg), Stati Uniti (8,8 kg), Argentina e Turchia a pari merito (8,7).

Stando a tali numeri sapere come riciclare la pasta avanzata diventa fondamentale per un consumatore di pasta come l’italiano medio. Del resto buttare la pasta in più non è la giusta scelta da fare.

Scopriamo allora qualche ricetta gustosa per riciclare la pasta avanzata e ridare nuova vita a questo prezioso alimento.

LEGGI ANCHE –> Come riutilizzare il pane secco: ecco le ricette anti spreco per non buttarlo via

1) Frittata di pasta. Una ricetta tipica del sud Italia e considerato piatto del riciclo per antonomasia è la frittata di spaghetti o maccheroni, e più in generale di pasta. Qui puoi scoprire tutti gli errori per non farla unta o poco croccante. Si può preparare sia con la pasta bianca che rossa e poi si aggiungono uova, parmigiano, salumi, formaggi e tutto quello che possiamo riciclare con un minimo di senso logico ovviamente. È buona sia calda che fredda quindi resta un piatto ideale in ogni stagione.

2) Pizza di pasta. Non servono né farina, né lievito ma solo la pasta e daremo vita alla nostra pizza di pasta. Potremo utilizzare sia la pasta in bianco che al pomodoro, ma anche quella con altri condimenti. Basterà aggiungere una mozzarella, basilico, olio ed il gioco è fatto.

3) Timballo di pasta. Per preparare il timballo di pasta non dovremo far altro che prendere uno stampo per torte e riempirlo con dei maccheroni ad esempio. A seconda se sono ancora sconditi potremo procedere noi con l’aggiungere un condimento. Qui trovi la ricetta per realizzare il timballo funghi e besciamella. Altrimenti se già condita procediamo con ciò che si abbina meglio. La besciamella si sposa bene più o meno con tutto e poi potrete aggiungere sugo, formaggi o quello che più preferite.

4) Crocchette di pasta. Con la pasta avanzata sia bianca che rossa potrete realizzare delle golose crocchette di pasta fritte. Basterà sminuzzarla, quindi aggiungere un uovo, del parmigiano e del pangrattato. Al centro mettiamo un pezzo di formaggio e poi le assembliamo con se fossero dei supplì ma anziché utilizzare il riso usiamo la pasta. Quindi le ripassiamo nel pangrattato e poi le friggiamo nell’olio bollente.

5) Pasta riscaldata. Ci sono piatti che il giorno dopo acquistano ancora più sapore. La pasta se saputa rimaneggiare è sicuramente uno di questi. Quella al sugo ad esempio ripassata in forno o in padella regala grandi soddisfazioni. Basta aggiungere mozzarella o altri formaggi, salumi o verdure, una noce di burro ed il gioco è fatto.

6) Pasta pasticciata. Simile al timballo questa versione è ancora più riciclata visto che qui possiamo utilizzare anche tipologie differenti di pasta. Basterà unire in una teglia la pasta avanzata, la mozzarella, l’uovo, i salumi e dare nuova vita a questo piatto di pasta definito anche come svuotafrigo.